Giornata mondiale delle torte

Creando Idee

Ormai ci siamo abituati a ricorrenze di ogni tipo. In particolare, le “giornate mondiali” di o per qualcosa hanno letteralmente riempito i calendari. Eppure, certi giorni sono senza dubbio più dolci di altri. Domani 17 marzo, è la Giornata mondiale delle Torte (work baking day ) infatti è la giornata Mondiale delle torte, un’occasione in più per mangiarci una bella (e buona!) fetta di torta. Che sia al cioccolato, vegana, alla frutta, senza burro uovo, fatta a mano o con un robot da cucina, poco importa. L’importante è che piaccia e renda la merenda, la colazione o il dopocena un momento tutto per noi! Dato che quest’anno cade di domenica, questa giornata mondiale è l’occasione perfetta per ritagliarsi un po’ di tempo in famiglia e letteralmente “sporcarsi le mani”, oppure magari per andare a fare tappa nella pasticceria preferita della vostra città.Regione che vai…

View original post 29 altre parole

Perosino Forza Italia: Il Presidente del Consiglio Conte visita i cantieri della ASTI CUNEO

Perosino Forza Italia: Il Presidente del Consiglio Conte visita i cantieri della ASTI CUNEO

Il Presidente del Consiglio Conte sarà in visita ai cantieri della ASTI CUNEO lunedì (dopodomani) 18 corrente mese.

marco-perosino-forza-italia.jpg

Ritengo che i parlamentari della Provincia debbano essere avvisati e invitati per galateo istituzionale.

Al momento non ho ricevuto comunicazioni in merito.

Sono, saranno avvisati-convocati solo i parlamentari di maggioranza? 

Resto in attesa, fiducioso, fino all’ultimo.

Fiducioso significa che, nonostante tutto spero in un sussulto di correttezza.

Faccio notare che la opinione pubblica chiede conto giustamente ai parlamentari del loro impegno al riguardo del completamento dell’opera, non più rinviabile o risolta con soluzioni alternative inappropriate e fantasiose

Senatore Marco Perosino

Forza Italia

Contorni d’anno

Elisa Falciori

281215bis

Un anno da scrivere in terzine poetiche
inventando.
Nella stanza dei colori si creano decori
manufatti di fiducia, si fanno dolci
si scelgono abiti su misura per vittorie
da assaporare
si uniscono voci e felici impulsi.
Appoggio lo stencil, tampono tra le dita
mi sporco con un pennello rotondo
tra punti d’adolescenza smarrita
e anni vivi.
Contorno un quadro piccolo e scuro
con disegni perfetti e grigi.
La sacra famiglia ha una colomba
che vorrebbe volare via dai loro sorrisi
da amore mediato in tono minore…

Ascolta “CONTORNI D’ANNO” su Spreaker.

View original post

Le regole della croce

Elisa Falciori

20160826_142815Le regole della croce
conoscono il vento dell’infanzia
gli odori teneri dei bambini
il buio secco della dispensa sicura
e quello strano del pozzo
che custodisce la luna.

Ti ho sognata sai, tu eri l’angelo
che porgeva il fiele per farmi guarire
me lo mettevi sugli occhi, nelle orecchie
ovunque.

I tuoi esempi erano gesti teneri
e parole dure non raffinate
erano semi in un sacco
grano da sbriciolare per saperne cogliere
nutrimento ed energia.

Da bimba vi tuffavo le mani
alcuni li assaggiavo, incollavano la lingua
suggerivano prudenze, parole sottili
silenzi da inghiottire. Poi strada facendo
li ho tutti dimenticati.

View original post

Famiglia e neuroni specchio

Elisa Falciori

FAMIGLIA

Recentemente alcune regioni stanno adottando provvedimenti per promuovere e sostenere le famiglie.

Io credo che la famiglia intesa come unione di persone che condividono con amore gioie, prosperità e difficoltà, sia il vero stabile mattone della società civile. Una forza che lega individui accrescendone valori etici e morali. Una famiglia può essere composta anche da persone dello stesso sesso. Anche gli animali avrebbero diritto ad esserne riconosciuti come membri effettivi.

Strada facendo la famiglia si amplia naturalmente con i figli trasmettendo (almeno dovrebbe essere così) opposte sensibilità che si completano, vale a dire le basi complete del vivere civile.

I bambini assorbono come spugne tutto ciò che avviene nella famiglia e si comporteranno di conseguenza da adulti. Le famiglie composte da persone dello stesso sesso, però, trasmettono come naturale ciò che naturale non è. Due femmine o due maschi non possono procreare ma possono forse annullare l’ impulso della replica…

View original post 167 altre parole

Nata sotto il segno dei pesci

Raggio di Sole

Ti ricordi quella strada
eravamo io e te
e la gente che correva
e gridava insieme a noi
Tutto quel che voglio – pensavo –
e’ solamente amore
ed unità per noi
che meritiamo un’altra vita
più giusta e libera se vuoi…

Corri amore corri non aver paura…

Ti chiedevi che ti manca?
una casa tu ce l’hai
hai una donna una famiglia
che ti tira fuori dai guai

ma tutto quel che voglio – pensavo –
e’ solamente amore
ed unità per noi
che meritiamo un altra vita
più giusta e libera se vuoi
nata sotto il segno
nata sotto il segno dei pesci…

Ed il rock passava lento
sulle nostre discussioni
diciott’anni sono pochi
per promettersi il futuro
ma tutto quel che voglio dicevo
e’ solamente amore

ed unità per noi
e meritiamo un altra vita
violenta e tenera se vuoi
nata sotto il segno
nata sotto il…

View original post 106 altre parole

Otto giorni e due cravatte

Raggio di Sole

Il video sul cellulare spiega come fare il nodo alla cravatta e mi serve per conoscere i passaggi essenziali da mostrare al piccolo che alto venti centimetri più di me, per la prima volta questa mattina indossa giacca e cravatta.

Già il fratello maggiore una settimana fa aveva anticipato con la sua tipica autonomia quelli che sarebbero stati i gesti nuovi del vestirsi con eleganza maschile, preparandosi per la cerimonia di laurea. Passati otto giorni appena, lo stesso rito impegna questa mattina il minore che ancora non ha preso in mano la propria vita e si fa guidare volentieri in alcune procedure tradizionali, se proprio devono essere sopportate.

Provo un moto di commozione come martedì scorso, qualcosa che mi scorre dentro a cui non so dare un nome, non riesco a descrivere, non trovo le parole ma mi sento fiera e ricca.

Lui si muove come se fosse appena uscito…

View original post 52 altre parole

Onirico

Pensieri Raccolti

Vorrei rapirti è lo farò
Il tuo equilibrio minerò

Il tuo orientarsi svanirà
Il mio oblio ti inebrierà

Per te una piuma sarà sparviero
Per te un lenzuolo sarà veliero

Per te un profumo un prato fiorito
Un caldo giaciglio un viaggio ardito

Farò sì che ogni tua paura
Diventi magica avventura

I desideri più reconditi ed eclatanti
Amanti di velluto collane di diamanti

Tesori perduti su un isole lontane
Acqua nei deserti e draghi nelle tane

Labirinti di stelle su castelli volanti
Volti familiari e sconosciuti viandanti

Non ha confini il mio regno
Finché non limiti il tuo sogno

Ma inevitabile il giorno arriverà
E mio malgrado l’incanto svanirà

Richiudendo nel nulla tutto il mio apogeo
E un vago ricordo del mio nome … Morfeo

View original post

Caronte

Pensieri Raccolti

Porto la gente tremante e piangente
Porto le essenze di oscure presenze

Mentre dalla riva si ode solo pianto
Sorella morte ha avvolto col suo manto

Arriva con la barca un freddo stridolio
L’inizio della fine della gente senza Dio

Gente che ha adorato
soltanto un Dio Sbagliato

Gente che ha vissuto
ed è morta nel peccato

Gente che ha pensato:
” invece del mio Io”

“Salverò il denaro
…corromperò anche Dio”

Ma un Dio che non si vede
È un Dio in cui non si crede

Un Dio che non si sente
Non è temuto dalla gente

Così all’estrema fine prima dell’oblio
Arriva la mia barca ha perso ancora Dio

View original post

Soldato

Pensieri Raccolti

Coi pensieri intrecciati dal filo spinato
e l’anima avvolta nei panni di soldato
con le mani nere a strisciare nel fango
e il cuore che ritma un frenetico tango

respiro piano sembro quasi in apnea
anche l’aria è marcia in questa trincea
ricordo vagamente il profumo dei prati
ora i miei panorami sono muri sventrati

odore di polvere e suoni di spari
boati di bombe e grida spettrali
la colonna sonora di tutte le notti
tra chiese distrutte e arrossati canali

Ricordo il sergente “vinciamo la guerra!
Ricorda, il nemico vuole la nostra terra”
ricordo mio figlio “Dai papà falli fuori”
mentre tu nel silenzio, innaffiavi i fiori

ricordo mia madre, non riusciva a parlare
la radio diceva “ coraggio dai fatti onore”
mio padre invece … lui guardava per terra
per lui era soltanto … l’ennesima guerra

col volto esangue e gli occhi spauriti
tra i fratelli caduti e…

View original post 111 altre parole

Anima

Pensieri Raccolti

Anima

Anima che spesso  demorde
Malanima che a volte si perde
Animale pensiero che mi divora
Colma di tutto come un Aurora

Elusiva fragranza
Evanescente pensiero
Pura essenza
Mastodontico muro

Ventuno grammi soltanto
É Il peso del pianto
Sette note soltanto
L’intreccio di un canto

Ossatura senza scorza
Che non sia la mia corazza
Che spesso ti nasconde
Che spesso non ti sente

Dedalo di venti
Salda e ancorata
Vittima di eventi
Fragile e spezzata

Ma che di tutto è il cuore
E tutto in se racchiude
Quando un sogno muore
Se un altro poi si schiude

Chiave di volta
Attimo eterno
Di paradiso avvolta
A volte di inferno

Anima che in se
Il mondo intero contiene
Universo di vita
senza muscoli nè vene

Prisma di luce
Poema senza voce
Il tutto a te conduce
È incorporea la tua croce

      Adriano Viola
Tutti i diritti riservati

View original post

snodo

Cipriano Gentilino

snodo cotone e corda

di lacrime trattenute

dall’erba della collina

dove scroscia il dirupo

delle esistenze incerte

odisseo di fantasmi

folli e ombre vuote

nel nulla del tempo

irrisolto dal dubbio

snodo fili di corda e

seta di amori finiti

odisseo di essenza sono

pioggia controvento

per il grano

della sacca di penelope

                         ⒸCipriano Gentilino

View original post