Amicizia (dialetto alessandrino) – di Cristina Saracano

AMICÌSIA

A son rivaja a cà.

A son n’tla mé cità

an gir u j’è pü ansën:

a uàrd fóra an tel giardén.

A son da bel’e sùla: che delušión,

um ciàpa pròpi un bel magón.

Ancón Internet gli amìš son virtuali,

ma i cüro nénta tüc i màli!

Se il pin t’ai šmentià,

téi pròpi bel e panà!

Parlè tüc coi mesàgi,

dì püra ch’lè en vantàgi.

I son pü i grònd valùr:

amicìsia, solidarietà, amùr.

Me aurìsa chichdën daušén

cum fàsa na carësa, cum dàga un bašén!

AMICIZIA

Sono arrivata a casa,

sono nella mia città

in giro non c’è più nessuno:

guardo fuori nel giardino.

Sono bell’e sola: che delusione

Mi prende proprio un grosso magone.

Con Internet gli amici sono virutali,

ma non curano tutti i mali!

Se ti sei dimenticato il pin

Sei prorpio fregato!

Parlare tutti con i messaggi,

E dire anche che è un vantaggio.

Non ci sono più i grandi valori,

amicizia, solidarietà, amore.

Vorrei qualcuno a me vicino

che mi faccia una carezza, che mi dia un bacino!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...