I parchi urbani potrebbero renderti più felice

ORME SVELATE

I ricercatori dell’Università dell’Alabama del Dipartimento di Terapia Occupazionale di Birmingham hanno pubblicato nuove scoperte che suggeriscono che trascorrere 20 minuti in un parco urbano renderà qualcuno più felice a prescindere dal fatto che si stiano esercitando o meno durante la visita. Secondo lo studio, pubblicato su International Journal of Environmental Health Research, i parchi urbani sono stati riconosciuti come luoghi chiave di vicinato che offrono ai residenti l’opportunità di sperimentare la natura e impegnarsi in varie attività. Attraverso il contatto con l’ambiente naturale e l’impegno nelle attività di promozione della salute e/o sociali e ricreative nei parchi, gli utenti sperimentano benefici per la salute fisica e mentale come la riduzione dello stress e il recupero dall’affaticamento mentale. L’intento originario del progetto era quello di convalidare i precedenti risultati della ricerca sull’impatto della visita del parco sul benessere emotivo, e valutare il contributo di scegliere di partecipare all’attività fisica nel…

View original post 328 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...