Momenti di poesia. da delirio d’amore, di Daniela Cobaich Mascaretti

Momenti di poesia. da delirio d’amore, di Daniela Cobaich Mascaretti

da

da Delirio d’amore

Fiore capovolto
giaccio sul pavimento
Inesistenza di vita
reperto capovolto…
Ma il tempo è stato mio,
non dimentico!
Freddo freddo improvviso
gela la pena e non si scioglie
Rinuncio a quel che mi resta
di primavera…braccia mi cingevano…
Ma era solo un sogno…non mi apparteneva
come quest’alba chiara che bagna il mio viso
Ora lo so!
Fuori un rumore amico…il tic tac della pioggia
batte e ribatte il tempo in una musica antica,
ed io comprendo…
Canto sola nel viaggio

Daniela Cobaich Mascaretti

SP17febbraio2019
Diritti riservati
PhotoWeb

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...