Momenti di poesia. UNA MALEDETTA PIOGGIA, di Antonio Solimand

Momenti di poesia. UNA MALEDETTA PIOGGIA, di Antonio Solimand

UNA MALEDETTA PIOGGIA
Da dietro i vetri alla finestra,
Ti guardo e ti vedo andare
Mentre la pioggia ti bagnava,
Non avrei dovuto lasciarti andare
Non avrei avuto rimorsi.
Maledetta pioggia ha rovinato tutto,
Non serei qui a patire
e piangere per la tua vita
Se bastassero le preghiere,
A salvarti la vita, ne direi
A centinaie migliaie.
Ma perche la scienza
Non può farci niente
Giorni trascorsi in corsie
Giorni pieni d’agonie
A nulla valsero, le preghiere.
I pento di quella piccola
Lite anche se banale,
Può bastare per prendere
Un malanno e spegnere
Ana vita.
Maledetta pioggia.

A.Solimand
N San Marco in lamis
Il 29-03-49.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...