AppuntaMenti al Lab121: incontro con Roberto Ciccarelli del “Manifesto “, di Lia Tommi

AppuntaMenti – Incontro con Roberto Ciccarelli

Quando:
Giovedì 21 febbraio
dalle 18,00 alle 20,00

Dove: Lab 121
Via Verona 95 – Alessandria

Descrizione
AppuntaMenti – Incontro con Roberto Ciccarelli – autore di “Capitale disumano. La vita in alternanza scuola lavoro ” e “Forza Lavoro. Il lato oscuro della rivoluzione digitale”

Roberto Ciccarelli è filosofo e giornalista. Scrive per il Manifesto. Tra le sue opere segnaliamo: Potenza e beatitudine. Il diritto nel pensiero di Baruch Spinoza, Carocci, 2003; Immanenza. Filosofia, diritto e politica della vita dal XIX al XX secolo, Il Mulino, 2008; La furia dei cervelli (con Giuseppe Allegri, Manifestolibri, 2011); Il Quinto Stato. Perché il lavoro indipendente è il nostro futuro. Precari, autonomi, free lance per una nuova società (con Giuseppe Allegri, Ponte alle Grazie editore, 2013); Capitale disumano – La vita in alternanza scuola lavoro (Manifestolibri, 2018); Forza lavoro – Il lato oscuro della rivoluzione digitale (DeriveApprodi, 2018).

***

Siamo tutti in alternanza scuola lavoro. Non solo il milione e mezzo di studenti delle scuole superiori, ma tutti coloro che cercano un lavoro e in questo trovano un’occupazione.
Le politiche attive del lavoro, della formazione continua e del capitale umano ci obbligano ad auto-sfruttarci.

Sin dalla scuola siamo a caccia di impieghi precari per diventare imprenditori di noi stessi. Questo libro è un risveglio dall’incubo. È un vertiginoso esercizio etico, racconta una contro-storia originale e capovolge il dispositivo che annulla la pratica dell’emancipazione politica.

Loro dicono capitale umano, noi invece diciamo forza lavoro. Orientiamoci in base a questa nostra potenza e mettiamola a fuoco. Questo è il primo passo per nutrire la vita e liberarla.

Capitale disumano. La vita in alternanza scuola lavoro è parte di una filosofia della forza lavoro esposta nelle sue linee fondamentali in Forza Lavoro. Il lato oscuro della rivoluzione digitale (DeriveApprodi 2018).
La scuola, l’università, il mercato del lavoro, il capitalismo digitale: questi sono alcuni campi nei quali è possibilecreare una genealogia e comprendere la nostra attualità, partendo dai problemi di cui noi stessi siamo l’espressione. I libri possono essere letti insieme, in maniera intrecciata e sincopata, prima l’uno poi l’altro, e contemporaneamente. Altri ne potranno seguire, altri li hanno preceduti.

Da una lettura combinata emerge la continuità tra il punto di vista dello studente e del docente con quello della forza lavoro in generale, una forza oscura ma vivente dentro e fuori di noi che l’abitiamo.

Prenota il tuo posto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...