Elezioni in Abruzzo: Vincono i sovranisti, si difende bene il centro-sinistra, crolla il M5S

di dritto e di rovescio

Il M5S paga lo scotto di aver supportato la politica di Salvini.

Con un M5S che supporta Salvini in tutte le sue politiche xenofobe e guerrafondaie, con un ministro degli interni che, scientemente, continua a giocare sulla paura degli italiani per il diverso e che, scientemente, in modo legale ma del tutto scorretto, aggira una legge dello stato che proibisce di fare propaganda nei giorni delle elezioni e in quello precedente, che invia a tutti gli abruzzesi ben tre Tweet  con tanto di chiamata alle “armi”, non poteva che finire com’è finita:

  • La Lega raddoppia il risultato ottenuto alle politiche 2018, si conferma primo partito d’Italia, porta a casa il 27,76% dei voti. Forza Italia si assesta sul 9,26%. Fratelli d’Italia, di cui il nuovo governatore Marsilio è senatore, ha avuto il 6,62 delle preferenze. Altri di centro destra, 4,91% per un totale del 48,55%.
  • Il centro sinistra, presentatosi in ordine sparso e destinato…

View original post 378 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...