Programma generale marzo donna 2019 – Una rete di opportunità

Alessandria: Programma generale marzo donna 2019 – Una rete di opportunità

Percorsi, eventi e riflessioni promossi con la Consulta alle Pari Opportunità del Comune di Alessandria

Locandina Evento 08-03-2019Locandina Programma Marzo Donna Alessandria 2019

giovedì 28 febbraio – ore 20.00

Ristorante “I due buoi” – via Cavour 34, Alessandria

“STORIE AL FEMMINILE”  – CENA BENEFICA PER LA CROCE ROSSA

a seguire relazioni e dibattito

Promotori:

  • Croce Rossa Italiana – Sez. Femminile Alessandria

in collaborazione con:

  • Ristorante “I due buoi”

Relazioni  — con racconti di donne impegnate quotidianamente a favore delle donne più deboli e svantaggiate, al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica sul bene prezioso rappresentato dalla donna e del suo impegno nel sociale — sono a cura di:

  • Emma Camagna
  • Raffaella Romagnolo
  • Patrizia Pastorelli

La quota di partecipazione alla cena è di € 50,00 e il ricavato sarà devoluto per il sostegno delle opere assistenziali della Sezione Femminile organizzatrice.

Info e prenotazioni (entro il 24 febbraio 2019): 347 4066042 – 339 6349689

venerdì 1° marzo – ore 18.00

Auditorium IPAB Soggiorno Borsalino – corso La Marmora 13, Alessandria

INAUGURAZIONE MOSTRA FOTOGRAFICA “DONNE”

Promotori:

  • IPAB Soggiorno Borsalino
  • Club Soroptimist Alessandria
  • Laura Marinelli
  • Alessandro Magagna

L’evento si incentra sulla presentazione di:

  • progetti fotografici “Donne incartate” a cura di del duo fotografico Litght Lens (Laura Marinelli e Alessandro Magagna)
  • “Non siete sole” – foto di Laura Marinelli per il libro “Non siete sole” realizzato da Soroptimist Alessandria

Programma:

  • Presentazione di “Incartate” (mostra che tratta di donne che hanno subito violenza) e presentazione del libro “Non siete sole” attraverso un viaggio per “la città per le donne” illustrato nell’omonimo libro
  • intervento   musicale
  • Aperitivo                  

Laura Marinelli e Alessandro Magagna sono fotografi con esperienza nella Comunicazione Sociale. In questa mostra vogliono gridare un forte NO alla Violenza di grande impatto emozionale celato dietro alla grazia, alla delicatezza e alle metafore dei loro scatti. Le loro donne sono incartate con diversi tipi di carta per esaltarne le caratteristiche e per dire che sono un “dono” al mondo.

Club Soroptimist Alessandria per il suo 50° compleanno ha voluto pensare alle donne della sua città che non si sentono a proprio agio nei meandri della burocrazia e che possano avere bisogno di aiuto per arrivare a conoscere i servizi che Alessandria mette a disposizione di tutte loro.

La mostra sarà aperta da venerdì 1° marzo a Domenica 10 marzo dalle ore 16.00 alle ore 19.00

sabato 2 marzo – ore 18.00

Cattedrale di Alessandria, piazza Giovanni XXIII

SANTA MESSA PER TUTTE LE DONNE

in occasione della Giornata Internazionale della Donna

Promotori:

  • C.I.F.-Centro Italiano Femminile di Alessandria
  • Croce Rossa Italiana – Sezione Femminile di Alessandria

Nel corso della celebrazione saranno ricordate Coloro che ci hanno precedute nell’impegno associativo.

Il messaggio:

«…alla donna che mi ha dato alla luce, alle donne della mia vita che mi camminano a fianco, alle donne che sono salite in cielo lasciando nel cuore una scia di ricordi, a quelle che camminano nell’inferno delle loro debolezze ma che allungando una mano troveranno una sorgente di conforto chiamata amica, a tutte le donne che con un sorriso, uno sguardo o una parola sanno amare». (Santa madre Teresa di Calcutta)

giovedì 7 marzo – ore 10.00

Sede FNP CISL Alessandria Sud – Corso Acqui 103, Alessandria

I DIRITTI DELLE DONNE: UNA STRADA LUNGA E DIFFICILE

Promotore:

  • Federazione Nazionale Pensionati CISL Alessandria-Asti

in collaborazione con:

  • Ass. ANTEAS Alessandria
  • Coordinamento Donne FNP

L’evento si incentra sull’esposizione di documenti e relazione sugli stessi a cura del Coordinatore Sede FNP Cisl Alessandria Sud e della Coordinatrice Pari Opportunità.

In particolare, verranno presentati manifesti e carte istituzionali sui diritti delle donne e delle cittadine, con annotazioni esplicative e descrittive caratterizzanti l’evento: partendo dal XVIII secolo si vuole ripercorrere con immagini e documenti il lungo cammino verso l’acquisizione dei diritti delle donne e la parità di genere.

giovedì 7 marzo – ore 11.00

Sala Castellani – Camera di Commercio – via Vochieri, Alessandria

PREMIO AWARD ECCELLENZE DONNA 2019

Promotore:

  • FIDAPA-BPW ITALY – Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari – Sezione di Alessandria

Programma:

  • ore 11.00: saluti Presidente FIDAPA e Presidente Camera di Commercio
  • ore 11.15: lettura cv e presentazione Donne premiate

La Fidapa premia il valore delle Donne: Donne alessandrine che hanno contribuito a rendere migliore la vita della nostra comunità, elevando il prestigio della nostra città; Donne che si sono distinte per il loro impegno nel sociale, nell’imprenditoria, nella professione, nell’arte, nella cultura, nella scienza o nella salute pubblica.

giovedì 7 marzo – ore 17.00

Sala Belle Epoque, Hotel Alli Due Buoi Rossi – via Cavour 34, Alessandria

I DESTINI DELLE DONNE. UN TÈ CON RAFFAELLA

Promotori:

  • Zonta Club Alessandria

in collaborazione con:

  • Inner Wheel Alessandria
  • C.I.F.-Centro Italiano Femminile di Alessandria

L’evento ha finalità benefiche a favore di “Sport in Rosa” e vedrà la partecipazione della scrittrice Raffaella Romagnolo che presenterà il suo libro “Destino” edito da Rizzoli.

Aspettando il Rose Day (l’8 Marzo del Club), Zonta Club Alessandria invita a trascorrere un fine pomeriggio insieme all’insegna dell’amicizia e della solidarietà. Le amiche di Inner Wheel Alessandria e Centro Italiano Femminile condividono l’iniziativa per la finalità della stessa: sorseggiando un te, accompagnato da dolci e tramezzini, le partecipanti saranno informate del progetto di Zonta Club Alessandria rivolto a giovani con disabilità intellettiva. Attraverso lo sport, Zonta aiuta ad essere autonomi e ad avere maggior fiducia in se stessi.

Info e prenotazioni:

  • è richiesta la prenotazione entro il 4 Marzo, telefonando a: 0131 236373 oppure 347 0014385

venerdì 8 marzo – ore 10.00-11.00 / 17.00-18.00

Auditorium IPAB Soggiorno Borsalino – corso La Marmora 13, Alessandria

COME AUTODIAGNOSTICARE – TECNICHE DI AUTOPALPAZIONE SENOLOGICA

a cura della dr.ssa Pizzamiglio e del dr. Demenech

Promotori:

  • IPAB Soggiorno Borsalino
  • Associazione Prevenzione kilometri 0

Il programma, articolato in due incontri informativi per l’autodiagnosi come prevenzione e mediante utilizzo di slide, si declina con l’incontro mattutino che è rivolto principalmente alle scuole e con quello pomeridiano a tutta la cittadinanza femminile. Dopo l’incontro pomeridiano seguirà l’aperitivo.

I medici dell’Ass.ne Prevenzione Kilometri 0 sono presenti sul territorio da anni con anche un grande Camper organizzato con due studi medici con l’obiettivo di portare la prevenzione gratuitamente per la strada, a disposizione di tutti. La prevenzione senologica è da loro molto sentita ma non escludono, chiaramente, lo screening cardiologico, audiometrico e della pelle…: tutto ciò che silentemente può far realmente male ma che spesso si sottovaluta.

La proposta in programma è aperta a tutte le donne sia al mattino che al pomeriggio senza alcuna prenotazione.

venerdì 8 marzo – ore 10.30 e ore 11.30

Comunità Disabili “Rosanna Benzi”, piazzetta Bini, Alessandria

Reparto di Ostetricia – Ospedale SS. Antonio e Biagio – via Venezia, Alessandria

“ROSE DAY”

Zonta Club omaggia le Rose Gialle alle donne e alla Città

Promotore:

  • Zonta Club Alessandria

Dal 2006 Zonta Club Alessandria celebra il Rose Day, l’8 marzo di Zonta International, con l’omaggio del suo simbolo, la rosa gialla.

Nell’evento programmato alle ore 10.30, ricevono le rose gialle le ospiti della Comunità per Disabili “Rosanna Benzi”: la disabilità femminile è infatti al centro dell’attività di service e advocacy del biennio 2018-2020.

Simbolicamente, nell’evento successivo programmato alle ore 11.30, sono le neomamme del Reparto di Ostetricia dell’Ospedale di Alessandria le destinatarie dell’omaggio delle rose gialle.

L’iniziativa assume particolare significato nell’anno del Centenario di Zonta International, club service avente per finalità l’empowerment femminile.

Info: 339 8512631

venerdì 8 marzo – ore 15.00

Aula 210 di Palazzo Borsalino – Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze Politiche, Economiche e Sociali
Università del Piemonte Orientale  – via Cavour 84, Alessandria

“DISPARITÀ SALARIALE: PERCHÉ LE DONNE GUADAGNANO MENO?”

Tavola rotonda

Promotori:

  • Assessorato comunale alle Pari Opportunità
  • Consulta comunale Pari Opportunità

Programma:

– Saluti istituzionali

– Interventi:

  • Inquadramento storico, analisi del panorama internazionale e di come si colloca l’Italia nel contesto generale a cura della prof.ssa Maria Luisa Bianco, Ordinario di Sociologia presso l’Università del Piemonte Orientale, studiosa delle disuguaglianze, che interviene sul tema “I perché del divario di genere nei redditi da lavoro”
  • Approfondimento su “Tutela legale  Pubblico/Privato” a cura dell’avv. Giulia Boccassi, Responsabile della Commissione Pari Opportunità Unione Camere Penali, che interviene sul tema  “Il gender gap nelle libere professioni”
  • Intervento sul tema “La condizione della donna nel mondo del lavoro” a cura del dr. Simone Cagliano, Esperto Fondazione Studi Consulenti del Lavoro
  • Lettura dei dati e valutazioni in merito, a cura della dr.ssa Fulvia Bergamaschi, Coordinatrice Nazionale presso Federmanager Minerva Italia, Vice Presidente Federmanager Alessandria

– Breve dibattito

– Conclusioni a cura della dr.ssa Isabella Ercole, Amministratore Delegato PPG Industries Italia Srl e Direttore dello Stabilimento di Quattordio (AL) e del dr. Carlo Lancerotto, Direttore risorse umane della S.p.A. Michelin Italiana-Stabilimento di Alessandria

Modera la tavola rotonda il dr. Marco Caramagna, Giornalista, Presidente del Circolo della Stampa Alessandria

sabato 9 marzo – ore 09.30

Aula Seminari – Università del Piemonte Orientale  – via Mondovì 8, Alessandria

“LE DONNE: DUE VOLTE ATLETE – SPORT E DISABILITÀ”

Tavola rotonda

Promotori:

  • New Voices Lions Club International Distretto 108 Ia2
  • Lions Club Alessandria Host
  • Lions Club Alessandria Marengo
  • Lions Club Bosco Marengo Santa Croce
  • Soroptimist Alessandria
  • Zonta Club Alessandria

Relatori:

  • Roberta Lombardi, Università del Piemonte Orientale, direttrice della Scuola Forense “Giorgio
  • Ambrosoli , con delega per la disabilità e lo sport
  • Alice Pedrazzi, ex Nazionale di pallacanestro femminile, Atleta Azzurra, Giornalista sportiva per
  • La Stampa, RaiSport, Sportitalia
  • Carlotta Gilli, Atleta
  • Silvia Bruno, Presidente Comitato Paraolimpico Italiano del Piemonte
  • Alessandro De Faveri, Direttore Provinciale Special Olympics Italia
  • Alessandro Bruno, Disctrit Officer Distretto 108 Ia2 Area Solidarietà Sociale-Disabili
  • Daniela Leo, Psicologa

Modera la tavola rotonda Modera Mimma Caligaris, giornalista de “Il Piccolo”

Questa iniziativa intende promuovere la parità di genere e le pari opportunità per tutti ed invita a riflettere come e quanto sussistano, ancora oggi , pregiudizi di carattere socio- culturale e forti discriminazioni, anche sul piano economico, nel mondo dello sport.

Lanciata alla Convention di Las Vegas dalla Presidente Internazionale Gudrun Yngvadottir, l’iniziativa internazionale New Voices si sta diffondendo rapidamente. New Voices va ben oltre lo sviluppo femminile. L’obiettivo generale di lavorare per un gender balance, quindi per un maggior equilibrio tra Lions uomini e donne in tutti i campi. New Voices non si rivolge esclusivamente all’universo femminile, nella consapevolezza che, per il miglioramento e la crescita dell’Associazione, uomini e donne devono sempre e comunque operare insieme.

sabato 9 marzo – ore 10.00-18.00

Auditorium IPAB Soggiorno Borsalino – corso La Marmora 13, Alessandria

PREVENZIONE E BEN-ESSERE DONNA DA 0 A 100 ANNI

Promotori:

  • IPAB Soggiorno Borsalino
  • Associazione Prevenzione kilometri 0
  • APS La Montanina
  • Agrinsieme
  • Confagricoltura-Cia

Programma:

  • ore 10.00-12.00/14.00-16.00: “Prevenzione è Donna e… non solo” – Sportello gratuito screening cardiovascolare-senologico-audiometrico a cura del dr. Varosio (cardiologo), della dr.ssa Pizzamiglio e del dr. Demenech (oncologi), del dr. P. Nizzi  (audiometrico- Audiocenter)
  • ore 10.00-12.00/14.00-16.00: ”Vieni a fare la Spesa insieme al Borsalino” – Mercatini Chilometri “0” a cura di Confagricoltura-Cia
  • ore 17.00: Convegno “Generazioni insieme: valore educativo degli anziani/e nella società d’oggi” a cura della dr.ssa Sara Sterpin dell’APS La Montanina – Nido insieme al Borsalino (Servizio socio educativo di carattere integrativo rivolto ai bimbi in età 0-3 anni)

I medici dell’Ass.ne Prevenzione Kilometri 0 sono presenti sul territorio da anni con anche un grande Camper organizzato con due studi medici con l’obiettivo di portare la prevenzione gratuitamente per la strada, a disposizione di tutti. La prevenzione senologica è da loro molto sentita ma non escludono, chiaramente, lo screening cardiologico, audiometrico e della pelle…: tutto ciò che silentemente può far realmente male ma che spesso si sottovaluta.

Lo screening è rivolto a tutta la cittadinanza, uomini e donne, gratuitamente con una prenotazione telefonica organizzativa al tel. 0131/251653 – Centro Ascolto

APS la Montanina – Servizio socio educativo di carattere integrativo rivolto ai bimbi in età 0-3 anni. Progetto vincitore di un bando di finanziamento della Regione Piemonte. Attività proposte durante il servizio di nido: orticoltura, giardinaggio, Pet Therapy ( http://www.facebook.com/ragliodiluna ), Laboratori creativi utilizzando materiali naturalistici e di recupero, assieme a progetti di narrazione partecipata hanno dato vita a cicli di eventi promossi e finanziati da alcune amministrazioni locali. Progettazione del servizio educativo, promozione delle attività ricreative e gestione dei laboratori creativi e ludici rivolti a bimbi in età 3m-6 anni nei locali dell’IPAB Borsalino concessi in comodato dall’ente.

sabato 9 marzo – ore 15.00/18.00

sede Artes – Palazzo Conzani – via Urbano Rattazzi 47, Alessandria

“COME UN FIORE”

Laboratorio ed esibizione per la valorizzazione della femminilità
con espressione corporea e musicale

Promotore:

  • Associazione culturale Artemusica Alessandria

in collaborazione con:

  • Vittorio Destro e Giusy Virgilio  (fotografi freelance)
  • Grazia Doppio Stile (per trucco e parrucco)
  • Artes (Associazione culturale e Asd  diretta da Patrizia Campassi)

Performes:

  • Ivana Zincone (Presidente Associazione Artemusica)
  • Ilaria Davite (Pianoforte)
  • Cristiana De Giglio (addetta stampa Associazione e curatrice  del laboratorio per creare l’esibizione)

Programma:

  • ore 15.00: si inizia con trucco e parrucco e si procede fino alle 17.30 con il laboratorio  insieme alle donne che gradiscono partecipare a questa stimolante esperienza che prevede un lavoro dedicato alla femminilità, portamento, gestualità e passi-base di danza per creare una breve coreografia da fare poi durante l’esibizione
  • ore 17.30: esibizione in base alle musiche scelte per l’occasione e suonate dal vivo con il pianoforte (Saranno dati in dotazione alcuni accessori per meglio calarsi in personaggi di icone femminili)

È prevista la sistemazione della sala con passatoia rossa centrale e le sedie ai lati in modo da esibirsi in mezzo al pubblico e vivere in modo  più coinvolgente l’esibizione.

L’Associazione Artemusica Alessandria, presente sul territorio da più di venti anni, organizza spettacoli in ambito culturale valorizzando artisti locali e nazionali.

lunedì 11 marzo – ore 17.00

Foyer di Palazzo Comunale – piazza della Libertà 1, Alessandria

“DONNE COI DENTELLI”

Mostra di collezioni storico-filateliche

Promotore:

  • Associazione Spazioidea Alessandria

in collaborazione con:

  • Circolo Filatelico Numismatico di Alessandria
  • Circolo Provinciale della Stampa di Alessandria
  • Associazione Prof in Coro

La mostra “Donne coi dentelli” si declina mediante l’esposizione di collezioni storico-filateliche postali del Novecento, a cura di Milva Gaeta Gallo.

Si tratta di un insieme di interessanti cartoline e francobolli a tematica femminile

Info: spazioidea2015@gmail.com – 331 5348180

martedì 12 marzo – ore 18.00

Museo Etnografico della Gambarina – piazza Gambarina 1, Alessandria

IL RUOLO DELLA DONNA ALESSANDRINA TRA OTTO E NOVECENTO:

TRA CAMPAGNA, FABBRICA E CITTÀ

Promotori:

  • Movimento Cristiano Lavoratori di Alessandria

in collaborazione con:

  • Amici del Museo della Gambarina di Alessandria

L’evento intende proporre un percorso nella vita quotidiana attraverso gli oggetti del Museo, enfatizzando – quale messaggio – quello di approfondire e dare “più spazio” conoscitivo alla donna tra ottocento e Novecento. e invitando i partecipanti a scoprire cosa si cela dietro un semplice oggetto, come si usava al tempo, che trasformazioni imponeva alla donna.

Relatori:

  • Emiliana Conti (Vice Presidente prov. MCL)
  • Elena Garneri (Presidente Museo della Gambarina)
  • Piero Teseo Sassi (Museo della Gambarina)

Dopo una breve introduzione sul tema scelto e sugli esempi illustri che il tempo ci ha trasmesso, si inizierà un percorso all’interno del Museo, scoprendo aspetti poco visibili a prima vista, ma che contengono alcuni spunti sui quali fondare la narrazione.

Il periodo scelto è particolarmente interessante per l’emancipazione femminile: si rafforza il ruolo nelle campagne, si inaugura l’impegno nelle fabbriche (dalle filande alle confezioni, cappello su tutte), ma anche l’utilizzo sempre più diffuso delle macchine per scrivere in ufficio aprono dimensioni nuove di lavoro; prende vita una dimensione sociale del tutto nuova della Chiesa, che passa attraverso gli esempi di Madre Teresa Grillo Michel, Carolina Beltrami, Anna De Bray, Maria Bensi, tanto per citare i casi più illustri.

Il MCL opera in Alessandria da circa quarant’anni. Si occupa di servizi a favore delle persone. Negli ultimi anni ha percorso anche la via editoriale con alcune pubblicazioni del Presidente Piercarlo Fabbio e con il progetto Ritratti dall’Alba, che ha iniziato ad occupare un posto di rilievo nella dimensione della divulgazione storica locale. Esercita, con il proprio CAF, un’intensa attività di carattere fiscale, si occupa ormai da decenni dell’organizzazione delle onoranze di San Francesco, in collaborazione con i Frati Cappuccini. Ogni anno istalla un grande presepio, che ha iniziato ad essere esposto alla stazione ferroviaria di Alessandria, poi in città ed ultimamente a Basaluzzo.

mercoledì 13 marzo – ore 17.30

Sala Conferenze UIL – via Fiume 10, Alessandria

#WEBGIRLS

Promotori:

  • Camera Sindacale Territoriale UIL Alessandria

L’evento intende proporre un approfondimento sull’affermazione di nuove carriere e sull’evoluzione delle professioni tradizionali anche grazie al web.

Verrà dunque dato spazio alle storie delle protagoniste che raccontano la nascita e lo sviluppo della propria attività lavorativa e che hanno sfruttato, in molti casi, le potenzialità del web.

Programma:

  • ore 17.30: introduzione e inizio interventi a cura degli ospiti
  • ore 19.30: aperitivo di chiusura

mercoledì 13 marzo – ore 20.00

Ristorante “I due buoi” – via Cavour 34, Alessandria

“DISABILITY  MANAGEMENT: L’UNIONE FA LA FORZA”

Cena con relazione

Promotori:

  • Inner Wheel Club Alessandria

in collaborazione con:

  • Zonta Club Alessandria

Relatori: dr.ssa Barbara Rizzi – Arch. Paola Testa

Il messaggio che si intende enfatizzare è quello di diffondere sempre di più la cultura della “città e degli spazi di tutti”. Se il Disability Management sviluppa progetti di rete e organizza piani di lavoro che favoriscono la qualità e l’efficacia delle politiche necessarie a migliorare la qualità della vita  di persone con  disabilità, la società civile, rappresentata dai Club Service, si confronta con queste esigenze contribuendo ad accrescere la sensibilità all’inclusione sociale.

venerdì 15 marzo – ore 18.00

Cento Grigio – via Bonardi 13, Alessandria

“SPORT IN ROSA: DALLA DISABILITÀ ALL’INTEGRAZIONE”

Conferenza pubblica

Promotori:

  • Zonta Club Alessandria

in collaborazione con:

  • UPO-Università del Piemonte Orientale
  • Panathlon
  • Alessandria Volley

La disabilità femminile è al centro dell’attività di service e advocacy del biennio 2018-2020di Zonta Club Alessandria. In collaborazione con Alessandria Volley, ai ragazzi con disabilità intellettiva è offerta un’esperienza sportiva, bella e gratificante, che favorisce la crescita, migliora l’immagine di se e la propria autostima.

“Sport in Rosa” è un’opportunità appropriata alle capacità dei disabili, che acquisendo sicurezza in se stessi, stimola nuove abilità.

Nel corso dell’incontro si alterneranno diversi punti di vista.

Interventi:

  • prof.ssa Roberta Lombardi, titolare della cattedra di Diritto dello Sport all’UPO sede di Alessandria, che approfondisce il tema “Funzione sociale dello sport nell’ambito della disabilità femminile”
  • Daniela Leo, psicologa, responsabile del progetto “Sport in Rosa”
  • Carmen Acunto, atleta Paralimpica, specialità getto del peso in carrozzina per la categoria F55
  • Adriana Balzarini, già delegata del Comitato Italiano Paralimpico del VCO che presenterà il suo libro “L’emancipazione femminile vista attraverso i Giochi Olimpici”

Info: http://www.zonta.org  http://www.zonta-alessandria.org – 339 8512631

venerdì 15 marzo – ore 19.00

Santuario di San Giacomo della Vittoria

via San Giacomo della Vittoria 56, Alessandria

“PIENA DI GRAZIA: DONNA, FIGLIA, MADRE” 

Omaggio plurilingue alla Vergine Maria

Promotore:

  • Associazione Spazioidea Alessandria

in collaborazione con:

  • Circolo Filatelico Numismatico di Alessandria
  • Circolo Provinciale della Stampa di Alessandria
  • Associazione “Prof in Coro”

L’evento intende proporsi quale incontro spirituale e culturale intorno alla figura della Vergine Maria.

Info: spazioidea2015@gmail.com – 331 5348180

venerdì 15 marzo – ore 21.00

Museo Etnografico della Gambarina – piazza Gambarina 1, Alessandria

“A PROPOSITO DI DONNE”

Letture libere riguardanti l’universo femminile: Diritti, Vita, Sport

Promotore:

  • U.I.S.P. – Comitato Territoriale AL-AT

Conducono:

  • Rosalia Tomasino (Lia Tommi)
  • Cristina Saracano

Intervento di Anna Dari, pianista e compositrice

Programma:

Attraverso i testi letti s’intende stimolare la riflessione sul mondo femminile, facendo luce sulla sfera emotiva, su figure di donna esemplari o significative per chi legge, su argomenti e tematiche sociali quali, ad esempio, la violenza, la discriminazione, la disparità nell’ambiente lavorativo…

I testi proposti potranno essere in poesia o prosa, di propria o altrui composizione, classici o attuali.

La scaletta sarà definita nella giornata stessa dell’evento in base alle iscrizioni ricevute. Le letture saranno alternate a intermezzi musicali sul tema.

Prima dell’evento saranno raccolte le iscrizioni per leggere, con segnalazione di: nome, titolo del testo e argomento e verrà quindi predisposta la scaletta; ogni intervento potrà durare al massimo tre minuti.

Le letture verranno suddivise in gruppi intervallati da brani inediti di sua composizione eseguiti al pianoforte da Anna Dari.

Info: U.I.S.P. – Comitato Territoriale AL-AT – via Giulio Claro 15, Alessandria

tel. 0131 253265 – fax 0131 255032 – email: alessandriaasti@uisp.it

sabato 16 marzo – ore 17.00

Museo Etnografico della Gambarina – piazza Gambarina 1, Alessandria

QUELLE MELO-DRAMMATICHE ETERNE PROTAGONISTE

Spettacolo musicale – Pianoforte solo e Pianoforte a 4 mani

Promotore:

  • Confesercenti della provincia di Alessandria

Pianiste:

  • Hilary Bassi
  • Virginia Fracassi

“Melo-drammatiche” sono quelle figure di donna che hanno profondamente segnato l’immaginario collettivo e la cultura popolare. Tali da imporsi sulle scene e nei nostri cuori grazie all’indomito protagonismo, al forte carattere e alla struggente passione, quelle donne sono arrivate fino a noi e vivranno per sempre. Le note saranno accompagnate da storie ed aneddoti: si incontreranno e conosceranno non solo le protagoniste di alcune delle più celebri pagine musicali, ma anche le vicende di donne che hanno scelto come professione di interpretarle o ancora quelle che hanno vissuto realmente accanto o sono rimaste nell’immaginario dei più grandi compositori.

La donna verrà presentata nelle sue mille sfaccettature: dall’eroina alla madre, dalla donna di fede a quella civettuola, dalla donna innamorata alla donna scaltra; mille sfaccettature che la rendono unica ed eterna.

Di recente formazione il Duo Hilary Bassi – Virginia Fracassi si dedica al concerto narrato esibendosi in questa formula dedicata alla figura femminile, ma anche in lezioni concerto e spettacoli ludico-didattici per i più piccoli, in numerose località del Piemonte e nel Lazio, riscuotendo sempre grandi consensi di pubblico.

Info: Confesercenti Alessandria, tel.0131 232623 – email: alservi@confesercenti-al.it

domenica 17 marzo – dalle ore 09.00 alle ore 18.30

Palazzetto dello Sport “PalaCima”, Alessandria

“PALLAVOLO IN ROSA”

IV Torneo di pallavolo a 4 squadre femminili

Promotore:

  • U.I.S.P. – Comitato Territoriale AL-AT – SDA Pallavolo

Referenti: Nadia Guerci – Veronica Callà

Questo torneo all’italiana con finali — con totale di n. 8 gare previste — intende sottolineare, quale proprio messaggio, l’importanza dello sport “al femminile”.

Info: U.I.S.P. – Comitato Territoriale AL-AT – via Giulio Claro 15, Alessandria

tel. 0131 253265 – fax 0131 255032 – email: alessandriaasti@uisp.it

domenica 17 marzo – ore 17.00

Biblioteca Civica “F. Calvo” – piazza Vittorio Veneto, Alessandria

“La moda e il costume nella donna dell’800”

Da Maria Cristina di Savoia a fine secolo (Pellizza da Volpedo)

Promotori:

  • Convegno di cultura “Maria Cristina di Savoia”
  • Azienda Speciale “Costruire Insieme”

in collaborazione con:

  • Gruppo Amag
  • Associazione “Cultura Viva”
  • Principessa Valentina – Asti

Nell’ambito degli eventi correlati alla Mostra dedicata a Giuseppe Pellizza da Volpedo nelle Sale d’Arte del Comune di Alessandria, viene proposto uno spettacolo di moda e costume con un programma che prevede una sfilata di costumi d’epoca (di circa 10 personaggi), di riferimento, seguita da un commento storico.

Si intende coinvolgere lo spettatore con uno spettacolo relativo alla donna dell’800 partendo dalla figura sublime di Maria Cristina di Savoia, Regina delle due Sicilie e benefattrice, fino ad arrivare a fine secolo che vede protagonista il pittore Pellizza da Volpedo con le donne illustrate nel Quarto Stato, dalle nobili alle popolane i costumi delle donne dell’epoca.

L’Azienda Speciale CulturAle Costruire Insieme si occuperà dell’organizzazione tecnica dell’evento e il Convegno di cultura Maria Cristina di Savoia si occuperà della raccolta fondi da destinare in beneficenza.

martedì 19 marzo – ore 18.00

Libreria Mondadori – via Trotti 58, Alessandria

“GABRIELE D’ANNUNZIO. LA MIGLIOR PARTE DELLA MIA ANIMA.

Lettere alla moglie (1883-1893)”

Conferenza e presentazione del libro di Cecilia Gibellini

Promotori:

  • Circolo Provinciale della Stampa di Alessandria
  • Università del Piemonte Orientale

in collaborazione con:

  • IIS Saluzzo-Plana
  • Libreria Mondadori
  • Associazione Spazioidea
  • Società Alessandrina di Italianistica
  • Università delle Tre Età – Unitre Alessandria
  • Alessandria in Pista
  • Fondazione Francesca e Pietro Robotti – Centro Studi Monferrini
  • Movimento Cristiano Lavoratori
  • MCL Giovani Alessandria

Relatori:

  • Marco Caramagna, Giornalista, Presidente Circolo Provinciale della Stampa di Alessandria
  • Cecilia Gibellini, curatrice del volume, docente di Letteratura Italiana, Corso di Studio in Lettere, Alessandria, Università del Piemonte Orientale
  • Egidio Lapenta, Professore di Lettere – IIS Saluzzo Plana

Dopo l’introduzione del Presidente del Circolo della Stampa Marco Caramagna, la curatrice del volume Cecilia Gibellini, presenterà, moderata da Egidio Lapenta, professore di Lettere presso l’Istituto Saluzzo Plana, la storia d’amore tra D’Annunzio e la moglie, attraverso inediti e finora sconosciuti epistolari della coppia raccolti nel volume da lei curato “Gabriele d’Annunzio. La miglior parte della mia anima. Lettere alla moglie (1883-1893)” (Archinto Editore).

La parte più interessante degli epistolari (ben 310) del decennio 1883-1893 tra D’Annunzio e la moglie Maria Hardouin D’Annunzio (1864-1954), è una vera e propria miniera di dati biografici, psicologici, culturali, e spicca per l’intrinseca qualità letteraria della scrittura. Pochi epistolari hanno l’importanza e la ricchezza di queste lettere, inedite e finora ignote agli studiosi. Scopriamo la storia di un amore sopravvissuto anche alla fine della convivenza e alla separazione del 1890, la figura del padre affettuoso verso i figli, la pena del servizio militare, le gravi difficoltà economiche dovute all’indebitamento, il dramma dei tradimenti e dei turbamenti familiari, compreso il suicidio tentato da lei e ventilato da lui. Ma anche momenti gioiosi con i commossi e divertiti ritratti del piccolo Mario, le distese descrizioni della bellezza del paesaggio adriatico e della terra d’Abruzzo. Nelle lettere sentiamo solo la voce del poeta; ma attraverso le sue parole emerge anche la figura di Maria: bella, innamorata ma lucida, presto consapevole dei tradimenti di Gabriele eppure sempre dignitosa e generosa. Lui non vorrà mai risposarsi, e anche nel dorato esilio del Vittoriale la vorrà accanto a sé, riservandole sempre un’ospitalità regale e affettuosa nella sua casa e nel suo cuore. Il carteggio, di ben 310 lettere, tra il Vate e sua moglie Maria Hardouin D’Annunzio (1864-1954), è ora custodito presso la Biblioteca nazionale centrale di Roma e in parte esposto nel museo Spazi900.

Il messaggio che l’evento intende proporre è il seguente: il rapporto più saldo e duraturo che D’Annunzio intrattenne con una donna, la donna da lui più amata, la moglie. Nonostante le molte altre. Nonostante le difficoltà e le eccentricità.

Cecilia Gibellini: nata a Brescia nel 1977, ha conseguito la maturità classica al Liceo “Arnaldo di Brescia” nel 1997, la Laurea in Lettere all’Università di Pavia nel 2001, e il Dottorato di ricerca in “Critica, Teoria e Storia della Letteratura e delle Arti” all’Università Cattolica di Milano nel 2006. Dal 2016 è ricercatore a tempo determinato all’Università del Piemonte Orientale. Ha collaborato come assegnista di ricerca nelle Università di Milano-Cattolica, Verona e del Piemonte Orientale, e come docente a contratto nelle Università di Perugia Stranieri, Trieste e Verona. Ha lavorato su diversi autori, periodi e temi della letteratura italiana, dal Medioevo (specialmente Petrarca) al Rinascimento (con un’attenzione privilegiata al rapporto tra letteratura e arti figurative) al Settecento illuminista (con particolare riguardo all’opera di Giambattista Casti) all’Otto-Novecento (Foscolo, Leopardi, Carducci, D’Annunzio, Svevo, Saba, Giotti, Sereni, Berto) fino alla contemporaneità più attuale (la letteratura della migrazione). Ha lavorato in archivi pubblici e privati pubblicando e curando testi inediti e carteggi (novelle di Casti, archivio dell’editore Scheiwiller, carteggi Scheiwiller-Pizzuto, Saba-Sereni, Bianconi-Beretta, scritti inediti di Mario Pomilio).

Il Circolo Provinciale della Stampa di Alessandria è un’associazione che raccoglie professionisti del mondo dell’informazione alessandrina. Ri-nato nel 2015, organizza e collabora insieme ad altre associazioni ed istituzioni del territorio numerose iniziative di alto profilo culturale. Ha già collaborato sia con l’Amministrazione Comunale di Alessandria, che con l’Università del Piemonte Orientale e l’Istituto di Istruzione Superiore Saluzzo-Plana, per favorire la crescita culturale e promuovere la lettura anche tra i più giovani.

L’Università del Piemonte Orientale in questa occasione è rappresentata dalla professoressa Cecilia Gibellini, docente di Letteratura Italiana per il Corso di Studi in Lettere (Dipartimento di Studi Umanistici), sede di Alessandria.

Dal 2015, anno di attivazione del Corso in Lettere in Alessandria, coordinato dal professor Luigi Battezzato, presso Palazzo Borsalino – sede del Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze politiche, economiche e sociali (DIGSPES), sono stati organizzati numerosi e importanti progetti presso le scuole di Alessandria e provincia, e in particolare con i docenti e gli studenti del Saluzzo – Plana. Si ricordano specialmente le due edizioni di Classici Contro (maggio 2017 e 2018), presso il Teatro Comunale di Alessandria, anche in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari di Venezia

mercoledì 20 marzo – ore 17.00

Sala conferenze di Palazzo Melchionni – via Migliara, Alessandria

CONFERENZA  SUL TEMA “PRENDIAMOCI DI PETTO”

Progetto per la prevenzione e diagnosi precoce del tumore al seno in giovani donne

Promotore:

  • AIDM Associazione Italiana Donne Medico Sezione di Alessandria

in collaborazione con:

  • Fondazione CRAL
  • BIOS -Associazione Donne Operate al seno
  • Melchionni

Relatori:

  • Dott.ssa Vincenza Palermo – Presidente AIDM Alessandria- Direttore Rischio Clinico ASLTO4
  • Dott.ssa Maria Grazia Paquola Dirigente medico  ASLAL
  • Dott.ssa Maria Antonietta Brezzi già direttore Servizio Igiene  dell’ ASLAL
  • Testimonianze donne della  Bios – Marta Martini e Milly Tasca

Programma:

  • ore 17: Apertura lavori – Dott.ssa  Vincenza Palermo
  • ore 17.15: intervento Dott.ssa Maria Grazia Paquola
  • ore 17.35: intervento Dott.ssa Maria Antonietta Brezzi
  • ore 17.55: Testimonianze donne della  Bios
  • ore 18.20: Discussione
  • ore 18.30: Chiusura lavori e piccolo buffet

L’incontro vuole essere l’occasione per informare le donne sulla necessità della diagnosi precoce del tumore al seno e della possibilità di effettuare gratuitamente l’ecografia aderendo al nostro progetto per le trentennio e quarantenni , che attualmente non rientrano negli screening di prevenzione del servizio sanitario nazionale.

Il carcinoma mammario è quello più frequentemente diagnosticato nelle donne, in particolar negli ultimi anni si è assistito ad un aumento dell’incidenza nella fascia al di sotto dei 45 anni. In base a tali dati l’AIDM  ha elaborato un progetto di durata biennale che prevede una campagna informativa e sensibilizzazione della popolazione femminile d’età inferiore a 44 anni, sul rischio di sviluppare un tumore alla mammella e sugli accertamenti diagnostici preventivi che possono essere effettuati in particolare per le donne nate nel ’89 (trentenni) per il primo anno e per le nate nel ’79 (quarantenni) nel secondo anno, sempre che la raccolta fondi sarà sufficiente. Il progetto può essere avviato grazie al  contributo della Fondazione CRAL.

L’obiettivo dell’evento è finalizzato a sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza di raccogliere fondi per completare la prevenzione nelle due fasce giovanili sopra definite e garantire l’esame gratuito a tutte per  proseguire il progetto anche in futuro.

Info: Dr.ssa Vincenza Palermo: cell. 366 6814687 – 340 2450625

mercoledì 20 marzo – ore 18.00

Museo Etnografico della Gambarina – piazza Gambarina 1, Alessandria

CONFERENZA SU “LA FIGURA DI MARIA BENSI:

DA VICESINDACO DI ALESSANDRIA ALL’ASSISTENZA DELLE SORELLE CON DISABILITÀ”

Solidarietà e amore: la politica della carità

Promotore:

  • ANMIC – Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili di Alessandria

in collaborazione con:

  • Amici del Museo della Gambarina
  • EFAL (Ente Formazione e Addestramento Lavoratori) Alessandria

Relatori:

  • Maria Luisa Cotroneo (Presidente prov. ANMIC)
  • Alfonso Conte (Presidente EFAL/MCL)
  • Piercarlo Fabbio
  • Simona Robotti

Programma:

Dopo i saluti e l’introduzione di Maria Luisa Cotroneo e Alfonso Conte che spiegherà le ragioni dell’intervento (che si colloca nel novero delle precedenti iniziative di MCL sul ruolo della donna alessandrina tra Ottocento e Novecento), la relazione sarà tenuta da Piercarlo Fabbio. Lettura di alcuni scritti di Maria Bensi – prima vicesindaco donna di Alessandria – a cura di Simona Robotti. Proiezione di uno slide program su Maria Bensi e il suo tempo. Qualche musica dell’epoca come intermezzo alle parole.

Il periodo scelto è particolarmente interessante per l’emancipazione femminile: la Bensi interpreta il ruolo pubblico della donna operaia, Presidente di Azione Cattolica e vicesindaco di Alessandria, pronta sempre a lottare per i più deboli, ma disponibile a lasciare tutto per assistere le sue due sorelle come atto di estrema, assoluta carità.

ANMIC opera in Alessandria da qualche decennio. Si occupa di servizi a favore delle persone a cui è stata riconosciuta l’invalidità civile, ma anche a soci che intendano porsi al servizio delle persone con disabilità. Il ruolo di tutela degli invalidi civili viene svolto anche con iniziative legislative e di forte impatto e correzione delle politiche generali dei vari governi che si succedono sia a livello nazionale, sia a livello locale.

EFAL è l’Ente di Formazione Professionale del Movimento Cristiano Lavoratori, fondato in Alessandria nel 2014. Si occupa di offrire ai soci e al libero mercato corsi di Formazione Professionale. Ultimamente ha svolto corsi di sicurezza ai sensi del Decreto Legislativo 81 del 2008 e corsi per il refresh e aggiornamento di particolari professionalità, specie in campo socio-assistenziale.

venerdì 22 marzo – ore 17.00

Aula Magna Liceo Scientifico “Galileo Galilei”, Alessandria

LEZIONE-CONFERENZA

“EPIGRAMMI: DAL MONDO CLASSICO ALL’ANTOLOGIA DI SPOON RIVER”

in occasione della Giornata Mondiale della Poesia – UNESCO

Promotore:

  • Soroptimist d’Italia – Club Alessandria

in collaborazione con:

  • corso di formazione “I più fragili tra i deboli/Giallo come il miele – 6° anno”
  • Associazione D.I.V.A.-Donne Italiane Volontarie Associate
  • Club Unesco Alessandria
  • Società Alessandrina di Italianistica

e il patrocinio del M.I.U.R. USR per il Piemonte

Relatori: prof. Gian Luigi Ferraris – prof.ssa Syilvia Martinotti

La Giornata Internazionale della Poesia, istituita dalla XXX sessione della Conferenza Generale dell’UNESCO nel 1999 e celebrata per la prima volta il 21 marzo 2000, è l’espressione di un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo nella diversità linguistica della cultura, della comunicazione e della pace. Con potenza visionaria è perciò necessario tenere accesi i riflettori per orientarne la direzione a quei valori e virtù sociali che sono patrimonio privilegiato e andare oltre il personale orizzonte.

La lezione-conferenza è a ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

Info: www.facebook.com/ipiufragilitraipiudeboli – cell. 339 5803142

venerdì 22 marzo – ore 17.30

Palazzo Monferrato – via San Lorenzo 21, Alessandria

LA NOSTRA ISABELLA

Presentazione del volume “Ammaestramenti…, Difese…, Panegirico di Alessandria” della scrittrice alessandrina Isabella Sori (1628)

Promotori:

  • Camera di Commercio di Alessandria
  • Università del Piemonte Orientale

in collaborazione con:

  • Biblioteca Aprosiana di Ventimiglia

Relatrice:

  • prof.ssa Helena Sanson, Lettrice di letteratura italiana al Clare College di Cambridge (UK)

La presentazione prevede un dialogo tra la prof. Helena Sanson, un collega del Dipartimento Studi Umanistici dell’UPO e il dott. Roberto Livraghi.

Si tratta della prima opera letteraria nota di una scrittrice alessandrina, Isabella Sori, vissuta nella prima metà del XVII secolo. Il volume contiene il testo originale, annotato e commentato, di un’opera che a buon diritto rientra nella letteratura italiana di genere. La presentazione si inserisce nel programma di eventi culturali promosso in occasione della mostra “Alessandria scolpita” per celebrare l’anniversario degli 850 anni di fondazione della Città di Alessandria

domenica 24 marzo – dalle ore 15.30 alle ore 19.00

Galleria Guerci, Alessandria

AZZURRO… È DONNA

Sguardi ed emozioni in Galleria Guerci

Promotore:

  • Azzurro Donna – Forza Italia di Alessandria

Programma:

  • esposizione di dipinti del dott. Piero Mascherpa
  • pittura dal vivo di Alessandra Casetta (Art Studio)
  • esibizione canora di Fulvia Piedilarco (Voci bianche Teatro Regio di Torino)
  • esibizione di Zumba di Ilaria Cavallini
  • allestimento floreale di “Fiori allo specchio” di Maria Bisoli
  • esibizioni di Marcello Nuzio di “Ballando con le stelle” ed Anna Martynova con la Scuola di ballo “Cuban club” di Alessandria
  • partecipazione dell’attrice Silvia Perosino
  • sfilata “Le spose di Loredana Perrera”
  • trucco “centro estetico Afrodite”

L’evento prevede, nella cornice di quadri di pregio, esibizioni sia canore che di ballo, per presentare la donna nella proprie “declinazioni” moderne.

lunedì 25 marzo – ore 20.45

Associazione Cultura e Sviluppo – piazza De André 76, Alessandria

“IRIS”

Cineforum Zonta con il film “Iris, Jackie e le altre. Il diritto di contare”

Promotore:

  • Zonta Club Alessandria

Ingresso libero ad offerta.

Il film racconta la storia di Iris Murdoch, studiosa e scrittrice, colpita dal morbo di Alzheimer.

Terzo di quattro film in programmazione sul tema dei Diritti fondamentali delle Donne, questo film coniuga due momenti dell’anno Zontiano: il Centenario di Zonta International, contraddistinto dalla celebrazione di donne che hanno fatto la storia, e il sostegno alla disabilità femminile, service del biennio

Per info: cell. 339 8512631

martedì 26 marzo – ore 17.30

Sala Castellani – Camera di Commercio – via Vochieri, Alessandria

“RICE TO LOVE”

Dibattito e proiezioni di docufilm sulla condizione femminile nelle terre dello sfruttamento.
Il mondo della risicoltura in Birmania: viaggio tra le storture del Myanmar

Promotori:

  • Coldiretti Alessandria
  • Donne Impresa Coldiretti

in collaborazione con:

  • Coldiretti Piemonte

Relatori:

  • testimonianza del regista Stefano Rogliatti
  • dirigenti Coldiretti regionali e provinciali
  • rappresentanti delle Istituzioni locali

L’evento intende denunciare la realtà dei Paesi che fanno concorrenza sleale al riso italiano con particolare attenzione alla condizione femminile.

Non è accettabile che l’Unione Europea continui a favorire con le importazioni lo sfruttamento e la violazione dei diritti umani nell’indifferenza generale ed è invece necessario che tutti i prodotti che entrano nei confini nazionali ed europei rispettino gli stessi criteri a tutela della dignità dei lavoratori, garantendo che dietro gli alimenti, italiani e stranieri in vendita sugli scaffali ci sia un percorso di qualità che riguarda l’ambiente, la salute e il lavoro, con una giusta distribuzione del valore.

Nella loro attività imprenditoriale le agricoltrici italiane hanno dimostrato capacità di coniugare la sfida con il mercato e il rispetto dell’ambiente, la tutela della qualità della vita, l’attenzione al sociale, a contatto con la natura assieme alla valorizzazione dei prodotti tipici locali e della biodiversità diventando protagoniste.

Info:

0131 250700 int. 623 – ilaria.lombardi@coldiretti.it – www.alessandria.coldiretti.it                 

martedì 26 marzo – ore 18.00

via Gramsci 59/A, Alessandria

“CARA BANCA MI PRESENTO”

Workshop sulle buone prassi ed errori da evitare nel mondo del credito

Promotori:

  • CNA Impresa Donna Alessandria

Relatori:

  • Rosanna Ventrella, Presidente CNA Impresa Donna Piemonte
  • Annamaria Goria, Ufficio Credito&Agevolazioni CNA

Programma:

  • ore 18.00: Benvenuto a cura di Paolo Ventura, Responsabile CNA Alessandria
  • ore 18.10: “Donne e credito: un rapporto difficile”, relazione a cura di Rosanna Ventrella, Presidente CNA Impresa Donna Piemonte
  • ore 18.30: “Cara banca, conosciamoci meglio”, buone prassi ed errori da evitare quando si interloquisce con un istituto di credito, a cura dell’ufficio Credito&Agevolazioni CNA
  • Interazione con le partecipanti
  • ore 19.30 Light dinner

L’accesso al credito rimane uno dei problemi fondamentali per le imprese femminili italiane.

Numerose ricerche mostrano che il genere del richiedente è un elemento condizionante per le banche nella scelta dell’accettazione o del rifiuto della richiesta di finanziamento, così come del tasso di interesse applicato o delle garanzie personali richieste.

Un dato interessante emerso da un’indagine condotta dall’Ateneo Unitelma Sapienza, conferma inoltre alcuni aspetti ricorrenti: le donne italiane che fanno impresa ritengono che per loro l’accesso al credito sia più difficile sia perché l’interlocutore è generalmente un uomo che perché hanno la sensazione di essere considerate meno affidabili.  Diffusa è poi la convinzione di non avere una sufficiente alfabetizzazione finanziaria.

Il workshop in questione si propone quindi di offrire alle partecipanti informazioni e suggerimenti utili a rileggere la loro esperienza in materia di accesso al credito.

Il workshop è rivolto ad imprenditrici e professioniste che vogliano rendere più proficui i rapporti con istituti bancari ed enti finanziatori.

Attiva in provincia dal 1946, la CNA di Alessandria è un’organizzazione di rappresentanza che opera in favore dell’artigianato e delle imprese di piccole e medie dimensioni. Al suo interno opera il raggruppamento d’interesse Cna Impresa Donna, che riunisce le titolari di impresa, le socie, le coadiuvanti, le lavoratrici autonome e professioniste iscritte alla Cna, con l’obiettivo di rappresentarne le istanze nei confronti delle istituzioni e della società civile.

da venerdì 29 a domenica 31 marzo – dalle ore 16.00 alle ore 19.00

Sale d’Arte – via Machiavelli 13, Alessandria

“DONNE PER MANO. IMMAGINI DI UNA RETE DI ACCOGLIENZA”

Un appuntamento per raccontare attraverso fotografie e disegni il sostegno alle madri dopo un lutto perinatale

Promotore:

  • Associazione Aspetto, Gruppo Genitori di Bambini Meteora di Alessandria

in collaborazione con:

  • Associazione CiaoLapo Onlus
  • SC Ostetricia e Ginecologia di Alessandria

Relatori:

  • dr. Nicola Strobelt, direttore SC Ostetricia e Ginecologia di Alessandria
  • Ostetriche del reparto SC Ostetricia e Ginecologia di Alessandria
  • dr.ssa Sara De Virgilio psicologa, psicoterapeuta
  • Laura Dafarra, fotografa
  • Stop Teatro, Soluzioni Teatrali Oltre Palco
  • Mamme e ostetriche dell’Associazione Aspetto e del Gruppo Genitori di Bambini Meteora di Alessandria

Programma:

  • venerdì 29, sabato 30, domenica 31 marzo:
    • ore 16,00 – 19,00 mostra di fotografie e disegni all’ingresso delle Sale d’Arte
    • durante la mostra sarà a disposizione il materiale informativo dell’Associazione CiaoLapo Onlus
  • sabato 30 marzo, a piano terra delle Sale d’Arte:
    • ore 16,30: introduzione e presentazione dell’evento a cura dell’Associazione Aspetto, Gruppo Genitori di Bambini Meteora di Alessandria
    • ore 17,00: presentazione del progetto di sostegno alle famiglie dopo un lutto perinatale della SC Ostetricia e Ginecologia di Alessandria del Direttore del reparto, Dott. Nicola Strobelt, con un intervento dal titolo “Fiducia nel futuro dopo una perdita”
    • ore 17,30: intervento delle Ostetriche di Ostetricia e Ginecologia “Le ostetriche per le donne”
    • ore 17,45: intervento della Dott.ssa Sara De Virgilio psicologa, psicoterapeuta “Il supporto psicologico”
    • durante il pomeriggio gli interventi saranno intervallati da letture tratte da “Le parole dell’amore” (brani del concorso letterario di CiaoLapo Onlus) a cura di Stop Teatro, Soluzioni Teatrali Oltre Palco
    • al termine degli interventi verrà offerto un rinfresco

Attraverso una serie di immagini e pensieri, madri e ostetriche raccontano le sensazioni di accoglienza, cura e sostegno reciproco durante e dopo la perdita di una figlia o di un figlio, sottolineando l’importanza della fiducia, dell’ascolto, della condivisione. La mostra è l’occasione per la presentazione del nuovo protocollo di sostegno attualmente in fase di creazione presso Ostetricia e Ginecologia di Alessandria.

Il messaggio sintetico dell’iniziativa è che “non è possibile curare la morte, ma è possibile prendersi cura del dolore che resta” (Claudia Ravaldi).

Aspetto è un’Associazione di Promozione Sociale di Alessandria, fondata da mamme e ostetriche, che si occupa principalmente del sostegno alla genitorialità nella fascia 0/6 anni. Dal 2015 all’interno dell’Associazione è attivo il Gruppo Genitori di Bambini Meteora per quanto riguarda il sostegno alle famiglie dopo un lutto perinatale. Il gruppo si appoggia all’Associazione CiaoLapo Onlus e ne sostiene le iniziative.

Info:

sabato 30 marzo – ore 21.00

Teatro Parvum – via Mazzini 85, Alessandria

“IN LEI TUTTE LE DONNE DEL MONDO”

Spettacolo di teatro-danza e narrazione tratto dall’omonimo libro

Promotori:

  • Associazione D.I.V.A.-Donne Italiane Volontarie Associate
  • A.PRO.V.A.

in collaborazione con:

  • Need You onlus
  • Associazione APS “Amici ed ex Allievi del L.S. Galilei di Alessandria”
  • Associazione  ANTEAS
  • Associazione Parkinson “Gli amici di Lucia”
  • Associazione “Prof in coro”

Performers:

  • Collettivo Scirò di Alba Daniela Febino
  • voce narrante e regista: Rosita Pepe e Irene Tardito
  • scenografie: Beppe Pepe
  • Mariavittoria Delpiano (D.I.V.A.)
  • Maurizio Molan, curatore del libro “In Lei tutte le donne del mondo”

L’evento – ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti –  intende presentare nove storie di donne del mondo che hanno affrontato le avversità della vita grazie alla capacità propria dell’essere donna, di vedere con gli occhi e con il cuore.

Si intende altresì sensibilizzare la società civile sulle necessità delle giovani mamme della Costa d’Avorio.

Info:

  • D.I.V.A.: 339 5803142
  • A.PRO.V.A.: 339 5803142

sabato 30 marzo – ore 21.00

Museo Etnografico della Gambarina – piazza Gambarina 1, Alessandria

“ALESSANDRIA E LE SUE DONNE”

Reading musicale

Promotore:

  • Rudi Bargioni
  • Fulvia Maldini
  • Betti Zambruno

Le autrici – alternando narrazioni di biografie femminili a canti popolari e canzoni d’epoca – propongono una riflessione sulle figure femminili significative della storia alessandrina, raccontate con parole e musiche, a tre voci e con gli interventi strumentali di Rudi Bargioni.

Tutti e tre i curatori propongono da anni reading e spettacoli musicali di vario genere nel territorio alessandrino e nazionale.

sabato 6 aprile – ore 17.00

Ospedale SS. Antonio e Biagio – via Venezia, Alessandria

“100 DONNE PER LA STORIA”

Mostra fotografica del Centenario di Zonta International

Promotori:

  • Zonta Club Alessandria

in collaborazione con:

  • Area 03 – Distretto 30 Zonta International

La mostra (ad accesso libero) viene aperta al pubblico, negli orari di accesso dell’Ospedale, fino al 16 aprile.

L’8 novembre 1919 a Buffalo (NY) nasceva il primo Club Zonta. In occasione del Centenario, l’Area 03 del Distretto 30 rende omaggio a 100 Donne che hanno fatto la storia a livello locale, nazionale e internazionale: una mostra fotografica itinerante è allestita nelle città ove hanno sede Club Zonta in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

Tra le 100, fanno bella mostra di se le immagini, con breve curriculum di Jole Volante , industriale alessandrina, Ester Mietta, tortonese, seconda donna italiana a prendere il brevetto di volo nel 1913 a 16 anni, Rita Levi Montalcini, premio Nobel, socia onoraria di Zonta International.

Nel periodo della mostra, altri eventi correlati avranno luogo in città, in omaggio ad alcune delle protagoniste della storia locale e internazionale.

Info: http://www.zonta.org  http://www.zonta-alessandria.org – 339 8512631

per tutto il mese marzo

sede Confagricoltura Donna – via Trotti 122, Alessandria

DISTRIBUZIONE GRATUITA DELLA DISPENSA

“LA CULTURA DELL’ACCOGLIENZA TURISTICA”

Accogliere, Comunicare e fare Rete

Promotore:

  • Confagricoltura Donna Alessandria

La pubblicazione “La Cultura dell’Accoglienza turistica. Accogliere, Comunicare e fare Rete” è un resoconto del corso dallo stesso titolo che si è tenuto sulle seguenti tematiche: Social network e nuove opportunità; Il turista gourmet e la ricerca dell’unicità; Come accogliere il turista winelover.

La dispensa verrà distribuita gratuitamente presso la sede di via Trotti 122, 1° piano, di Alessandria, previa telefonata alla Segreteria di Confagricoltura Donna Alessandria.

Info: tel. 0131 43151

———————————

Durante il mese di marzo,

l’Associazione “L’A.R.Co. – Associazione Rilancio Commercio”

presenta l’iniziativa “DonnaAlessandria – Marzo in Rosa”

alla quale aderiranno gli esercizi commerciali del centro cittadino

con allestimenti in  tema per vestire  la Città in “rosa”.

L’iniziativa è promossa d’intesa con l’Assessorato Comunale alle Pari Opportunità,

nell’ambito del programma “Marzo Donna 2019”.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...