Momenti di poesia. La maschera. di Sabina Scaramucci

La maschera

Non uso la maschera per ingannare, la uso per difendermi. Mi serve per mimetizzarmi e passare inosservata. Una sorta di parete in cartongesso tra il mio mondo e il frastuono del reale.

Se tu provassi a smantellarla con l’intelligenza o l’arte, se tu tentassi di levarmela con la parola o il silenzio, potresti scoprire un uovo senza guscio, un nucleo caldo pulsante. Quasi rovente.
Mi condanneresti ad amarti a vita.

Sabina Scaramucci
Foto: Masks – 02/2017 – model: Natalie – photo: Anna