Job Academy, il ponte fra scuola e lavoro incontra le scuole

Job Academy, il ponte fra scuola e lavoro incontra le scuole

di Enrico Sozzetti  https://160caratteri.wordpress.com

Si chiama Job Academy ed è nata a Casale Monferrato con l’obiettivo di «creare un percorso formativo e un ponte tra scuola e lavoro per fare incontrare le imprese del territorio e gli studenti più capaci, nella speranza generare occupazione sostenibile e duratura nel tempo».

unnamed.png

Il progetto dedicato agli studenti, ma che si rivolge anche ai genitori, è rapidamente cresciuto e in queste settimane ha concretizzato un nuovo ciclo di incontri nelle scuole. «Attraverso l’orientamento di bilancio competenze – spiega Miriam Manassero, fondatrice e presidente di Job Academy – supportiamo gli studenti nella scelta e nella ricerca del lavoro.

Gli argomenti più trattati sono autoimprenditorialità, alfabetizzazione digitale ed educazione finanziaria, accanto al cyberbullismo per informare e sensibilizzare studenti, genitori e docenti su un fenomeno ancora troppo spesso sottovalutato. Insegniamo come prevenirlo e come eventualmente tutelarsi e difendersi»

Gli appuntamenti in calendario a Casale Monferrato sono diversi: all’istituto ‘Balbo’lunedì 18 marzo (ore 11/13) sul tema del gioco digitale; al ‘Leardi’ mercoledì 13 marzo (ore 11/13) e venerdì 15 marzo (ore 11/13) sull’autoimprenditorialità, martedì 19 marzo (ore 11.15/12.55) sull’imprenditorialità con la classe IV A Cat, sabato 27 aprile (ore 8.45/10.40) con la classe V A Turismo; al ‘Sobrero’ (tutti dalle 8.45 alle 12): mercoledì 20 marzo, lunedì 25 marzo e mercoledì 27 marzo sull’autoimprenditorialità; al ‘Trevigi’: giovedì 4 aprile e giovedì 11 aprile (ore 14/17) sull’autoimprenditorialità. «L’obiettivo finale – precisa Manassero – è creare una sinergia tra scuola e impresa formando gli studenti già da piccoli ad acquisire competenze digitali fondamentali nel mondo del lavoro oggi». Il progetto è finanziato dalla Fondazione Cassa di risparmio di Alessandria.

Miriam Manassero è l’amministratore delegato di ‘Ingegni’, incubatore nato nel 2016 a Casale Monferrato per diventare «il ponte tra l’industria del territorio e le nuove tecnologie», ed è la fondatrice di Al.Va, start up che dall’unione tra golf car, frigoriferi commerciali ed eco sostenibilità ha creato un veicolo elettrico per la distribuzione di alimenti su strada, freschi o surgelati, particolarmente adatto al gelato artigianale. Il mezzo a emissioni zero è dotato di un innovativo sistema del freddo, alimentato da batterie, che permette di mantenere una temperatura controllata e omogenea all’interno di tutta la vasca frigorifera.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...