ORME SVELATE

I pensatori analitici sono particolarmente bravi a risolvere problemi chiari lavorando metodicamente attraverso le possibilità. I pensatori creativi hanno più probabilità di avere sprazzi di intuizione, o “momenti aha”, che possono scavalcare molti passaggi di pensiero per risolvere problemi sfocati o complessi.

Creative Flow (Ksenia Ter)

Un nuovo studio di imaging cerebrale del Creativity Research Lab della Drexel University rivela che i diversi “stili cognitivi” dei pensatori creativi e analitici sono dovuti a differenze fondamentali nella loro attività cerebrale che possono essere osservate anche quando le persone non lavorano su un problema. Questi risultati suggeriscono nuove direzioni per lo sviluppo di metodi basati sulla neuroscienza per la valutazione e la consulenza intellettuale, educativa e professionale. Gli elettroencefalogrammi di ciascun partecipante (EEG), noti anche come “onde cerebrali”, sono stati registrati durante quattro sessioni distribuite nell’arco di sette settimane. Questi EEG sono stati registrati mentre i 42 partecipanti si stavano rilassando in…

View original post 651 altre parole