Momenti di poesia. I tuoi sguardi silenti ed infiniti, di Grazia Denaro

I tuoi sguardi silenti ed infiniti [Dedicata]

In quei momenti tristi ed attoniti
in cui la vita mi bastona
lasciandomi segni pesanti
ardui da sopportare
e difficili da cancellare,
mi sciolgo quando tu mi sei carezza
col tuo amore
sussurrato lievemente
come fa il fiore
che poggia esile sullo stelo
mantenendo il perfetto equilibrio
ché la corolla non reclini il capo
ed allo stesso tempo
emani quel profumo che inebria
come dolcissima poesia:

– elisir di vita, soffio –
ad addolcire l’interiorità
di sensazioni fugaci, emozioni
proprio come fai tu
con i tuoi sguardi silenti ed infiniti.

@Grazia Denaro@