Soldato

Pensieri Raccolti

Coi pensieri intrecciati dal filo spinato
e l’anima avvolta nei panni di soldato
con le mani nere a strisciare nel fango
e il cuore che ritma un frenetico tango

respiro piano sembro quasi in apnea
anche l’aria è marcia in questa trincea
ricordo vagamente il profumo dei prati
ora i miei panorami sono muri sventrati

odore di polvere e suoni di spari
boati di bombe e grida spettrali
la colonna sonora di tutte le notti
tra chiese distrutte e arrossati canali

Ricordo il sergente “vinciamo la guerra!
Ricorda, il nemico vuole la nostra terra”
ricordo mio figlio “Dai papà falli fuori”
mentre tu nel silenzio, innaffiavi i fiori

ricordo mia madre, non riusciva a parlare
la radio diceva “ coraggio dai fatti onore”
mio padre invece … lui guardava per terra
per lui era soltanto … l’ennesima guerra

col volto esangue e gli occhi spauriti
tra i fratelli caduti e…

View original post 111 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...