L’esposizione alla nicotina durante la gravidanza altera i neuroni e i geni della dopamina nei neonati

ORME SVELATE

Il team di ricerca biomedica Akay Lab dell’Università di Houston ha riportato sulla rivista Nature Scientific Reports che una possibile cura per la dipendenza può essere trovata seguendo i percorsi dei neuroni della dopamina significativamente modificati nei neonati che erano cronicamente esposti alla nicotina in utero.

Abandoned with nicotine (Gabriel Grecco)

Le scoperte dei neuroni alterati provengono da registrazioni di neuroni della dopamina nel centro di dipendenza del cervello, chiamato area tegmentale ventrale (VTA), a seguito dell’esposizione cronica alla nicotina durante la gravidanza. I ricercatori hanno notato che i neuroni della dopamina, in risposta all’esposizione alla nicotina durante la gravidanza, sono stati significativamente attivati, consentendo il rilascio di livelli insolitamente elevati di dopamina nel corteccia prefrontale. La dopamina attiva, conosciuta come l’ormone del “benessere”, potrebbe sembrare una buona cosa a prima vista. È un neurotrasmettitore che trasporta l’informazione tra i neuroni e regola le risposte emotive. Ci permette di vedere…

View original post 202 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...