Associazione Cultura e Sviluppo e UPO insieme per creare nuove opportunità di lavoro con il progetto “Ready to go!”, di Lia Tommi

Associazione Cultura e Sviluppo e UPO insieme per creare nuove opportunità di lavoro con il progetto “Ready to go!”

Percorsi di formazione e inserimento lavorativo nel settore turistico per giovani under 29

L’Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria, in collaborazione con l’Università del Piemonte Orientale, la Società di consulenza e formazione Io Volo, il Consorzio Co.Al.A e le associazioni di categoria Confesercenti, Confcommercio e Alexala, promuove 6 percorsi di inserimento lavorativo e di autoimprenditorialità sul tema dell’ accoglienza turistica locale grazie al sostegno della Fondazione CRT nell’ambito del bando Iniziativa Lavoro.

“ Ready to go! ” nasce dall’esigenza di favorire l’inserimento lavorativo e l’auto-imprenditorialità di giovani under 29 , con qualifica medio e medio-bassa in cerca di primo impiego. Il progetto prevede un percorso di formazione preliminare in ambito turistico a cui si aggiungono moduli dedicati alle competenze trasversali, utili in ambito professionale. Terminata la formazione i giovani coinvolti saranno inseriti in attività economiche del territorio attraverso la formula del tirocinio formativo retribuito. Partecipano al progetto diverse aziende del settore turistico alessandrino e astigiano come Il Chiostro Hostel & Hotel, la Società Agricola Gropella s.r.l., il Podere La Rossa, Hotel Albergo Etico, la Società Agricola San Martino, AstiRooms. Per tutto la durata del percorso i partecipanti saranno tutorati e saranno accompagnati nella creazione di impresa.

L’obiettivo dell’iniziativa è creare nuove figure professionali capaci di portare innovazione e sostenibilità nel settore turistico del nostro territorio, favorire la valorizzazione dell’auto-imprenditorialità giovanile e dei punti di forza del territorio alessandrino/astigiano, al fine
di connetterli alle filiere produttive esistenti e a quelle che si delineeranno in futuro. La selezione dei partecipanti avverrà da metà febbraio a marzo. Da aprile avrà inizio il percorso di formazione per sviluppare le competenze di base necessarie ad operare nel mondo dell’accoglienza turistica e le capacità imprenditoriali utili ad avviare forme di impresa compatibili con i bisogni del settore. A termine del percorso di selezione, formazione, tutoraggio tecnico e psicologico/metacognitivo, si prevede, infatti, che i giovani possano costituire
una nuova realtà economica in grado di erogare servizi mirati alle aziende operanti nel settore del turismo locale.

Il progetto ricerca giovani che:
● non abbiano ancora compiuto il 29° anno di età in data 1 ottobre 2018
● siano interessati al settore dell’accoglienza turistica
● non posseggano titoli di studio superiori al diploma di scuola superiore, il quale non costituisce requisito necessario
● siano in cerca di primo impiego
● dimostrino di possedere un atteggiamento proattivo e responsabile
● abbiano conoscenza base della lingua inglese e del pacchetto Office

Per info rivolgersi a: progettazione@culturaesviluppo.it

Università degli Studi del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro” – Rettorato, via Duomo, 6 – 13100 Vercelli – Partita I.V.A. 01943490027 – C.F. 94021400026

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...