Alessandria 850: L’origine delle confraternite alessandrine

Alessandria 850: L’origine delle confraternite alessandrine

#alessandria850
#alessandriadascoprire

51459370_2069661146414193_4996376794497024000_n.jpg

Alessandria: L’origine delle confraternite alessandrine probabilmente risale alla seconda metà del XIII secolo, quando ai Serviti fu assegnata la chiesa della Confraternita di San Sebastiano.

Nel XV secolo il numero delle confraternite, oscillante nel tempo, era intorno alla ventina. Nel XVIII secolo, a seguito della demolizione del quartiere di Borgoglio per fare posto alla cittadella, il loro numero diminuì in seguito a trasferimenti e accorpamenti.

Le confraternite sopravvissute sino al XX secolo sono però soltanto una decina. Gli archivi delle numerose confraternite alessandrine dei secoli passati sono andati quasi completamente perduti quando, all’inizio del XIX secolo, il maire (sindaco) di Alessandria chiese a tutti i priori delle confraternite di consegnare i loro archivi. Sfuggì alle ricerche dei Francesi solo l’archivio della Confraternita di San Sebastiano, sito nella chiesa omonima di via San Dalmazzo, ed è qui che furono ritrovati i “Libri Grossi” dei verbali di riunione delle confraternite.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...