Momenti di poesia. Lunghi giorni, di Valerio Villari

52857912_2088860151168251_4962676651436539904_n

Lunghi giorni di Valerio Villari

Come sono lunghi questi giorni,
Eppure lo so, lo so,
che il tempo non esiste,
che è soltanto un’illusione,
una semplice e mera
convenzione,

ma vedo e sento,
il ritmo,
il canto e la danza
della fiamma che arde,
che mai si spegne,
che non riscalda;
sei l’unico sole che potrebbe

ed il freddo
mi prende dentro,
vibrazioni nel tempo
che riconosco,
come quelle delle stelle
nel gelo cosmico della distanza

come sono lontane le stelle?
Quanto sei lontana, amore?

E non mi conforta il cielo,
lo stellare brillio senza sosta
dacché l’unica luce che anelo
è quella dello sguardo tuo
che d’amor mi compiace

e mi piace
questo vivere eterno
di desideri e
di pensieri
ché con te mai sarà ieri,
come quando fu inverno

eppure

sono lunghi questi giorni
in tua assenza
e la fiamma
ancora vibra e danza!

Valerio Villari
Febbraio 2019 (2)