Nota di lettura di Giovanni Perri

SESTOSENSOPOESIA feliceserino's blog

Nota
di lettura a Felice Serino, “Asimmetrici voli” di Giovanni Perri

Non
c’è volta che leggendo Serino, io non resta catturato da una luce.
Luce immagine essa stessa. E non c’è volta ch’io non abbia tra
le mani la maglia e ne senta l’esatta materia, la sua nuda
trasparenza, lo smalto, l’eleganza.
Questo il primo
elemento: il verso illuminante, da cui affiorano gli altri.

Ma questa illuminazione, si badi, non è fatta per indicare
qualcosa. Essa non descrive, né è tentata da alcuna cartografia per
poeti raminghi; la mèta è la sua stessa radice, il suo primo
significato, una sorta di matrice, non so come dire, epidermica,
olfattiva. Un distico esemplificativo ci ricorda ch’essa è come
l’odore della salsedine / del legno bagnato di cui non può che
arrivarci, forse, un’eco sublime come quello della pelle
dell’amore. Ci fa quasi tornare all’embrione della materia, al suo
antichissimo battito dal quale…

View original post 314 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

One thought on “Nota di lettura di Giovanni Perri”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...