Racconto: FRANCO, di Donatella Barbieri

Racconto: FRANCO, di Donatella Barbieri

Racconto breve

FRANCO

Franco, stava ancora lavando i bicchieri, quando entro Aldo, che gli disse sarebbe ora che vai in cabina a riposare ci vediamo stasera alle nove. Franco non se lo fece ripetere due volte si asciugo le mani,si tolse il grembiule che aveva e uscì dalla sala salutando con la mano Aldo.
Arrivo a fatica nella sua cabina,si buttò sul letto e si addormento.
La nave nel frattempo,si riempiva di turisti e viaggiatori,che dal porto di Genova, volevano andare in Grecia. In mezzo ad un gruppetto molto unito c’era una bella donna,con addosso un semplice vestitino giallo,e sandali color oro, aveva i capelli biondo platino, lunghi e lisci ed un paio di occhi azzurro cielo, con il trolley camminava in mezzo alla folla di persone, tranquilla e serena, ma non vedeva come gli uomini si voltavano a guardarla,poi sali la scaletta che portava sulla nave, un hostess pronta ad accogliere i passeggeri le diede il bagdet della sua cabina e la fece scortare da un cameriere.

Cristina entro nella piccola cabina ed andò a guardare il mare,era tanti anni che non andava in Grecia a trovare la zia, ed aveva approfittato delle vacanze estive,
perché erano almeno tre anni che non andava in vacanza,sistemo i suoi vestiti in un piccolo armadio, poi decise di fare un giro.

Cristina aveva 27 anni e lavorava in un giornale,era sola al mondo, i genitori erano morti da due anni, e non aveva mai avuto il tempo per una relazione amorosa, si sentiva molto triste per questo,ma non lo dava a vedere, penso forse in questo mese di vacanza, troverò qualcuno, uscì dalla sua cabina per fare un giro sulla nave, tanto per abituarsi all’idea di stare su una nave per almeno cinque giorni, e girovagando andò verso la balaustra della nave si appoggio e si mise a fissare il mare.

Franco, dormi solo per un’ora poi si alzò,fece una doccia e la barba,doveva essere sempre in ordine,poi si guardo allo specchio, pensando sto diventando vecchio,poi rise aveva appena trent’anni, era un bell’uomo con un paio di occhi verdi, poi si vesti e stava ancora pensando che avrebbe tanto voluto trovare una persona giusta per lui, ma poi le tornava in mente la sua compagna di classe,che non lo aveva mai guardato, sospiro ed uscì dalla sua cabina, sali i gradini che portavano al ponte della nave, ma rimase immobile
perché davanti a lui c’era lei, il sogno della sua vita. Si avvicinò piano alla donna che guardava il mare incantata e la guardò ancora per essere sicuro che fosse lei, quando lei di scatto si voltò e lo vide e rimase immobile,
non poteva essere vero, perché se era veramente lui lei non sapeva che dire o fare, così resto ferma e lui le si avvicinò e le disse ciao Cristina, lei rispose ciao, Franco si avvicinò ancora e si strinsero la mano, poi lui le disse se voleva accomodarsi su delle poltroncine che erano alle loro spalle, lei fece cenno di sì, sedettero ed iniziarono a parlare, come non avevano mai fatto in tre anni di scuola, arrivo la sera e Franco guardo l’orologio che aveva al polso le disse se voleva cenare con lui lei pronta disse subito si, lui per tutta la cena le racconto della sua vita a bordo, lei lo ascoltava, ma lo guardava anche, Franco le chiese perché mi guardi così e lei senza nemmeno accorgersi di quello che diceva gli disse, mi sono innamorata di te dal primo giorno di scuola, lui rimase immobile, e senza nessun pudore si avvicinò a lei e la bacio sulle labbra, e poi le disse anche io,si guardarono in faccia e scoppiarono a ridere, poi lui la invito a ballare, mentre i suoi colleghi lo guardavano con invidia negli occhi, finito di ballare, sedettero e Franco disse che lui la amava ancora, e le disse perché non ci vediamo più spesso, almeno io vorrei vederti più spesso,non sapeva cosa avrebbe risposto Cristina, ma lei lo guardò e con un sorriso stupendo gli disse si……..

Fine

@ Barbieri Donatella

9.2.2019

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...