Momenti di poesia. Foibe, di Maria Cristina Sabella

Momenti di poesia. Foibe, di Maria Cristina Sabella

foibe

Foibe

Fu … orribile incontrare buche enormi
Osare immaginare buie espressioni
Incrociare braccia e …
Bruciare emozioni
Erano …
Figli che avevano incontrato
Orribili profondi abissi
Indicando il cielo
Bianco come il volto smunto
Esclamando Dio mio !
Faccio un passo breve
Origlio il cuore
Insistentemente batte
Buona notte Signore …
Esclamò morendo nel buio della profonda…
Foiba l’Amore.
(@Sabella Maria Cristina 10 Febbraio)
diritti riservati- ded. alle vittime delle Foibe
Acrostico di Foibe

dalla pagina facebook: Antologica Atelier  – poesie