Carnevale al rione Cristo

Carnevale al rione Cristo

Alessandria: Provvedimenti a tutela pubblica incolumità e sicurezza urbana

Alessandria_Panorama

Si comunica che, ai sensi dell’ordinanza sindacale n. 84 del 21.02.2019 in tema di tutela della pubblica incolumità e sicurezza urbana, al fine di evitare l’abbandono incontrollato di bottiglie e contenitori di vetro in genere, specie quelli frantumati, che potrebbe creare un potenziale pericolo per i partecipanti causando lesioni personali, oltre a costituire un oggettivo e grave elemento di degrado rendendo difficoltosa la pulizia dell’area dopo la manifestazione, domenica 24 febbraio, dalle ore 13 alle 20, per  tutti gli esercizi pubblici di somministrazione di alimenti e bevande per le attività artigianali e di commercio alimentare (anche itinerante), ubicati in corso Acqui e piazza Ceriana, saranno in vigore i seguenti divieti:

– il divieto di somministrare, vendere e/o distribuire (anche gratuitamente) bevande in contenitori di vetro per asporto, consentendo la mescita esclusivamente in

contenitori di plastica o carta;

  • il divieto per chiunque di consumare bevande in contenitori di vetro nell’area della manifestazione, sia per uso proprio che con l’intento di distribuirle ai presenti, anche se a titolo gratuito.

Sarà consentita la somministrazione di bevande in contenitori di vetro esclusivamente all’interno dei locali e nelle aree esterne appositamente allestite per il servizio al tavolo rivolto agli avventori, a condizione che gli esercenti vigilino che il cliente non asporti il contenitore.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...