Pulire camminando, di Cristina Saracano

Ripulire le strade dai troppi rifiuti abbandonati, partendo da casa. Prima da solo, poi con gli amici. E poi chissà, coinvolgendo sempre più persone.

È l’obiettivo di Emanuele Gigante, 22enne di Cassano Spinola, che armato di sacchetti, buone gambe e tanta voglia di fare ha cominciato la sua opera di pulizia.

Emanuele ci racconta che ai bordi delle strade, si trova di tutto: bottigliette di plastica e di vetro, sacchetti di immondizia, cartacce.

Ovviamente, è alla ricerca di amici che lo aiutino in questa bellissima impresa, a breve aprirà una pagina Facebook, ha già attivato l’hashtag #dirtywalkchallenge grazie al quale chi lo desidera potrà condividere sui social network le proprie passeggiate “spazza rifiuti”.
In seguito, ci si sposterà dalla strada al greto del fiume Scrivia.
Non lontano da Cassano, a Vignole, la onlus “Asilo nel cuore” ha organizzato per domenica 31 marzo una pulizia del Borbera. Al pomeriggio, bimbi e adulti saranno impegnati a ripulire alcuni tratti arginali del torrente.
Cerchiamo di seguire tutti questi esempi per un mondo pulito e gradevole a tutti.
Fonte: Alessandria News
112799465_950.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...