ORME SVELATE

Ci piace pensare di essere al posto di comando quando si tratta della scelta e della forza dei nostri pensieri quotidiani, ma una nuova ricerca dell’UNSW suggerisce che potrebbero essere più automatici e inconsci di quanto pensiamo. Un nuovo studio UNSW suggerisce che abbiamo meno controllo sulle nostre scelte personali di quanto pensiamo, e che l’attività cerebrale inconscia sembra determinare le nostre scelte molto prima che ne siamo consapevoli. Pubblicato nella prestigiosa rivista Nature , un esperimento condotto nel Future Minds Lab della UNSW School of Psychology ha mostrato che le scelte libere su cosa pensare possono essere previste da schemi di attività cerebrale 11 secondi prima che le persone scegliessero consapevolmente cosa pensare. L’esperimento consisteva nel chiedere alle persone di scegliere liberamente tra due modelli visivi di strisce rosse e verdi – una delle quali scorre orizzontalmente, l’altra verticalmente – prima di immaginarle coscientemente mentre venivano osservate in una…

View original post 477 altre parole