Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato: Premiati Allievi Agenti che si sono distinti per meriti accademici ed operativi

Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Alressandria: Premiati Allievi Agenti che si sono particolarmente distinti per meriti accademici ed operativi

Alessandria: Nella mattina di Martedì 05 Febbraio 2019, alle ore 11.00, ha avuto luogo, presso la Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Alessandria, la cerimonia del “Giuramento Solenne di Fedeltà alla Repubblica” dei frequentatori del 202° Corso di formazione per Allievi Agenti della Polizia di Stato.

scuola-allievi-polizia-di-stato-alessandria

I 201 Agenti in Prova, che hanno scelto di intitolare  il corso alla memoria dell’Assistente della Polizia di Stato Francesco PISCHEDDA,  hanno  iniziato il loro percorso formativo il 13 giugno 2018 terminato quest’oggi con la Cerimonia Solenne del Giuramento dopo otto mesi di corso, alla presenza del  Signor Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco GABRIELLI, accompagnato dal Direttore Centrale per gli Istituti di Istruzione, Dirigente Generale di P.S. Maria Luisa PELLIZZARI.

La cerimonia si è svolta al cospetto di numerosissimi familiari  ed amici dei frequentatori, nonché di molte Autorità civili, militari e religiose, con la partecipazione della Banda della Polizia di Stato e  della Bandiera  della Polizia di Stato.

Nel corso della manifestazione, sono stati  premiati  alcuni Allievi Agenti  che si sono particolarmente distinti per meriti accademici ed operativi in particolari i primi tre del corso: Gli agenti in prova Ciro Ripoli, Vanessa Vespertino ed Ilenia Maria Orlando rispettivamente premiati dal Capo Della Polizia Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco Gabrielli, dal Prefetto della Provincia di Alessandria Antonio Apruzzese e dal  Vice Sindaco di Alessandria Davide Buzzi Langhi.

Sono stati, inoltre,   premiati per particolari meriti durante il corso per senso del dovere e per lodevole comportamento anche liberi dal servizio:

  • L’Agente in prova Stefano Bobbio che consentiva la cattura, da parte della volante, degli autori di un furto in tabaccheria;
  • Gli Agenti in prova Paolo Amenta, Eros Baldacchini, Francesco Calledda, Roberto Corosu E Marco Corrado, in occasione di incidente stradale, si adoperavano per soccorrere le vittime e prestare ausilio nella sicurezza della viabilita’.

Una menzione particolare, è stata rivolta all’agente in prova Jacopo Musso, che ha saputo conciliare l’attenta partecipazione alle attività didattiche con il conseguimento di rilevantissimi risultati nell’attività sportiva, laureandosi campione del mondo nella disciplina del nuoto per salvamento e stabilendo un nuovo record mondiale.

Il Direttore centrale per gli Istituti di Istruzione della Polizia di Stato, Dirigente Generale Di Pubblica Sicurezza Maria Luisa Pellizzari ha  consegnato loro una medaglia, in ricordo.

Si sono altresi’ evidenziati:

  • Gli agenti in prova Gianluca Addis E Emanuela Maria Incardona. Gli stessi inseguivano l’autore di un furto, recuperando la refurtiva e soccorrendo la vittima
  • Gli agenti in prova Antonio Cortese, Antonio Cuomo, Tony D’aversa, Matteo De Biaggi, Sebastiano De Cristofaro, Stefano De Donno E Yuri Occhipinti intervenivano in ausilio del personale delle ferrovie a bordo di treni ove si trovavano persone moleste e senza biglietto, adoperndosi per far intervenire il personale della Polfer competente; Il Questore della Provincia di Alessandria Michele Morelli  ha consegnato loro, in ricordo, una medaglia della Scuola.

Al fine di dare particolare rilievo e visibilità all’evento, hanno  partecipato all’interno dell’Istituto una “pattuglia a cavallo” della Polizia di Stato, l’autovettura Lamborghini “HURACAN” con la livrea della Polizia di Stato, in uso al Compartimento Polizia Stradale di Bologna, il moderno Pickup “FULLBACK” in dotazione alla Polizia Scientifica della Polizia di Stato.

In segno di vicinanza della Polizia di Stato, per l’occasione ha avuto luogo in questa Piazza Marconi a partire dalle ore 9.00 la campagna di sensibilizzazione “Questo non è amore” volta alla promozione della cultura di genere; Attraverso il  camper, stand informativo ed operatori specializzati sono state fornite informazioni e raccolte le testimonianze di chi, spesso, ha ancora esitazione a denunciare o a varcare la soglia di un ufficio di Polizia.

Accanto al personale della Divisione Anticrimine e dell’Ufficio denunce della Questura di Alessandria saranno presenti Elena Bongiovanni del locale centro antiviolenza “me.dea”, Dott.ssa Cinzia Spriano del  locale Consorzio Servizi Sociali C.I.S.S.A.C.A.,  le Dottoresse Psicologhe dell’Azienda Ospedaliera Nazionale S.S. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo nonché della Struttura di Psicologia (SSD) Chiara Lovisolo e Mariavittoria Trucco, che già in altre occasioni hanno rappresentato preziose risorse per lo sviluppo di iniziative di settore, integrando per gli aspetti di specifica competenza, l’attività del personale della Polizia di Stato.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...