Momenti di poesia. C’è chi scrive di me, di Antonio Scarito

Momenti di poesia. C’è chi scrive di me, di Antonio Scarito

C'è chi scrive di me

C’è chi scrive di me
ciò che legger non vorrei,
dei miei tanti difetti,
delle forme imperfette,
delle rughe sul viso e
degli occhi un po’ spenti,
di quel che fa rodere
nel vedermi sorridere.
Scrive e fa commenti,
aspettando risposte
alle provocazioni
di quelle tante parole.
Io dentro non tengo,
cose d’invano ripetere,
solo leggo e capisco
come altri mi vedono.
Traggo pur conclusioni
per avanti andare e
non voglio incontrare
chi mi da dello scemo!
Quante cose non dette,
quante altre non scritte ,
quante cose sbagliate
sui concetti espressi.
So come son fatto e
non cambio per nulla,
ascolto il mio cuore
nell’amare la gente,
nel volere donare
qualche cosa di me,
perché voglio che chi
nel vedermi non pensi
che un’anima non ho.
Io la tengo da sempre,
qualche volta è pesante,
altre volte non dice,
sta solo ad ascoltare
perché sa che alla fine
chi mi ama veramente
da sempre mi accetta
con i pregi e i difetti,
perché essere uomo
comporta degli impegni
da condividere con altri,
per insieme capire che
si può star meglio sol se
sapremo comprenderci.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...