Cornetti

Raggio di Sole

Una montagna umana mi impedisce di raggiungere il vetro in cui sostano in bella vista brioche assortite ripiene di ogni ben di Dio e pizzette salate farcite di tutti i tipi della deliziosa pasticceria vicina.

Osservo gli umani che ho davanti e mi accorgo che alcuni già mangiano e altri li guardano e intanto parlano. Sarà una nuova forma di assistenzialismo entrare in cinque e tenere compagnia al malato di protagonismo, impedendo ad altri di avvicinarsi. Guardo meglio, noto che il mondo umano è tutto di genere femminile, l’unico maschio sopravvissuto all’ondata di estrogeni che si è barricata tra me e la mia brioche, sta chiedendo gentilmente un pezzo alla giovane commessa dall’aria persa come una capitata per caso.

Dev’essere uno con il testosterone alto se non si è fatto dominare dal gentilsesso che di gentile non ha niente. Sembra un’orda di petulanti pettegole di tutte le età. Ecco spiegato…

View original post 181 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...