Racconti: DA NON CREDERE, di Yuleisy Cruz Lezcano

Racconti: DA NON CREDERE, di Yuleisy Cruz Lezcano

DA NON CREDERE

DA NON CREDERE

Vai per la vita con il cuore a pezzi, deluso, freddo e giurando che non tornerai mai più a credere nell’amore. Prometti a te stesso che mai più permetterai che un’altra persona ti danneggi come l’ha fatto qualcuno nel tuo passato. Poi, senza pensare, fai un patto divino con l’amica solitudine. Dopotutto, lei non ti deluderà.

Continui senza cercare nuove possibilità, così innalzi mura attorno a te, per evitare che qualcuno si avvicini; smetti di credere che realmente possa esistere una persona capace di vedere e avvalorare chi sei veramente, qualcuno che possa amarti come meriti e che ti dimostri che l’amore sì esiste.

53897081_578962812573246_1918303273962438656_n


Tutto continua fino a quando, in modo inatteso, e della maniera più illogica che si possa immaginare, arriva qualcuno alla tua vita e la cambia interamente. Senza pensarlo, senza volerlo, senza averlo previsto. E inevitabilmente, tutto si scompiglia. Si crea un vero caos.
Pian piano quella persona incomincia a inserirsi nei tuoi giorni, incomincia a tirare giù le mura che tanto ti proteggevano, allora incominci ad avere paura, e tanta. L’unica idea che ti passa per la mente è di fuggire, ma qualcosa ti ferma, senti che si fa avanti l’impazienza per scoprire questo nuovo universo che la vita ti sta proponendo.

Poi incominci a renderti conto che questa persona può cambiare la tua vita e farti vedere le cose in modo diverso. Nulla sta succedendo per caso, perché il caso sta portando troppe casualità insieme.
È ragionevole che all’inizio ti assaltino i dubbi e che tu ti faccia delle domande. Ti chiedi se questa persona sia come un’altra che ti ha fatto del male. Continui con tanti dubbi finché piano piano le cose negative vanno scomparendo, perché ti sienti felice, sì, felice davvero, e tutti i tuoi pensieri navigano verso l’ottimismo.
La vita non deve essere sempre difficile e complicata. Siamo noi che, spesso, complichiamo tutto. Facciamo mille giri con i nostri pensieri solo per il piacere di complicare ogni cosa, cerchiamo significati nascosti in ogni frase e dubbitiamo infinitamente di tutti, perfino del nostro istinto.

Però quando finalmente comprendiamo questo, non sempre è troppo tardi. Tutto può essere trasparente e perfino geniale, la vita riconosce che il nostro cuore necessita un’altra opportunità e sta a noi lasciarci andare, per creare lo spazio.
Dopo che creiamo lo spazio possiamo scoprire che un’altra persona ha tutto il necessario per farci felice. La passione è compatibile con la stima, l’ammirazione, il rispetto, l’umorismo e la tenerezza.
La persona giusta da portare nella tua vita, quando parli ti ascolta, e davanti ai suoi occhi non ti senti mai stupido, perché non ti giudica, perché non vede in te solo una cosa per divertirsi.

La persona da portare nella tua vita ti fa sentire bene nella sua compagnia, ti fa ingrandire il cuore, ti trasmette pace, tranquillità, presenza vera, ti fa sentire che non esiste un luogo più sicuro delle sue braccia, quando ti abbraccia.
La persona da portare nella tua vita ti stringe forte la mano, quando stai per cadere.

Y. C. L.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...