Momenti di poesia. SERA, di Donatella Barbieri

Momenti di poesia. SERA, di Donatella Barbieri

SERA

La sera che scavò
il nostro addio fu
tagliente come
lama, mostruosa
come un angelo
oscuro.
La sera che le
nostre labbra
vissero la nuda
intimità di baci
e carezze.
Il tempo fu
implacabile
sopra inutili amplessi
di passione per
la futura solitudine.
Fu ostile la luce.
Con furia era
arrivata la notte.

@ Barbieri Donatella
10.2.2019

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...