MCL Alessandria: cosa vogliamo dalla politica

MCL Alessandria: cosa vogliamo dalla politica

Il Consiglio provinciale inquadra i temi di rilievo, tra cui il lavoro, la donna e il rilancio del pensiero cattolico nelle decisioni delle istituzioni. Il testo

MCL 1a

Piercarlo Fabbio 

Il Consiglio provinciale MCL di Alessandria, tenutosi Giovedì 7 febbraio 2019, presso i locali del Museo della Gambarina (g.c.), ha approvato all’unanimità il seguente documento, che prende le mosse dallo svolgimento del dibattito del XIII Congresso Nazionale e dalla relazione del Presidente Carlo Costalli. Il documento è anche uno strumento di ragionamento per le forze politiche che saranno impegnate nelle prossime competizioni amministrative, regionali ed europee. Ecco il testo

Il Movimento Cristiano Lavoratori di Alessandria 

Alla luce delle risultanze del XIII Congresso Nazionale, svoltosi a Roma nei giorni 25, 26, 27 gennaio 2019, ritiene opportuno ed utile esprimere alcune valutazioni, che potrebbero essere raccolte anche dalla politica locale, al fine del miglioramento del bene co

Comprendiamo di essere di fronte ad un necessario tempo nuovo, una fase nella quale le soluzioni ai grandi problemi del Paese devono fondarsi, come è sempre stato nella storia d’Italia, sul contributo dei cattolici che ispirano la risorsa culturale e politica del popolarismo e non si rassegnano all’irrilevanza politica”.

Ne è convinto Carlo Costalli, presidente del Movimento Cristiano Lavoratori, per il quale è necessario che “il mondo cattolico riscopra il carattere essenziale della presenza pubblica nell’esperienza di fede”. E ne siamo fortemente convinti noi in Piemonte, e segnatamente nella Provincia di Alessandria, pronti a cucire quelle esperienze che hanno “la stoffa” della qualità umana inconsunta dal tempo proprio come quegli abiti regali che hanno attraversato tante epoche.

È tempo che chi “ha stoffa” si veda. Alle prossime regionali ed Europee guarderemo con attenzione alle donne e agli uomini che magari partendo da esperienze diverse riconoscono nel solco della dottrina Sociale cristiana una fonte di innovazione sviluppo e grande dignità per l’umanità.

La sensibilità del MCL è educata dalla sensibilità della Chiesa verso la donna.  Come richiamato da San Giovanni Paolo II la donna è figura centrale della Chiesa. La società quindi può imparare e nelle istituzioni, la normativa sulle quote di genere, piuttosto che imporre in modo permanente un equilibrio fra i due sessi, costituisce una modalità per assicurare l’avvio di un necessario cambiamento che, se lasciato alle prassi e alla totale libertà dei soggetti, rischierebbe di realizzarsi in tempi assai lunghi e, francamente, inaccettabili. Nello specifico anche al XIII Congresso nazionale MCL, Alessandria è stata presente con un riequilibrio di genere.

Grande attenzione va posta al lavoro. Uno dei motori per aumentare l’occupazione e generare così maggiore ricchezza sociale e garantire maggiore dignità a uomini e donne è individuabile nella capacità di attrazione di investimenti da parte di Alessandria. L’obiettivo su occasioni di produzione di valori aggiunti, sia sul piano culturale, sia sul piano sociale, turistico, produttivo, tecnologico, comunicativo è da tempo una metodologia utilizzata e suggerita alle istituzioni e agli operatori economici da MCL. Intendiamo proseguire per migliorare la praticabilità di questa strada attraverso la costante elaborazione di caratteri strategici e di sviluppo per la città e il suo territorio.

Un grande riconoscimento è avvenuto nella stagione Congressuale al lavoro degli amici di Alessandria, che possono annoverare due Consiglieri Regionali – Efrem Bovo ed Alfonso Conte – e un consigliere nazionale, Piercarlo Fabbio, a cui si sono riconosciuti i tanti anni di impegno sociale anche quelli purtroppo discriminati da una parte della politica locale.

Sedere in Consiglio nazionale MCL (composto da 90 dirigenti) su 600mila iscritti lo si ritiene un alto riconoscimento nettamente contrapposto a quello dettato dalla limitatezza di alcuni poteri locali.

Il Consiglio Provinciale di Alessandria

In data 7 febbraio 2019

Votato all’unanimità

http://www.fabbio.it/

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...