Al tavolo di Amalia

Umberto Galimberti a IschiaMentre aspettavo che iniziasse l’attesa conferenza del prof. Galimberti nella sala del Polifunzionale di Ischia, ho avuto il piacere di incontrare alcune vecchie amiche. Annamaria, ad esempio, oggi è l’anima della Pro Loco Lacco Ameno e un tempo era impegnata nella ProCasamicciola. Proprio con Annamaria parlavamo di quanto sia importante per noi, sessantenni o quasi, la vita associativa, il gruppo, il lavoro a stretto contatto con le persone. È un tipo di vita che ancora oggi ci piace condurre e che, nel nostro piccolo, speriamo di trasmettere.

Eppure nel suo intervento il prof. Galimberti ci ha ricordato tra l’altro quanto manchi oggi ai ragazzi la possibilità di confrontarsi. Sono eroi fragili e soli, chiusi negli aggeggi elettronici fin da tenera età, seduti davanti a uno schermo a lavorare da posizione remota. L’invasione della tecnologia ha prodotto disastri nella vita quotidiana, impedendo…

View original post 371 altre parole