Momenti di poesia. L’ombra, di Marcello Comitini

Momenti di poesia. L’ombra, di Marcello Comitini

12688271_1093029520748213_6340613720232917077_n

L’ombra

La notte poggia la sua ombra sulle labbra

mi si distende a fianco per sentire il corpo

i muscoli la pelle

l’umido tepore del mio ventre.

Con le mani chiuse al caldo di lenzuola

la carezzo a lungo come nuvola bianca

nel crepuscolo dell’alba.

Gracili pensieri dell’amore si risvegliano nel buio.

Prima che fugga via. Prima che torni il giorno.

Prima che per tre volte

con lo sguardo rivolto all’orizzonte

negherò giurando d’essere stato amato.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...