Momenti di poesia. PROFUMO DOLCE-AMARO. di Gianni Regalzi

Momenti di poesia. PROFUMO DOLCE-AMARO. di Gianni Regalzi

PROFUMO DOLCE-AMARO

Quel porpora d’autunno e quei silenzi

tuonavano nel bosco a prima sera.

Chiome di querce, in armonia col vento,

cantavano l’antica melodia

e poco a poco tutto s’assopiva

nel rosseggiar divino del tramonto.

Sentivo la sua pelle che fremeva

e il suo respiro farsi più affannoso

mentre la luna piena rinfrescava

con le sue molli ombre l’aria intorno.

Piacere, inferno, brividi e delirio

si fecero specchiar dai nostri sensi

e fu il peccato ad indicar la via.

Mi risvegliò l’aurora col suo canto,

ma accanto a me sentii solo il profumo

di dolce-amaro sciolto nel mattino.

Alessandria, 3 luglio 2013

Gianni Regalzi

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...