Ispirazioni interiori, di Fabio Avena

Quando scrivo seguo in spontaneità le mie ispirazioni interiori, che nascono spesso in maniera imprevista e improvvisa (quando meno me lo aspetto a volte). Seguo il flusso continuo dei miei aneliti interiori. Scrivo di getto ciò che mi ispira il cuore.

Prediligo scrivere isolandomi, ritagliandomi degli spazi vitali, essenziali per riflettere maggiormente su ciò che recepisco introspettivamente, e in questi frangenti di tempo in solitudine elaboro le mie consapevolezze interiori, trascrivendo tra prosa e poesia, tra riflessioni, aforismi o racconti il tutto.

Esterno in tutta libertà e genuinamente ciò che è il mio modo di essere, di percepire ciò che mi circonda, dando attraverso la scrittura il giusto sprone per vedere la realtà sotto un’ottica prettamente positiva.
Fabio Avena ©