Momenti di poesia. Una dea, di Maria Pellino

Momenti di poesia. Una dea, di Maria Pellino

Una dea

Una dea dalle movenze sacre incarni,

donna.

Il cielo ricopre di stelle la tua anima,

delicata orchidea, gemma di cuore.

Sorreggi l’universo con materne radici

e partorisci fardelli di dolore nel silenzio cadenzato dal pianto innocente dei figli dei tempi. Riassesta l’ordine puro della tua dignità,

abbi cura dei tuoi sogni.@MariaPellino

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...