“Vogliamo un’Italia laica e Verona libera dagli integralisti”.

Vogliamo un’Italia laica e Verona libera dagli integralisti”

Associazioni e movimenti fanno rete e si danno appuntamento a Verona il 30 marzo.

Alessandria: “Verona libera, Italia laica” è la parola d’ordine della società civile nazionale e internazionale che si mobilita il 30 marzo nella città ormai simbolo degli attacchi ai diritti delle donne, sede del World Congress of Families.

0-460x341

Una vasta rete di associazioni e movimenti si danno appuntamento a Verona per manifestare contro quello che si è autodefinito il Congresso mondiale delle Famiglie: l’iniziativa internazionale omofoba contro la libertà e l’autodeterminazione delle donne e contro le scelte affettive e familiari autonome delle persone.

logocgilalessandria

Il Congresso mondiale delle Famiglie è un evento che, al di là del formale ritiro del patrocinio, vede un pieno avallo del Governo Italiano con la partecipazione di numerosi ministri, a partire dal vicepremier e ministro degli Interni Matteo Salvini, a quello della Famiglia Lorenzo Fontana edell’Istruzione Marco Bussetti, fino al governatore del Veneto Luca Zaia e al sindaco di Verona Federico Sboarina.

Con un convegno, il 30 marzo,  la CGIL CISL UIL e le varie associazioni intendono realizzare uno spazio comune di impegno, unità e mobilitazione per tutta la società civile che ha lo scopo di offrire una proposta costruttiva prima del corteo di protesta del pomeriggio.

L’incontro pubblico dal tittolo “ Libere di scegliere” vede la partecipazione di Livia Turco, Laura Boldrini, Monica Cirinnà, Sussanna Camusso, Cristina Simonelli, Franca Porto,Ivana Veronese, Lucia Annibali e molte altre. 

La Camera del Lavoro e il gruppo politiche di genere della CGIL di Alessandria da sempre sono impegnati per il rispetto e il riconoscimento dei diritti civili, umani di tutte le famiglie e si battono per una democrazia reale nei luoghi di lavoro, nella società e nel Paese.

Per questo, accogliendo le istanze di associazioni, movimenti, lavoratrici, lavoratori, donne e uomini di Alessandria hanno deciso di mettere a disposizione un pullman sabato 30 marzo, per partecipare a Verona, sia all’incontro pubblico “Libere di scegliere” sia al corteo del pomeriggio.

L’iniziativa ha già raccolto numerosissime adesioni. Per informazioni CDLT Alessandria 0131 308215.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...