NOMOFOBIA (“no-mobile-phone”-fobia)

Gabriele ROMANO đź“Ž bLOG

angel

Lo smartphone è diventato il nostro oggetto inseparabile, forse anche più del portafogli, considerando che ormai alcune cose al supermercato si pagano persino con il cellulare.

Ed ecco che tra i nuovi neologismi c’è la parola nomofobia che sarebbe l’acronimo inglese di no-mobile-phone-fobia, cioè la paura di non avere più la connessione con internet o il telefono scarico.

Una fobia che ci isola del tutto dai contatti reali e umani che man mano si stanno sempre più perdendo… rimando dipendenti persino nel comunicare nelle situazioni sentimentali.

Addirittura la nomofobia ci costringe a tenere il cellulare acceso anche di notte, con ripercussioni anche sulla nostra salute fisica oltre che mentale. I dati più significativi si registrano nello stato mentale nel quale si perdono la concetrazione e l’attenzione mentre svolgiamo mansioni di qualsiasi tipo.

La dipendenza dallo smartphone è seconda sola a quella dell’hashish.

Lo studio ha rilevato che quasi il…

View original post 163 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...