Regali

Diario di una Zingara

Se c’è un merito, più di uno in realtà ma non è questo il discorso, che devo riconoscere a mio marito è che sa sempre cosa regalarmi. O meglio, sa cogliere quei suggerimenti molto velati che arrivano in concomitanza di qualche ricorrenza come, in questi giorni, il mio compleanno che si avvicina minaccioso. Per lui, ovvio.

Fatto sta che non ho mai ricevuto un ferro da stiro, un set di pentole o delle pantofole, come proponeva la pubblicità controversa di quel famoso brand di gioielli a Natale. Pubblicità probabilmente pensata da una ragazza che, quando torna nella casa dei suoi genitori e nella sua cameretta, sul letto, trova ancora cicciobello moribondo. E’ così che si fa, un luogo comune così saldo che non crolla ancora: da bambina arriva la bambola piangente, il grembiulino spiritoso da cucina ed i mini set per le pulizie. Io li avevo tutti. Il gioco più…

View original post 29 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...