Momenti di poesia. LA POETESSA PAGLIACCIA , di Roberta Calati

55554561_336294560326781_1450165762982412288_n

LA POETESSA PAGLIACCIA

Appartengo alla razza blasonata dei Pagliacci
Trascino risate negli ostacoli al di la’ del cerchio della vita, rischiando a modo mio
a volte, riuscendo persino ad esser seriamente matta
Con le mie buffonate ridicolizzo le pene mangiando pane e burla
per ridere anch’io in questo scherzo della vita
Che Pagliaccia la poetessa errante mentre annuncia un terno prima di esibire una capriola nel domani cadendo a pezzi, restando intera
E Uno
E Due
E Tre
E ride perfino il Re
dei pagliacci, applaudendo seduto sul trapezio agganciato ad una altezza sicura
E rido anch’io sulla felicita’ dei cretini, mentre mi strucco il viso, mascherato da un “Triste Sorriso”

Roberta Calati