“TORINO E ALESSANDRIA: RUBATE DUE BICICLETTE DI VALORE LA POLIZIA DI STATO INDIVIDUA I LADRI”

“TORINO E ALESSANDRIA: RUBATE DUE BICICLETTE DI VALORE LA POLIZIA DI STATO INDIVIDUA I LADRI”

Questura di Alessandria: Alle 18,30 circa dello scorso 13 marzo personale qualificato del Nucleo Scorte della Polizia Ferroviaria di Torino ha rintracciato, a bordo del treno regionale Cuneo/Torino P.N., un uomo con una bicicletta di valore che alla vista degli Agenti tentava di scendere alla Stazione Ferroviaria di Torino Lingotto; personale operante, intuendo che l’uomo potesse aver compiuto qualche azione illegale, dopo averlo fermato, lo accompagnava presso i propri uffici, accertando in tal modo la provenienza illecita della bicicletta.

bici mtb

L’autore, quarantenne residente nel cuneese, veniva, pertanto, denunciato per il reato di ricettazione e la bicicletta veniva sequestrata.

Nel primo pomeriggio dello scorso 14 marzo personale della Sezione Polizia Ferroviaria di Alessandria e del Commissariato di P.S. di Casale Monferrato hanno rintracciato,  a bordo del treno regionale Casale Monferrato/Alessandria, un ventenne italiano residente nel varesotto resosi responsabile, nel comune di Alessandria, del furto di una mountain bike prodotta in edizione limitata. Il ragazzo anche in questo caso, veniva accompagnato presso gli Uffici di Polizia Ferroviaria dove dopo essere stato identificato, veniva deferito alla locale AG per il reato di ricettazione, e la bicicletta veniva sequestrata.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...