La mostra fotografica “Favole ” di Ando al Di Noi Tre, di Lia Tommi

Di Noi Tre Via Plana 15, Alessandria

FAVOLE – mostra fotografica di Ando
Venerdì 15 febbraio 2019
Inaugurazione ore 20:00 con Dj set Duert

“Facciamo finta che… sono un cavaliere e ho un castello e anche un drago… facciamo finta che sono una sirena e posso nuotare negli abissi… facciamo finta che sono un eroe…”

Ecco da qui è partito il progetto di Ando, giocando con i suoi figli. È partito da un “facciamo finta che”, così si è trovato in un mondo di fiabe con principi e principesse. È stato rapito da questo mondo di storie antiche, di fiabe tradizionali arrivate a noi attraverso le versioni edulcorate dei film d’animazione.
Indagando le vere origini di questi racconti Ando si è trovato nel mondo spietato dei fratelli Grimm, di Andersen, di altri autori di storie popolari e la regola del “vissero tutti felici e contenti” non sempre viene rispettata. Anzi, il più delle volte, la fine è un “e furono tutti mutilati, torturati e scioccati”.
L’autore ha voluto mettere in fotografia quello che ha letto e quello che conosceva delle fiabe più comuni. Così è partito da Biancaneve con la mela insanguinata. Un’offerta alla quale la ragazza, bianca come la neve e rossa come il sangue, non può rinunciare.
Si è itrovato nel mondo della Sirenetta, che baratta la sua lingua per le gambe e da qui sono arrivato nel mondo gitano di Esmeralda, donna che pagherà con la vita la sua gioia vitale.
E poi ci sono Cappuccetto, la Bella Addormentata e Alice che devono stare attente al bosco, al sonno che addormenta l’anima e allo sbiadito mondo di adulti in cui si ritorna non appena si saluta il Cappellaio Matto e si aprono gli occhi. Infine il viaggio termina con la carrozza di Cenerentola, il cui animo è trasparente e puro come la sua scarpetta, che mi porta nel castello della Bestia, salvata da Bella, che con il coraggio e la conoscenza supererà ogni confine, territoriale e culturale.

Biografia
Alessandro “Ando” Magagna, nato a Casale M.to nel 1973, ha la passione per la musica e la fotografia fin da adolescente, quando passava le sue giornate ascoltando vinili e imparando a memoria componenti e produttori dei gruppi, e interessandosi agli autori della parte grafica delle copertine. I primi esperimenti di fotografia li fa al campo di atletica fotografando i corridori e le persone sugli spalti con una Ricoh analogica e fin dalla giovane età nutre una passione nel fotografare le persone. A 20 anni vende la sua reflex ma continua a mantenere la passione della fotografia ritraendo persone con l’utilizzo di compatte digitali. A distanza di 20 anni dalla reflex analogica, acquista una reflex digitale e si impegna nuovamente nel fotografare la gente in ogni situazione. Nel 2015 unisce le due passioni: musica e fotografia e crea un progetto sensoriale concettuale chiamato SPB (Sensitive Portrait Box). Una cabina nera da lui stesso ideata e realizzata, in cui il soggetto viene fotografato due volte, un primo scatto appena entrato e un secondo scatto cattura la reazione all’ascolto di una canzone.
Nel 2016 espone alcune sue opere a Paratissima2016 per “Paradox”: istantanee fotografiche che immortalavano il contrasto tra vita e dimensione interiore.
Sempre nel 2016, collabora con Emanuela Serafino (Psicologa, presidente dell’associazione Psy&Co e artista) e Stefania Cartasegna (presidente dell’associazione “Tessere l’identità”) con le quali realizzano il progetto Double Sight.
Nel 2017 realizza un videoclip per i Viridanse, gruppo musicale della scena alessandrina e un video clip di animazione per Æno.
Nel 2017, insieme a Laura Marinelli, formano il duo fotografico Light Lens. Il loro primo progetto: Donne Incartate. Progetto fotografico contro la violenza sulle donne. Le opere sono state esposte in due mostre in Alessandria e nel 2018 a Torino al DocksDora.
Ando nel 2017 ha realizzato inoltre due progetti fotografici : Persone, una serie di immagini di persone che raccontano la vita di tutti i giorni in ogni età.
Profili, profili di persone private del profilo fisico del volto per sensibilizzare le persone a differenziare la vera definizione di profilo da quello che oggi ci caratterizza. Il profilo social.
Dal 2017 collabora con l’Associazione Culturale “Bianco”, nata da un’idea di Sara Gais, per la realizzazione del “Bianco Festival della Fotografia” di Alessandria, occupandosi della parte artistica.
Nel 2017 la sua prima mostra personale con una parte del progetto “Persone” presso il ristoArte MenoUno di Casale Monferrato, mostra curata da Luca Piatti e Claudia Buscaiolo.
Attualmente è impegnato nella realizzazione di un progetto intitolato: Ritratti di famiglia.
Continua sempre il progetto SPB, che lo ha visto impegnato a Torino, Nizza, Casale, Pavia e Aosta e a ottobre 2019 sarà ospite al Rossana Photo Festival sempre con la SPB e una mostra delle foto realizzate in tale progetto. Sono quasi 500 le persone immortalate da Ando.

ORARI
La mostra sarà aperta per un mese, visitabile negli orari del Di Noi Tre.

Biografia dello scrittore Massimo Taras, presto ad Alessandria, di Lia Tommi

Massimo Taras biografia
Massimo TARAS nasce a Ozieri, in provincia di Sassari, nel 1951. Si affaccia giovanissimo, ad appena vent’anni, nel mondo del lavoro imprenditoriale raggiungendo ottimi traguardi che gli valsero, nel 1981 a soli trent’anni, l’assegnazione del Premio Internazionale del Lavoro “EUROPEAN BIG GOLDEN STAR” un riconoscimento attribuito a giovani imprenditori che si sono distinti nell’ambito Europeo. Vive tra Nizza e Napoli.
Affermato Manager, ha sempre coltivato la passione per la lettura. Si avvicina alla scrittura nel 2010.
Molti sono i racconti e romanzi da lui scritti ma che, per sua scelta, non ha mai voluto pubblicare. Solo nel 2016, sollecitato da chi ne apprezzava lo stile, pubblica il romanzo “Gli anni di Giulia”

Nel 2018 pubblica per Bertoni editore “La ragazza del triangolo bianco ” , di prossima presentazione ad Alessandria, il 23 febbraio nella galleria d’arte ” caangi art”.

“Vado a nuotare un Po” a Rivarone, di Lia Tommi

Alessandria: C’è chi decide di fare qualche vasca in piscina o chi al mare d’estate prova addirittura a raggiungere la prima boa. C’e’ chi invece, come Stefano Scaglione, prova a percorre a nuoto il fiume Po, da San Mauro Torinese a Polesella (Rovigo): 500 km fatti in 3 tappe per un totale di 16 giorni.

Sabato 16 febbraio 2019, alle ore 21:15 presso il salone dei ciliegi di Rivarone, l’associazione ARCA dedica una serata a questa impresain solitaria e in autosufficienza.Stefano ci racconterà tutte le emozioni, le sensazioni che hanno caratterizzato l’avventura ma, sarà anche l’occasione per riflettere sullo stato del fiume Po e di come si può tornare a viverlo più intensamente.Ingresso libero.

Assemblea Ordinaria dei Soci SOMS Novi Ligure, di Lia Tommi

SOMS Novi Ligure
Società Operaia di Mutuo Soccorso
fondata il 18 giugno 2015

Assemblea Ordinaria 2019 dei Soci SOMS Novi Ligure

Buon giorno,
diamo notizia della convocazione della nostra annuale Assemblea dei Soci, che si svolgerà LUNEDI 16 FEBBRAIO dalle ore 9.30 presso la sala del Centro Anziani Comunale di Via Cavanna 12 a Novi Ligure (g.c.)

Programma e Ordine del Giorno:
Accoglienza e registrazione dei partecipanti
Verifica poteri e nomina Organismi Assembleari
Relazione Morale
Relazione Finanziaria, presentazione Conto Consuntivo e Bilancio 2017
Discussione e proposte per l’attività 2019
Votazione delle relazioni, del Bilancio e per surroga delle Cariche Sociali
Varie ed eventuali
Conclusioni

Nel ringraziare per l’attenzione che ci dedicate, porgiamo i più Cordiali Saluti

SOMS NOVI LIGURE
Segreteria

Indirizzo e-mail
somsnovi@hotmail.com – Casella Posta Certificata PEC
somsnovi@pec.it

Sito internet http://somsnovi.wix.com/somsnovi – Facebook: SOMS NoviLigure

La SOMS NOVI LIGURE,
fondata a giugno 2015, ha lo scopo di promuovere aiuto solidale reciproco per disoccupati e persone in difficoltà , nello spirito più autentico delle antiche SMS.

AIUTARSI E’ FACILE
La SOLIDARIETA’ è il futuro del mondo

1.000 mi piace per la pagina facebook Alessandria today, grazie a tutti i visitatori

1.000 mi piace per la pagina facebook Alessandria today, grazie a tutti i visitatori

1000 mi piace

di Pier Carlo Lava

La pagina facebook Alessandria today, vedi il link: Alessandria today, dove vengono condivisi i post pubblicati sul blog vedi il link: https://alessandria.today/ è seguita da oltre 1.000 amici, facebook ci comunica che sinora ha ricevuto 1.000 mi piace, che dire se non grazie a tutti quelli che ci seguono, da parte nostra faremo del nostro meglio anche con il vostro aiuto per renderla sempre più interessante…

Un grazie anche da parte di tutti gli Autori che pubblicano i loro post e contribuiscono al successo di Alessandria today, blog e pagina facebook…

Momenti di poesia. Non deluderla, di Savino Calabrese

Momenti di poesia. Non deluderla, di Savino Calabrese

Savino Calabrese

51543307_130739144641325_6655491964810559488_n

Non c’e’ fine
all’illusione,
amico mio
Non si gioca
col cuore di
una donna.

La donna é
un fiore che
sogna un
amore
pulito..

Pensa, una
donna non
cerca
ricchezza
materiale,
Non
pretende
regali
costosi,
lei vuole
solo un
po di
felicità
per il suo
immenso
cuore.

Non deluderla e
lei ti
regalerà
la sua
anima
per sempre.

S calabrese.
Non deluderla

I Narratori del FAI: conoscere e raccontare Alessandria, di Lia Tommi

La Delegazione FAI Alessandria, in collaborazione con l’Associazione Cultura e Sviluppo, organizza un ciclo di 4 incontri dedicati alla città di Alessandria e aperti a tutta la cittadinanza.

Quattro lectio magistralis per preparare gli iscritti a partecipare alle Giornate FAI di Primavera, che si terranno il 23 e 24 marzo 2019, ma anche per continuare ad essere volontari FAI. L’invito a partecipare è rivolto a tutti gli interessati, con attenzione particolare ai cittadini di origine straniera che vivono ad Alessandria.

Gli incontri si terranno mercoledì 13, 20 e 27 febbraio e mercoledì 6 marzo, dalle ore 19.30 alle 21, presso la sede dell’Associazione Cultura e Sviluppo in Piazza Fabrizio De Andrè 76. Si affronteranno le seguenti tematiche:

“Alessandria luogo di scambi. Vocazioni storiche e visione strategica per una citta’ in trasformazione” a cura del Dottor Roberto Livraghi
“Il sanatorio borsalino” a cura di Dott.ssa Maria Teresa Dacquino e Arch.Claudio Pesce
“La Cittadella dai russi a napoleone(1799-1814)” a cura del Dottor Giulio Massobrio
“Le stanze di Artù” a cura del Sindaco di Alessandria Dottor Gianfranco Cuttica di Revigliasco
Gli incontri sono gratuiti per i soci FAI ed a offerta libera e volontaria per i non soci. Su richiesta, a fine corso, potrà essere rilasciato un attestato di partecipazione.

E’ gradita la prenotazione telefonando al numero 335. 6323460 o inviando una mail a: alessandria@delegazionefai.fondoambiente.it

Sono 60 milioni gli animali da compagnia

Creando Idee

Gli italiani pertanto vivono con trenta milioni di pesci, 13 di uccellini, sette milioni e mezzo di gatti, sette di cani e tre milioni di conigli e tartarughe. I dati della fotografano una costante crescita del numero di animali di compagnia, presenti in media in una famiglia su tre, che si accompagna ad un aumento delle spese per curarli, nutrirli e anche viziarli. Perché tenere un animale? Cani gatti ecc. All’interno della famiglia portano nell’ordine serenità e gioia, allegria e divertimento, pace e tranquillità e sicurezza ma secondo i proprietari aiutano anche a migliorare la qualità della vita stimolando a svolgere attività fisica, favoriscono la socialità e la comunicazione e hanno effetti positivi sulla salute psicologica. Negli ultimi cinque anni si registra un vero e proprio boom per la richiesta di servizi veterinari “beauty farm” e “asili” per cani e gatti Tra i benefici offerti in questi luoghi, anche palestre…

View original post 83 altre parole

Carlo Besta: Rimosso tumore al cervello con tecnica Litt, primo intervento in Europa

L’équipe del professor Francesco DiMeco ha utilizzato l’innovativa

milanotoday.it Il team del Besta al lavoro

All’Istituto Carlo Besta di Milano l’équipe guidata dal professor Francesco DiMeco ha rimosso un tumore cerebrale attraverso l’innovativa Tecnica di Termoterapia Interstiziale Laser (LITT). Si tratta della prima operazione di questo tipo in Europa.

La pratica chirurgica consente di realizzare, attraverso l’uso del laser, interventi mininvasivi per il trattamento di tumori cerebrali, primari e metastatici, non facilmente raggiungibili con la neurochirurgia convenzionale…  Sorgente: Carlo Besta | Rimosso tumore al cervello con tecnica Litt | primo intervento in Europa

Lo specchio – Le miroir – The mirror

marcellocomitini

lo-specchio-webLo specchio

Seduta al sole sulla soglia di un giorno bianco.
Nella tua mano il frutto aspro. Lo stringi
tra le dita. Lo mordi.
Il melograno
dalla scorza rossa e d’oro
non è come ti dicono.
Dalla luminosa ferita sgorga la mia anima.
Sento gocciare caldo il sangue sul petto
sulle mie ginocchia e le tue labbra
bevono il succo ne percepiscono il sapore
con la lingua che saetta tra i miei denti.
Ora che un lampo illumina la sera
anima e corpo stretto tra le tue braccia.
Un lampo
la felicità di un sogno! Nient’altro
che l’illusione
dello specchio che mi dorme accanto.

Le Miroir

Assise au soleil sur le seuil d’une journée blanche.
Dans votre main le fruit aigre. Vous le tenez
entre les doigts. Vous le mordez.
La grenade
à la peau rouge et dorée
n’est pas comme ils vous disent.
Mon âme jaillit de la blessure…

View original post 174 altre parole

Eleganti presentazioni

Creando Idee

Avete sempre creduto che l’unico modo possibile per dare una forma geometrica e definita alla pasta sia preparando delle lasagne da tagliare in porzioni quadrate o rettangolari? Non è proprio così. Se pensate che mostrare con stile un piatto di spaghetti sia difficile, provate con un coppapasta! Come fare? Niente di più facile e veloce! Sistemate il coppapasta rotondo nel cuore di un piatto fondo e adagiate al centro dello stampo una porzione di spaghetti al vino Chianti, ad esempio, magari dopo averli avvolti attorno ad un forchettone. A questo punto rimuovete delicatamente il coppapasta e guarnite la vostra semplice bontà con una foglia di basilico e una spolverizzata di formaggiograttugiato: avrete una porzione dall’aspetto più ordinato e lascerete la fascia esterna del piatto pulita o, se preferite, libera per ulteriori guarnizioni a base di erbe aromatiche, salse o ciò che desiderate unire al vostro primo piatto.

View original post

Frittata di soli albumi

Creando Idee

La prima cosa che dovete sapere è che, se avete degli  albumi da recuperare, non siete obbligati a farlo subito perché gli albumi possono anche essere congelati nel freezer di casa per circa 3 mesi. Congelare gli albumi è semplicissimo: basta sistemarli nelle classiche vaschette destinate ai cubetti per il ghiaccio, fasciandole  poi con la pellicola. In questo modo avrete albumi congelati e porzionati: dovrete soltanto avere cura di tirarli fuori dal freezer e lasciarli decongelare a temperatura ambiente, prima di riadoperarli. Ricordate inoltre che gli albumi possono essere utilizzati nella preparazione di moltissime torte, soprattutto quelle morbide, al posto dell’uovo intero tenendo semplicemente a mente che 2 albumi = 1 uovo intero. Vi suggeriamo una ricetta veloce e appetitosa.. provatela …Frittata di albumi con prosciutto e noci: in una padella antiaderente soffriggete mezza cipolla rossa in olio d’oliva. Aggiungete quindi 100 g di prosciutto cotto a dadini oppure…

View original post 69 altre parole

Momenti di poesia. Labbra… di Loredana Mariniello

Momenti di poesia. Labbra… di Loredana Mariniello

51339505_2324542414244112_7105910480836755456_n

Labbra di amara solitudine,
palingenesi di pagine non scritte,
di notte sulla giostra dell’abitudine
un’aria di versi, ma di parole zitte

La luna piena oblia nubi fitte,
sconfitte offerte dall’inquietudine,
occhi di stelle seguono strade dritte,
gioia e bestemmia generano beatitudine

visioni oniriche magistralmente descritte
plasmano la poesia della gratitudine

Momenti di poesia. DONO, di Donatella Barbieri

Momenti di poesia. DONO, di Donatella Barbieri

51291821_317049805823806_5296074720444153856_n

DONO

Il mio cuore
ti dono per
un solo tuo
sguardo.
Un solo
battito del
tuo cuore
per me,
tutto e spento,
solo la luna mi
fa luce,
un cane urla
il suo lamento.
La notte si
consuma lenta,
che fai amore mio?
Io cerco nel cielo
stellato il mio
destino che era
legato al tuo.

@. Barbieri Donatella
7.2.2019

Al tavolo di Amalia

di Laura Mattera Iacono

Povertà e Ricchezza

OSARE RENDE LIBERI

EPOCHE' (fotoblog di francesco)

"Io non dischiudo nè nascondo ma al contrario faccio vedere" (Eraclito)

Piers of Duty and Gaze

Celluloid Trances

Il Pikaciccio

Ricette di viaggio, cucina e vita di due pazzi scatenati

Storie di vita e amore

Life Love Happiness

margraces's Blog

Come l'onda che ci ispira, in un Mare di Grazia

acasadicornelio

Quello che a prima vista potrebbe sembrare un titolo per "iniziati" vuol essere, piuttosto, un invito a riconoscere e comprendere che, molto spesso, lo Spirito del Signore - proprio come con Pietro in casa del centurione Cornelio (cfr. At 10,1-44) - ci ha già preceduti nella storia di tanti uomini e donne che con docilità si sono aperti alla sua azione, scoprendo, così, che Dio non fa preferenze di persone. Per questo non spetta a noi porre impedimento a Dio (At 11,17)... Antonio

Osservatori del cielo misteri e paranormale.

Quello che è più incomprensibile è che ci sia ancora qualcosa di comprensibile. (Albert Einstein)

nondefinitivo

Under Construction

Due Minuti di Lucidità

Il Blog di Guido Saraceni

joe's blog

Don't knock built a door

Gabriele ROMANO 📎 bLOG

Post, news, diary... All the world around me, ALL THE WORDS AROUND YOU

IL BLOG DI FRANSISCA

poesie e racconti

Amabili Letture

I "Se" e i "Ma" fermano la vita, i "Forse" donano una promessa e gli "Ora" e "Subito" conquistano il mondo. -A. M. D'Alò-

NINAESPOSITION

PRIMA DI CHIUNQUE ALTRO CI CREDO IO!!!

Dancard writer and much more..

#Books, #Histories, #Fantasy, #Social

alle sette

nientedimportante

Etiliyle © -poetry and photography ™

Etiliyle © - la poesia in una fotografia ™

prima della pioggia

Patrizia Caffiero