Momenti di poesia. Le Madri, di Anna Fiorillo-Clavelli

Momenti di poesia. Le Madri, di Anna Fiorillo-Clavelli

Dio non poteva stare dappertutto,
così ha creato le madri.
(Proverbio ebraico)

Le Madri

Noi mamme,
fragili donne che
per i propri figli
sappiamo trasformarci
in eroine.
La tenerezza ci invade l’anima,
solo guardando i loro occhi.
Il nostro cuore batte di gioia, solo tenendo le loro mani nelle nostre.
Guardandoli sorridere
ci da pace e tocchiamo
il cielo con un dito.
Un loro abbraccio, un loro bacio,
ci da la sensazione
di volare.
Li vediamo crescere ma per noi restano (i nostri bambini)
Loro sono la nostra forza,
il nostro coraggio.
Loro sono i nostri gioielli
che noi non mettiamo
al dito o al collo,
no non indossiamo
i nostri gioielli più preziosi
I nostri gioielli noi li mettiamo al mondo.
Sono loro, i nostri figli che ci danno insegnamento
che ci fanno diventare
donne in carriera,
la carriera più bella, più importante, più speciale,
quella di essere mamme.
Buon giorno mondo meraviglioso ,
dal mio cuore al vostro cuore.❤️

Anna Fiorillo
Clavelli

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...