ARTE e ARTIGIANATO

FiloRossoArt

LA CLESSIDERA

A

Quando un tombarolo o contadino fortunato, nello scavare la terra, trova un pertugio che porta a una camera sotterranea buia, se mai dovesse trovare tra i ruderi o tombe degli oggetti di fattura antica, la prima domanda che si pongono è sulla natura dell’oggetto stesso ritrovato.
A primo acchito, osservando la scoperta preistorica, scatta la curiosità e la speculazione per quel “tesoro” che li porterà a dare un valore economico immediato alla cosa. Nel fortunato trovatore si scatena l’immaginario fino al limite dello scempio archeologico.

View original post 616 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...