Momenti di poesia. La paralisi… dell’anima, di Cesare Moceo

Momenti di poesia. La paralisi… dell’anima, di Cesare Moceo

51325654_1891090024350235_8720529321812295680_o

La paralisi…dell’anima (per Manuel Bortuzzo)

Leggere brezze

brividi da sconforto

penetrante e freddo
nell’anima indolenzita

fanno da contrappasso
al caldo degli occhi

avvampati di rabbia
sotto il pulsar delle tempie

Ti guardo mare

e vedo Manuel
nel suo nuotare che non è più

nelle sensazioni d’impotenza
che scuotono i miei nervi

in questa sorta d’inverno

che prende i contorni
d’una mesta tristezza

relegandomi
ai margini del mio pensare

lasciandomi senza emozioni

a credere

che forse il mio tempo
non ne ha il bisogno
.
Cesare Moceo poeta di Cefalù
Destrierodoc @ Tutti i diritti riservati

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...