Fumare durante la gravidanza aumenta il rischio di ADHD 3 volte

ORME SVELATE

Uno studio epidemiologico condotto dal Centro di ricerca per la psichiatria infantile dell’Università di Turku in Finlandia ha mostrato che più alti erano i livelli di cotinina nel sangue della madre durante la gravidanza, maggiore era il rischio del bambino di sviluppare il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) più tardi nella vita. Globalmente, è il primo studio in cui è stata dimostrata la correlazione tra esposizione fetale alla nicotina e diagnosi di ADHD misurando i livelli di cotinina da campioni di siero materno in gravidanza. Nonostante i suoi comprovati effetti negativi sullo sviluppo fetale, fumare durante la gravidanza rimane un importante problema di salute pubblica. Durante il 2017, circa il 12,5% di tutte le donne incinte in Finlandia ha fumato durante la gravidanza e il 7% ha fumato regolarmente durante la gravidanza. L’esposizione al fumo materno è associata a vari esiti perinatali avversi. Un’associazione tra fumo materno…

View original post 297 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...