indifferentemente

Risultati immagini per quadri di stasiImmagine correlataImmagine correlata

Caro Taccuino voglio dirti perché scrivo. A scrivere dovrebbero scrivere tutti ma non per pubblicare e avere successo. Scrivere dovrebbe essere, ma senza essere scrittori, una pratica quotidiana così come respirare, mangiare, studiare quel che interessa; e poi una quinta elementare, le medie inferiori, un pezzo di carta, una qualifica, un diploma di scuola superiore o una laurea sono tutt’altra faccenda: semmai lavorare, riposare, correre, pensare, star fermo(cosa impossibile, anche per chi vive in pochi metri) e tutto quanto. Scrivere per capire le velocità e le lentezze che ogni essere umano ha dentro.

View original post