In arrivo anche quest’anno l’ora legale, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Ma non doveva essere abolito a livello europeo il passaggio dall’ora solare a quella legale (e viceversa)? E invece è tutto rimandato, almeno fino al 2021. Così la notte tra sabato 30 e domenica 31 marzo 2019 gli orologi andranni riposizionati perché torna l’ora legale, e le lancette alle 02.00 andranno spostate avanti di un’ora, quindi alle 03.00.

Domenica 31 marzo dormiremo un’ora in meno, ovvero quando l’orologio segnerà le due del mattino, saranno invece già le tre e quindi avremo perso un’ora di sonno prezioso. Ma saremo presto consolati dalle giornate sempre più lunghe e i tramonti sempre più posticipati. Per fare un esempio pratico: dal 31 marzo alle 18 saranno giù le 19, ma avremo la luce di cui il giorno precedente godevamo alle 18. L’ora solare nasce infatti proprio dalla volontà di sfruttare meglio l’irradiazione del sole durante il periodo estivo.

Inevitabile anche che il cambio dell’ora…

View original post 231 altre parole

Iniziative a Verona in difesa dei diritti civili: partecipazione anche da Alessandria, di Lia Tommi

Gande manifestazione il 30 marzo a Verona, a cui aderisce anche una nutrita rappresentanza alessandrina. Una manifestazione che è stata promossa da un folto e imponente schieramento di reti, associazioni, organizzazioni e sindacati in difesa dei diritti civili e della libertà di uomini e donne, a prescindere dall’orientamento sessuale e dal credo.

Diritto all’autodeterminazione, unioni civili, divorzio, laicità dello Stato sono alcune delle conquiste della modernità sul banco degli imputati del XIII World congress of families (Wcf), un consesso alimentato da esponenti della destra più radicale e retrograda. Esponenti di un ultraconservatorismo che vorrebbe rispedire alla storia il lungo percorso di conquista dei diritti civili, per l’emancipazione e l’autodeterminazione femminile, il rispetto di ogni orientamento sessuale, la lotta per la parità dentro e fuori i luoghi di lavoro.

Tante le iniziative promosse, a partire dall’incontro pubblico “Libere di scegliere”, che vedrà, tra gli altri, l’intervento di Susanna Camusso, Livia Turco, Monica Cirinna’, Laura Boldrini e il flash mob “Libere” per ribadire, con forza, che i princìpi di laicità e rispetto della libertà e dei diritti civili e umani sono il fondamento della democrazia. E naturalmente il corteo, che si prevede molto partecipato.

Italia Nostra ci porta a scoprire il fascino del nostro Romanico

Italia Nostra Alessandria organizza per sabato 8 giugno la gita “I percorsi del nostro Romanico“.

Tappe:

Casale Monferrato – chiesa di Sant’Evasio

Si tratta del più antico monumento della cittadina piemontese ed è considerata anche una delle più importanti cattedrali in stile romanico-lombardo di tutta la regione.

Montiglio Monferrato – Pieve di San Lorenzo

Architettura romanica di notevole interesse, sorge isolata accanto al cimitero del paese, nel luogo in cui un antico borgo si concentrava attorno alla sua chiesa. Visita guidata e trasferimento.

Montechiaro d’Asti – chiesa di San Nazario e San Celso

Rappresenta uno dei monumenti più significativi del Romanico astigiano risalente all’undicesimo/dodicesimo secolo. Fu costruita in pietra arenaria e mattoni. L’alternarsi vivace dei colori, i disegni geometrici a fasce, a scacchi, a triangoli composti con estrema precisione, fanno di questo edificio un unicum, soprattutto dopo i recentissimi restauri. All’interno, in particolare, sono stati restaurati e tinteggiati a calce gli intonaci ed è stato rimesso in luce il pavimento settecentesco.

Cortazzone – Chiesa di San Secondo

Esempio di architettura romanica risalente all’inizio del XII secolo. Notevoli le decorazioni scultoree.

Albugnano – Abbazia di Vezzolano

Risalente al 1095, posta tra le diocesi di Vercelli, Asti, Torino ed Ivrea, vicina ai potenti comuni di Asti e Chieri, la Canonica di Vezzolano testimonia con le sue importanti opere d’arte medioevale un lungo periodo di splendore tra i secoli XII e XIII. Nel chiostro, uno dei meglio conservati del Piemonte, si trovano capitelli scolpiti e un importante ciclo di affreschi trecentesco, con la notevole rappresentazione del Contrasto dei tre vivi e dei tre morti. Continua a leggere “Italia Nostra ci porta a scoprire il fascino del nostro Romanico”

Momenti di poesia. VORREI SAPER SUONARE, di Roberto Busembai Errebi

Momenti di poesia. VORREI SAPER SUONARE, di Roberto Busembai Errebi

55600280_2431772763717817_4587161012137885696_n.jpg

VORREI SAPER SUONARE

E corrono le note
sopra un pianoforte
che dentro pare non fermarsi
come invece
fermo il mio volere,
e corrono senza tregua uguale
scivolando sul mio sentimento
e dimenticandosi del mio dolore.
Vorrei saper suonare
questo grande strumento
che ci tiene in vita,
per poter aggiustare queste note
che non si possono fermare
anche se stonate.
E corrono nell’animo e negli umori
e librano irrimediabilmente fuori,
lasciandomi sempre
con la voglia di poter cantare.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine Urbex #1

Momenti di poesia. Per chi ama scrivere , di Rosetta Amoroso

Momenti di poesia. Per chi ama scrivere , di Rosetta Amoroso

Rosetta Amoroso

Per chi ama scrivere
Sembra che sia l’ ultima
Pensi questa non piacerà ,
E invece poi continui a scrivere
All’ infinito ,fiumi di parole ,di tutti i
Colori ,donandogli al vento ,che li trasporta
Al mondo ,sussurrando dolci melodie ,a chi
Ne ha bisogno ,alcuni non capiranno ,altri
Apprezzeranno ,e applaudiranno ,molti
Criticheranno ,ma son quelli che non
Capiranno mai i poeti ,gli autori ,
Beato chi oggi si nutre di versi e libri ,
Il sapore del sapere è molto bello ,non si finisce mai di imparare ,leggere viaggiare ,
Attraverso righe come fossero binari ..
Amoroso Rosetta
Settembre
Di,,,,R,,,@##

Momenti di poesia. Albero maestoso, di Maria Cannatella

Momenti di poesia. Albero maestoso, di Maria Cannatella

55929303_839226209783228_7227178848079577088_n.jpg

Albero maestoso

Grande, immenso, infinito,
così mi sento, non sempre, ma spesso.
Un albero maestoso da osservare.
Un albero pensieroso, con enormi rami,
ramificati nel terreno, arrivando poi fino al cielo.
Immenso, dentro di me, come fossero vene,
dove sgorga il mio sangue,
irrorando tutto il mio corpo, nutrendolo,
arrivando anche alla mia mente,
ossigenandomi e diventando ancora più maestoso, di quanto già non lo sia
Una grandezza spettacolare, con i suoi stessi rami, come se prendessero direzioni diverse,
ma allo stesso tempo recandosi tutti sempre alla stessa via
Ma ogni tanto il grande albero maestoso,
diventa un piccolo ramoscello.
Quando il mondo diventa troppo grande,
davvero complicato, esagerato.
Io….. albero maestoso,
sbalordita da me stesso, divento piccolo,
minuscolo, quando tutto si fa grande intorno a me.
Quando non riesco più ad apprezzarlo,
ed ammirarlo come sempre,
lo lascio lì, ad un angolo, solo,
per non farlo più crescere.
Con la sua maestosità ed i suoi possenti rami.

Da oltre le apparenze 2017
Maria Cannatella Riservati tutti i diritti

Ora legale: attenzione al “jet leg” da cuscino,ne soffre un italiano su cinque

Ora legale: attenzione al “jet leg” da cuscino,ne soffre un italiano su cinque

Domani sera lancette un’ora in avanti, l’ora solare tornerà il 27 ottobre

Il cambiamento dell’orologio incide sulla qualità del sonno: occhio all’alimentzione

Domani sera lancette dell’orologio un’ora avanti e rischio “jet lag da cuscino” provocato dal passaggio dall’ora solare a quella legale.

Schermata 2019-03-29 a 17.16.56

Un italiano su cinque ha difficoltà a dormire bene e l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale: via libera a pane, pasta e riso, ma anche lattuga, radicchio, aglio e formaggi freschi, uova bollite, latte caldo e frutta dolce.

“Il cambiamento dell’orologio incide sulla qualità del sonno – afferma il presidente Coldiretti Alessandria Mauro Bianco – con il rischio di ansia, nervosismo, malumore, mal di testa e tensione muscolare ed è quindi importante favorire in ogni modo un corretto riposo e l’alimentazione gioca un ruolo strategico, infatti, ci si addormenta difficilmente sia a digiuno sia in caso di eccessi alimentari”. Continua a leggere “Ora legale: attenzione al “jet leg” da cuscino,ne soffre un italiano su cinque”

Giordano Vini di Alba, Bergesio (Lega), tutelare lavoratori

Giordano Vini di Alba, Bergesio (Lega), tutelare lavoratori

Roma, 29 mar – “Ho presentato un’interrogazione al Mise in merito alle sorti di Giordano Vini, storica azienda italiana con sede a Valle Talloria, frazione di Diano d’Alba in provincia di Cuneo. Due anni fa, in un processo di esternalizzazione, l’azienda ha ceduto il proprio Servizio Clienti alla Koinè Srl, che ha assorbito 41 ex dipendenti.

Giorgio Maria Bergesio

A inizio mese l’azienda Comdata Group ha acquisito la commessa della gestione “Servizio Clienti” a partire dal prossimo 1° aprile, con l’intenzione di assorbire i 41 lavoratori Koinè ex dipendenti Giordano Vini operanti a Valle Talloria e 46 dipendenti Koinè operanti a Torino, a condizione che l’attività venga svolta nel loro centro operativo a Ivrea.

La nuova sede è a oltre 150 km dalle precedenti sedi, ciò comporterebbe notevole disagio fisico ed economico per i dipendenti, costretti ad affrontare 300 km per raggiungere il posto di lavoro e tornare a casa.

Dal momento che le trattative tra sigle sindacali e istituzioni sono in una fase di stallo, mi rivolgo al Ministro competente per sottoporre questa vicenda alla sua attenzione e per conoscere quali iniziative di sua competenza intenda intraprendere per tutelare i lavoratori coinvolti”.

Lo dichiara Giorgio Maria Bergesio, senatore piemontese della Lega.

Ufficio Stampa Lega Senato

Il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane a Torino

Il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane a Torino

Sabato 30 marzo (ore 10) inaugurazione e taglio del nastro sul Treno Verde alla stazione Porta Nuova di Torino

Il convoglio ambientalista in sosta per tre giorni per promuovere una mobilità a zero emissioni

Il programma completo della tappa torinese su trenoverde.it

Galleria fotografica disponibile a questo link http://bit.ly/fotoTrenoVerde2019

IMG_20190323_120404-1200x480

È in viaggio il Treno Verde, la campagna di Legambiente e del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare, che dal 30 marzo al 1 aprile è a Torino Porta Nuova per l’undicesima tappa di un tour che si concluderà il 5 aprile a Milano, per promuovere un futuro con mobilità a zero emissioni, per ridurre l’inquinamento (secondo il principio europeo “chi inquina paga”) e puntare sull’intermodalità e sull’elettrico, a partire dai trasporti pubblici e la sharing mobility.

Domani, sabato 30 marzo, alle ore 10, ci sarà a bordo del Treno Verde (binario 1) l’inaugurazione, il taglio del nastro e la firma del “Manifesto per una mobilità a zero emissioni” Continua a leggere “Il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane a Torino”

“Donne per mano”. Immagini di una rete di accoglienza, di Lia Tommi

Oggi

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

DONNE PER MANO. Immagini di una rete di accoglienza; di Lia Tommi

29 mar alle ore 16:00
Sale d’Arte
via Macchiavelli, 13, 15121 Alessandria
“DONNE PER MANO – IMMAGINI DI UNA RETE DI ACCOGLIENZA. 
Un appuntamento per raccontare attraverso fotografie e disegni il sostegno alle madri dopo un lutto perinatale.”
La mostra è organizzata dal Gruppo Genitori di Bambini Meteora di Alessandria (Associazione Aspetto) nell’ambito di Marzo Donna. La mostra è volta a sottolineare l’importanza di una rete di accoglienza fatta di fiducia, ascolto, condivisione, mediante immagini e pensieri di madri e ostetriche che raccontano le proprie sensazioni di cura e sostegno reciproco durante e dopo la perdita di una figlia o di un figlio.
facebook_1553157880009

View original post

Concerto dell’Alessandria Jazz Club al Teatro Parvum, di Lia Tommi

Il prossimo concerto dell’Alessandria Jazz Club non si terrà come di consueto presso I Due Buoi, bensì al Teatro Parvum, in via Mazzini 85, Alessandria, alle ore 21.

Sul palco saliranno due nuove proposte del jazz italiano, due giovani formazioni al loro debutto discografico.

MATT CHIAPPIN QUARTET

Matt Chiappin (trumpet) Michele Curedda (piano/keyboards) Nicolò Magistrali (bass) Andrea Farinelli (drums)

Il progetto musicale di Matt Chiappin nasce a gennaio 2018, mese in cui registra Sleepwalker, EP di 6 tracce originali pubblicato dalla Ultra Sound Records. Il sound del quartetto è il risultato di un mix tra jazz e influenze ritmiche hip hop/r’n’b, tipiche del jazz americano attuale, e si ispira al lavoro di alcuni grandi artisti contemporanei come Robert Glasper, Christian Scott, Chris Dave and The Drumhedz, Keyon Harrold. L’alternanza di sonorità acustiche ed elettriche e l’interazione tra le due sono le caratteristiche principali che definiscono la natura del progetto, basato soprattutto su brani originali e alcuni brani standard tratti dalla tradizione jazz rivisitati e riarrangiati.

Guarda il video: https://youtu.be/yuOcDVuI0p0

SPIGOLI TRIO

Alessio Zanovello (clarinetto) Gabriele Montanari (violoncello) Lorenzo Guacciolo (chitarra)

Il tutto ha inizio dall’incontro di un clarinetto e un violoncello. Alessio e Gabriele suonano insieme per diversi anni, fino al 2014, quando sul loro percorso trovano il terzo spigolo, il chitarrista Lorenzo. Nasce così Spigoli Trio, formazione in cui le caratteristiche di ogni musicista vengono fuse in una musica personale, contaminata da diversi suoni e generi: ritmi inconsueti, melodie che si inseguono e si sovrappongono, effetti timbrici acustici e suoni digitali che richiamano rumori presenti in natura e nella vita quotidiana, improvvisazione e creazione estemporanea di “paesaggi sonori” è l’anima di “Spigoli”. Così uno standard jazz di Benny Goodman può trasformarsi in un brano popolare italiano, un brano rock di Steve Vai può diventare un brano di musica classica con echi di musica psichedelica. I brani originali degli Spigoli possono richiamare luoghi dell’est Europa nell’immaginario di un ascoltatore. Il viaggio musicale che propone il trio è vario e ricco di sorprese strumentali che vogliono incuriosire il pubblico e catapultarlo in paesaggi sognanti.

Guarda il video:https://youtu.be/ucAsLoVYC9s

Ingresso unico €10.

Ringraziamo gli sponsor che sostengono l’attività dell’Alessandria Jazz Club:

I nostri eventi sono in compartecipazione con il Comune di Alessandria, e hanno il sostegno della Fondazione Social, della Fondazione CRT, della Fondazione CR Alessandria. Rientrano nell’ambito del festival diffuso “Piemonte Jazz Festival” e del “Festival Identità e territori”.

Momenti di poesia. Distanze, di Rosaria Magnisi

Momenti di poesia. Distanze, di Rosaria Magnisi

Impulsi selvaggi dell’anima ღ Poesie & Dipinti di Rosaria Magnisi è con Rosaria Magnisi.

55864960_2121357267919610_1641989464962105344_n.jpg

Distanze

Scivola una carezza sulla via,
è una memoria di suoni,
un profumo di gardenia.
Profondo è l’abbandono
in questa notte senza nome.
Leggerezza di abiti
confonde
le sete fruscianti
nei commiati,
nei sogni mai nati.
Distanze da colmare
in lagune di baci da osare.
Respiri vita
e la notte
acconsente
al tuo destino.
-Rosaria Magnisi-
Impulsi selvaggi dell’anima ღ Poesie & Dipinti di Rosaria Magnisi
Copyright © 2019 Rosaria Magnisi tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. VORREI CERCARTI, di Mirella Ester Pennone Masi

Momenti di poesia. VORREI CERCARTI, di Mirella Ester Pennone Masi

55524774_1166962636796702_2302952169805971456_n

VORREI CERCARTI

Predominava l’impulso
nel lento incedere del tempo,
con la tenerezza frivola della nostra età
nella furia dei baci e della passione.
Poi, c’era quel silenzio, che era solo mio,
e vi percepivo il tempo
che inanella i sogni, e la diffidenza.

Ti cercavo
nel verso di una tua canzone
che il vento, sfacciato, si è portato via,
nello sciabordio delle onde brillanti,
nel volo instancabile dei gabbiani,
nelle notti velate da una triste luna,
nel polline di una stagione riarsa.

Vorrei cercarti
perché a volte mi sorprendo a pensarti,
ed è pesante il silenzio che mi circonda.
S’insinua l’onda di un amarti, oscuro:
che brutto è l’egoismo e l’ego futile
di chi sublima sé stesso, con avidità,
e non riconosce il soggetto del suo amore.

Adesso, ti cercherei ancora,
ma il mio sarebbe soltanto un frullo d’ali,
un tenue fiotto di luce che sparpaglia
nel bagliore di un orizzonte che sfuma
a quel tuo sguardo che, traccia ed esplora
l’involontario tremito delle mie labbra,
dove il pianto ha una sua ricchezza.

Mirella Ester Pennone Masi
29 marzo 2017

Pubblicata OPERA OMNIA del poeta CLAUDIO COMINI con prefazione di Michele Miano. edito da Guido Miano Editore, marzo 2019 nella prestigiosa Collana Alcyone 2000

Pubblicata OPERA OMNIA del poeta CLAUDIO COMINI con prefazione di Michele Miano. edito da Guido Miano Editore, marzo 2019 nella prestigiosa Collana Alcyone 2000

E’ uscito in questi giorni Opera Omnia di Claudio Comini una scelta dei suoi testi poetici più significativi.

aaaaa Comini Claudio - Opera Omnia [fronte] (1)

La poesia di Comini se vogliamo definirla è di tipo intimista, un soffio di luce caldo la pervade. Ma potrebbe definirsi anche immaginifica nel tono di una immagine tersa: il pensiero si fà sentimento e senso acquisito della nostra umanità.

La parola pura si scarnifica nella sofferenza acquisita del tempo. Si apre così la memoria già spenta delle cose, riaffiorano i ricordi dei silenzi incontaminati della montagna, il sole sul lago, le voci, la casa, la strada, il paese, i ricordi del padre.

Terre mitiche lacustri, cullate quasi da una eterna fanciullezza di sogni in cui il vecchio e il nuovo si innestano in un’atmosfera di continuità. Limpida e pura, spontanea e umile, con un’umanità vera e semplice, la poesia di Comini si articola in una immediatezza di espressioni e di vitalità. Nostalgie, rimpianti ansie e realtà si fondono così senza virtuosismi.

E’ la visione specificatamente religiosa e cristiana della vita con il concetto del dolore, del suo mistero, dell’itinerario salvifico della fede che costituisce la vera architettura dell’ispirazione di Claudio Comini. Si legga la lirica: “La luce divina”: “Nulla di più vero /ci darà la forza che solo Tu /ci doni ogni giorno/con la Tua immensa luce Divina./Grazie mio Signore d’esistere/ancora oggi in un mondo incredulo/e per certi versi, privo di quel senso/di viva purezza che ci dona /la Tua Grande Parola “. Continua a leggere “Pubblicata OPERA OMNIA del poeta CLAUDIO COMINI con prefazione di Michele Miano. edito da Guido Miano Editore, marzo 2019 nella prestigiosa Collana Alcyone 2000”

Netflix Italia annuncia 3 nuove produzioni originali!

Il Lettore Curioso

Buongiorno lettori! Oggi vi riporto una notizia postata poco fa sulla pagina facebook italiana di Netflix.

Scusate ma non ce la facciamo più a tenerci tutto dentro. Quindi vi raccontiamo un po’ di cose sulle prossime serie italiane a cui stiamo lavorando.

– La prima si chiama Curon, un drama dagli elementi sovrannaturali. 
[la chicca da giocarsi alle cene: il titolo riprende il nome di un paesino del Trentino Alto-Adige famoso per la sua vecchia chiesa, completamente sommersa dal lago ad eccezione del campanile, che ancora emerge. La leggenda (e Wikipedia) racconta che in alcune giornate d’inverno si sentano ancora suonare le campane]

trentino_5xegn.T0.jpg

[foto ilturista.info]

– La seconda non ha ancora un titolo, ma sarà un adattamento di Tre metri sopra il cielo. 
“Ma adattamento in che senso?”. I’M GLAD YOU ASKED.  Sarà una serie, prima di tutto. Sarà ambientata sulla Costa Adriatica, e i protagonisti si chiameranno…

View original post 264 altre parole

Gianfranco Cuttica di Revigliasco. Turismo in Alessandria: saldo positivo

Turismo in Alessandria: saldo positivo

La Regione Piemonte ha reso noti i dati delle presenze turistiche nel territorio alessandrino. Le statistiche che penalizzano complessivamente la nostra Provincia, tuttavia, evidenziano per il nostro capoluogo un saldo positivo del 5% circa degli arrivi e del +10 % circa di presenze rispetto all’anno 2017.

url

Alessandria_Panorama.jpg

Abbiamo appreso con piacere questi dati che, in un contesto di flessione negativa per l’intera provincia premiano, invece, la Città di Alessandria – ha commentato il sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco -.

I numeri ci mostrano una città che ha saputo essere più attrattiva rispetto al passato probabilmente per merito delle molte iniziative, qualitativamente diversificate, che sono state messe in campo partendo dal volano degli 850 anni e che, certamente, hanno fatto da traino per stimolare la vivacità culturale e la creatività del territorio.

L’alta qualità della nostra offerta culturale come testimonia la  mostra ‘Alessandria Scolpita’ a palazzo del Monferrato o il focus su Pellizza da Volpedo alle Sale d’Arte,  hanno confermato la vocazione di Alessandria come hub turistica e porta del Monferrato. Siamo consapevoli che molta strada è ancora da percorrere, ma siamo altrettanto convinti di essere sulla via giusta”. Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco. Turismo in Alessandria: saldo positivo”

Revoca stato di agitazione dei Vigili. Commento dell’assessore Formaiano

Revoca stato di agitazione dei Vigili. Commento dell’assessore Formaiano

Alessandria: L’Amministrazione Comunale comunica che è stato revocato lo stato di agitazione della Polizia Municipale a seguito della accettazione, da parte della maggioranza del personale, della proposta formulata dall’assessore al Personale Monica Formaiano (su delega del sindaco) relativamente alla rimodulazione dei turni notturni.

monica-formaiano

La proposta accettata prevede un accordo fino al prossimo 30 novembre; successivamente sulla base anche delle procedure concorsuali in atto, si provvederà a rivedere i termini dell’accordo.

L’assessore Formaiano, a proposito, dichiara quanto segue: Dopo anni di richieste inascoltate questa Amministrazione ha finalmente recepito e affrontato le istanze presentate dal personale a seguito di numerosi incontri che si sono svolti in questi mesi.

Apprezzo la decisione del personale che ha accettato la proposta perché è un segno di responsabilità, ma ci tengo a sottolineare che anche l’Amministrazione ha contribuito in modo fattivo a valutare criticamente le richieste che sono state presentate e a trovare soluzioni condivisibili nel rispetto delle reciproche posizioni.

Ringrazio il comandante vicario della Polizia Municipale, Albero Bassani, per la costante collaborazione e presenza alla trattativa. Ci tengo a sottolineare, infine, che alcune tematiche sono di esclusiva competenza della Delegazione Trattante che fa capo al Segretario Generale e, quindi, non potevano essere trattate in questa sede perché attengono a decisioni che ricadono non solo sul  personale del Comando, ma che hanno anche rilevanza per tutti gli altri dipendenti dell’Ente”.

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: ‘Alessandria Scolpita’ a Pavia

‘Alessandria Scolpita’ a Pavia

Oggi, giovedì 28 marzo, si svolgerà a Pavia,  alle ore 17.30,  al  collegio Ghislieri, una tavola rotonda di presentazione e promozione della mostra alessandrina “Alessandria Scolpita’ dal titolo “Sentimenti e passioni tra Gotico e Rinascimento: intorno alla mostra Alessandria scolpita”.

url

All’incontro, che si aggiunge a quelli già realizzati a Savona, Crema, Torino e Genova e che anticipa quello previsto a Milano al Castello Sforzesco, parteciperà il sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco che, oltre a portare il saluto della Città, interverrà sui contenuti della mostra e sui progetti di rilancio culturale di Alessandria.

image001

La rassegna di Palazzo Monferrato, organizzata per celebrare gli 850 anni di fondazione della Città di Alessandria sta riscuotendo un notevole interesse tra un pubblico non solo locale e ha già ottenuto importanti recensioni della stampa specializzata.

All’incontro parteciperanno, inoltre, Roberto Livraghi, direttore di Palazzo Monferrato e Fulvio Cervini, curatore della rassegna.

ANGOLO DI POESIA: Trilogia poetica sulla Primavera di Maria Rosa Oneto

Primavera a Milano, foto: I.T.Kostka 2019

Trilogia Poetica sulla Primavera di Maria Rosa Oneto

• I GIORNI MIGLIORI

S’alza il vento
e odo
il richiamo della primavera.
Trastullano i bimbi
con mani
d’acqua pura,
la barchetta di carta
sulla riva del fiume.
Adagio il cuore
al pulsare delle viole
che come uccellini
al primo nido,
gorgheggiano d’amore.
Si spacca la gemma
al tocco di una semplice carezza.
Respiro piano
per non turbare
la compostezza
teatrale
di un prato fiorito.
La melodia che
il mare va raccontando al cielo.
Vedo una rondine
sotto tetto
imbeccare i
suoi piccolini.
Cade una lacrima
su questa Terra
osannata
e risorge la vita
a passi di danza!

• A GARGANELLA

Su muri
scrostati
abbaglia il sole.
Un riverbero di mare
porta lontano
la caducità del pensiero.
Non è tempo
per morire
con Cristo pronto
a scendere dalla Croce.
Sopra uno scoglio
attendo
il levarsi del vento,
l’incresparsi
delle onde,
un pezzo di cielo
dove scrivere
il tramonto.
Sono donna,
raccolta
in un fagotto
di speranza.
I piedi dolenti.
La schiena stanca.
Non ho molta vita
davanti
per sentirmi infelice.
Il peggio è passato.
Almeno credo.
L’Inferno l’ho già
bevuto a garganella,
trattenendo il fiato.
Rimanendo
strozzata…
Risorgi Signore
al peccato di Noi Umani
e fa che ancora germogli
l’alba
di un nuovo giorno!

• UN MERLO

È venuto un merlo
a farmi compagnia.
Una spiga di velluto
tra le ali.
Voleva che fossi
felice, radiosa,
come fanciulla
al primo Amore.
È arrivato cantando,
spargendo
sementi,
lucide le piume
incoronate
di speranza.
Sulla spalla
si è posato
un attimo soltanto.
“Non crescere”
mi ha detto,
sussurrando.
Anche se oramai
era troppo tardi!

Maria Rosa Oneto

Tutti i diritti riservati all’autrice

Primavera a Milano, foto: I.T.Kostka 2019

Iniziative per il centenario di Zonta Club Alessandria, di Lia Tommi

Alessandria: Informiamo sulle iniziative del Centenario Zonta che prenderanno avvio il prossimo 4 aprile con la consegna al Reparto di Ostetricia della culla MaBim, donata da Zonta Club per un aiuto alle neomamme con disabilità anche momentanea.

Il 6 aprile il giorno clou:
– ospiteremo il Corso di Comunicazione per i Club dell’Area 03 del Distretto 30, giunto alla sua terza edizione, tenuto da Nadia Biancato
– alle ore 17,00 inaugureremo in Ospedale la mostra “100 Donne per la Storia” che chiude il Marzo Donna.
All’interno dell’inaugurazione saranno proposti alcuni quadri viventi interattivi: i nostri giovani dello Z Club Alexandria rappresenteranno alcune delle Donne della mostra e altre Donne che avrebbero meritato di essere inserite. Cento Donne in cento anni sono troppo poche per esprimere il valore e il contributo femminile in ogni campo.
La mostra resterà visitabile fino al 16 aprile.

– martedì 9 aprile alle ore 9,30 celebreremo una delle 100 Donne: Jole Volante, già presidente della Sezione CRI di Alessandria nei drammatici giorni dell’alluvione del ’94 e tra le prime dirigenti di azienda in Italia. Nel corso della conferenza che teniamo in Interclub con il Rotary Club, consegneremo la borsa di studio YWPA 2019 ad una liceale alessandrina che ora concorre alla selezione di Area, e presenteremo il bando della nuova Borsa STEM aperta alle studentesse che si iscriveranno al primo anno di Università a Chimica o Ingegneria Chimica.

– martedì 9 aprile alle ore 15,00 Zonta Club Alessandria è invitato in audizione dalla Commissione Cultura della Città di Alessandria nella Sala del Consiglio Comunale. La seduta è pubblica.

Mi sento appagata!

Anna & Camilla

Leggere libri presenta sempre delle incognite, come la maggior parte di voi ben sa, possiamo trovarci di fronte a dei capolavori oppure a delle bolle d’aria paurose, ma nel mezzo ci possono stare dei libri che sono carini, ma che non ti lasciano granché. Questi ultimi servono a passare il tempo, senza troppe complicazioni e arrovellamenti mentali.

Io oggi, invece, vorrei parlarvi dell’ultimo libro della serie poliziesca di Alicia Gimez-Bartlett, Mio caro serial killer. Questi romanzi hanno come protagonista l’ispettrice della polizia Nacional di Barcellona Petra Delicado, lei è fantastica, donna dura di facciata ma con tutti i problemi del genere femminile in posizione di comando, ma anche nella vita privata. Il personaggio è pennellato benissimo, i dialoghi sono fantastici, sagaci e divertenti, soprattutto quando intraprende battibecchi con il suo sottoposto Fermin, al quale lei vuole molto bene (ma non lo ammette).

Anche in questo episodio, la Bartlett non…

View original post 118 altre parole

Forza Nuova: FACCIAMOLI SBARCARE. SI, MA NEI RISPETTIVI PAESI

Forza Nuova: FACCIAMOLI SBARCARE. SI, MA NEI RISPETTIVI PAESI

Mercoledì 20 marzo, ad Alessandria, si è svolto un presidio di protesta contro la decisione del governo di chiudere i porti, indetto dalle locali sezioni di associazioni svariate.

forza-nuova-1

Il messaggio che i promotori ci vogliono trasmettere è quello di non voltarsi dall’altra parte se un essere umano chiede aiuto, anche se viene da lontano. Un messaggio che verrebbe dal cuore, quindi, facente leva sulla bontà d’animo dei cittadini. Ma è davvero così?

Lungi da noi giudicare le motivazioni reali che hanno spinto tali associazioni a farsi avanti (anche perché non le conosciamo), tuttavia vogliamo soffermarci sulle conseguenze di un’Italia senza frontiere.

La prima, tangibile, viene dalla cronaca. Il recente attentato dell’autista senegalese, che per fortuna non è costato la vita a 51 bambini, ci riporta al grande problema del mantenimento dell’ordine, reso più difficile dall’incremento della delinquenza dovuta, appunto, all’immigrazione incontrollata.

Non stiamo dicendo che tutti gli italiani siano santi, ma proprio perché abbiamo tante teste calde nostrane non possiamo permetterci di accollarcene altre. Infatti, a differenza di quanto affermano i cittadini del mondo, i crimini italiani non elidono quelli stranieri, ma si sommano. Continua a leggere “Forza Nuova: FACCIAMOLI SBARCARE. SI, MA NEI RISPETTIVI PAESI”

“VELO OK” E “AUTOVELOX NON OMOLOGATI” – RIMOSSO IL VELO OK DI CASTELLAZZO BORMIDA CHE ERA POSIZIONATO IN VIALE MADONNINA DEI CENTAURI.

“VELO OK” E “AUTOVELOX NON OMOLOGATI” – RIMOSSO IL VELO OK DI CASTELLAZZO BORMIDA CHE ERA POSIZIONATO IN VIALE MADONNINA DEI CENTAURI.

rim FOTO 1rim FOTO 2rim FOTO 3rim FOTO 4

Alessandria: Dopo le sentenze del GDP di Milano prima e subito a ruota di quello di Alessandria (12/03/2019), circa la NON omologazione degli impianti autovelox, è “misteriosamente” stato rimosso il Velo Ok situato a Castellazzo B.da in Viale Madonnina dei Centauri n° 367 tramite il quale era stata elevata contravvenzione ad un automobilista a mezzo l’apparecchiatura di rilevamento “autovelox” contenuta di all’interno del medesimo Velo Ok . (vedi fotografie allegate di dove era posizionato l’impianto prima del 12/03/2019 e del come il luogo si trova attualmente !!!!)

Come ormai ben noto, i “dissuasori” tipo Velo Ok – Speed Check installati in moltissimi comuni italiani, tra i quali anche quella di Alessandria e relativo capoluogo, erano stati dichiarati non omologati ne approvati dal Ministero dei Trasporti ed avrebbero potuto essere utilizzati esclusivamente come contenitori di apparecchiature di rilevamento (autovelox) ancorchè omologate, ma presidiati da pattuglia di polizia e l’eventuale infrazione contestata immediatamente. Continua a leggere ““VELO OK” E “AUTOVELOX NON OMOLOGATI” – RIMOSSO IL VELO OK DI CASTELLAZZO BORMIDA CHE ERA POSIZIONATO IN VIALE MADONNINA DEI CENTAURI.”

Ciao Ciàno – Il ricordo del Partigiano Luciano Deandrea

Ciao Ciàno – Il ricordo del Partigiano Luciano Deandrea

Diffondiamo, per volontà della famiglia, il ricordo del Partigiano Luciano Deandrea, “Ciàno”, ad opera della nipote Licia Sesia.

Luciano-Deandrea.jpg

Ciao Nonno,

ti ricordi ?

Ti ricordi quando mi venivi a prendere a scuola e mi portavi a casa a mangiare in pausa pranzo, perché nonna sa fare la pasta buona , e poi mi caricavi sulla macchina e mentre mi raccontavi delle colline è delle fughe, il tutto accompagnato da una cassetta….e si la nostra macchina aveva il mangiacassette.

Documenti del nostro tempo: BELLA CIAO – TAPUM – FIGLI DI NESSUNO – SUL PONTE DI BASSANO – FISCHIA IL VENTO – PIETÀ L’È MORTA.

TI RICORDI ?

Ti ricordi nonno, quante volte abbiamo ascoltato questa cassetta, mentre tu mi insegnavi la libertà e che sapore ha essere naturali e spontanei.

Io ridevo perché sei stato il primo ribelle che ho conosciuto, ce ne sono stati altri di ribelli dopo è sono diventata ribelle pure io.

Hei nonno… sono la bambina che a otto anni ha letto, piccola ma con orgoglio negli occhi, davanti a Tina Anselmi la lettera dei partigiani della banda Tom: Continua a leggere “Ciao Ciàno – Il ricordo del Partigiano Luciano Deandrea”

Il sindaco Cuttica al Lavazza Museum. Soluzioni innovative per Alessandria

Il sindaco Cuttica al Lavazza Museum. Soluzioni innovative per Alessandria

Il sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, ha visitato ieri, giovedì 27 marzo, insieme al dirigente dei servizi culturali del Comune di Alessandria, Rosella Legnazzi, e a Sasha Camperio della Borsalino,  il Lavazza Museum di Torino, il più recente dei musei torinesi e con servizi all’avanguardia.

PHOTO-2019-03-28-09-06-05

Ho voluto di recarmi di persona, insieme al dirigente dei Servizi Culturali del nostro Ente a visitare il Lavazza Museum.

Si tratta di un museo decisamente all’avanguardia per i servizi offerti alla clientela e la nostra visita è stata funzionale a raccogliere informazioni per l’organizzazione la gestione del Borsalino Museum a cui stiamo lavorando in collaborazione con la proprietà, come prevede, la convenzione che abbiamo stipulato, e in esecuzione del contratto di appalto per l’allestimento multimediale  sottoscritto con l’impresa Gruppofallani.

Stiamo seguendo parallelamente tutto lo stato di avanzamento dei lavori e nell’ottica di fornire un servizio altamente qualificato e di ultima generazione, abbiamo voluto visionare gli allestimenti e le soluzioni multimediali adottate e approfondire il discorso relativo alla gestione della biglietteria elettronica, del bookshop e del giftshop per i quali il Lavazza Museum è davvero all’avanguardia. Ringrazio il direttore del museo, Marco Amato e tutto lo staff,  per la calorosa accoglienza e le preziose informazioni che ci ha fornito.

È molto importante per una città che vuole riscoprirsi e valorizzarsi dotarsi di strumenti che siano innovativi e facilmente fruibili. Certamente il museo Borsalino per il grande interesse che susciterà nei visitatori, anche alla luce di un nuovo allestimento multimediale, non potrà prescindere da questi elementi” .

M5S Alessandria: Mozione modifica regolamento servizi manifestazioni

M5S Alessandria: Mozione modifica regolamento servizi manifestazioni

La prossima settimana andrà probabilmente in discussione una mozione che chiede una modifica al regolamento erogazione servizi a favore di terzi resi dalla polizia locale.

L’esigenza di modifica nasce dalle richieste di numerose associazioni no-profit che hanno grossi problemi a pagare centinaia di euro per la presenza, resa obbligatoria dal decreto Minniti, dei vigili urbani durante le manifestazioni senza scopo di lucro negando di fatto il diritto a manifestare. Manifestazioni come il carnevale del Cristo, il premio Bordino, Bimbinbici e moltissime altre rischiano di saltare visto che non hanno scopo di lucro e budget molto bassi.

movimento_5_stelle

Chiediamo con questa mozione, sulla base di una delibera della corte dei conti emiliana, che il comune di norma non faccia pagare le associazioni tranne in casi motivati dalla giunta (es. effettivo scopo di lucro).

Gruppo Consiliare MoVimento 5 Stelle

Al Presidente del Consiglio Comunale Alessandria 18/02/2019

MOZIONE

OGGETTO: Modifiche al “Regolamento per l’erogazione dei servizi a favore di terzi resi dalla polizia locale”

Premesso che il 10 Dicembre 2018 è stato approvato il nuovo regolamento per l’erogazione dei servizi a favore di terzi resi dalla polizia locale con deliberazione n. 138/333/499/18030

Accertato che i costi per la presenza delle forze dell’ordine, obbligatoria, incide notevolmente sulle manifestazioni senza scopo di lucro organizzate da associazioni rendendole di difficile realizzazione, visti i budget molto ridotti delle associazioni stesse. Continua a leggere “M5S Alessandria: Mozione modifica regolamento servizi manifestazioni”

Dieci poesie di Sibilla Aleramo, di Donatella Pezzino

Ritmo

Ritrovata adolescenza,
gioia del colore,
occhi verdi di sole sul greto,
scheggiato turchese immenso de l’onde,
biondezza di cirri e di rupi,
rosea gioia di tetti,
colore, ritmo,
come una bianconera rondine
l’anima ti solca.

*

Son tanto brava

Son tanto brava lungo il giorno.
Comprendo, accetto, non piango.
Quasi imparo ad aver orgoglio quasi fossi un uomo.
Ma, al primo brivido di viola in cielo
ogni diurno sostegno dispare.
Tu mi sospiri lontano: «Sera, sera dolce e mia!»
Sembrami d’aver fra le dita la stanchezza di tutta la terra.
Non son più che sguardo, sguardo sperduto, e vene.

*

Nuda nel sole

Nuda nel sole
per te che dipingi sto immobile,
il seno soltanto ritmando
la vita gagliarda del cuore.
Come un cielo soave d’aurora
è per te questa mia forma lucente,
un prato un’acqua una solitaria fiorita di petali,
tralci di vigna in festività.
E adori, e fervente le dolci dita
su la tela conduci.
Nuda nel sole ed immobile,
frammento di natura,
ti miro orante ed oprante.
Da te invasa da te riassorbita,
sei tu che mi divinizzi
o la mia divinità è che ti crea,
artista, arte, spirito?
Tacitamente il seno respira. Continua a leggere “Dieci poesie di Sibilla Aleramo, di Donatella Pezzino”

Comune di Alessandria, l’Amministrazione Cuttica modifica il regolamento sulla ‘tassa sull’ombra’ sul commercio tradizionale. “Il Pd ha preferito astenersi: del resto il balzello era farina del loro sacco”

Comune di Alessandria, l’Amministrazione Cuttica modifica il regolamento sulla ‘tassa sull’ombra’ sul commercio tradizionale. “Il Pd ha preferito astenersi: del resto il balzello era farina del loro sacco”

simbolo2018-2

“Sono particolarmente lieta, come assessore al Bilancio e ai tributi della nostra Città.  Lunedì sera il Consiglio Comunale di Alessandria ha approvato il nuovo regolamento (l’ultima versione era stata approvata dalla precedente amministrazione nel 2017) sul canone patrimoniale non ricognitorio”. Cinzia Lumiera, assessore al Bilancio della giunta Cuttica, già martedì sera su facebook, al termine della seduta del Consiglio Comunale, esprimeva soddisfazione ‘in tempo reale’, e ora è lieta di argomentare le scelte in merito a quella che viene comunemente definita ‘La tassa sull’ombra’:

“Il nuovo regolamento prevede per l’anno 2019 l’esenzione dello stesso per i “dehors” e per i chioschi e le edicole, nella misura in cui il valore di questo canone non superi quanto già pagato di occupazione di suolo pubblico. Abbiamo così posto rimedio ad un regolamento che ci siamo trovati, eredità della precedente amministrazione, e che siamo stati obbligati ad applicare dal 1/1/18. Ma dal 2019 finalmente si cambia”. Continua a leggere “Comune di Alessandria, l’Amministrazione Cuttica modifica il regolamento sulla ‘tassa sull’ombra’ sul commercio tradizionale. “Il Pd ha preferito astenersi: del resto il balzello era farina del loro sacco””

Il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane arriva a Torino 

Il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane arriva a Torino 

Il convoglio ambientalista da sabato 30 marzo a lunedì 1 aprile in sosta alla stazione Porta Nuova per promuovere una mobilità a zero emissioni 

Il programma completo della tappa su trenoverde.it

Galleria fotografica disponibile qui http://bit.ly/fotoTrenoVerde2019 

il Treno_Verde_2019il Treno_Verde_2019_1

Quanto è inquinata l’aria delle nostre città? Come le aree urbane possono contribuire a combattere i cambiamenti climatici? L’Italia è pronta alla sfida per ridisegnare le nostre città a favore di una nuova mobilità elettrica, leggera, condivisa? Sono questi i temi al centro della nuova edizione delTreno Verde, la campagna di Legambiente e del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare, che da sabato 30 marzo a lunedì 1 aprile sosterà alla stazione Porta Nuova di Torino per l’undicesima tappa di un tour che si concluderà il 5 aprile a Milano, per promuovere un futuro con mobilità a zero emissioni, ridurre l’inquinamento (secondo il principio europeo “chi inquina paga”), puntare sull’intermodalità e sull’elettrico, a partire dai trasporti pubblici e la sharing mobility.

Ricca la prima giornata sul Treno Verde in sosta a Porta Nuova. Il convoglio ambientalista aprirà le sue porte ai visitatori dalle 9 alle 14. Alle 10 il taglio del nastro a bordo, al quale parteciperanno, tra gli altri, Alberto Unia, Assessore all’Ambiente Città di Torino, Fabio Dovana, Presidente di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta, Davide Sabbadin, Portavoce del Treno Verde, Cristian Aimaro di Amiat Torino, Domenico Rinaldini di Ricrea, Giovanni Mura e Alberto Scagliola di Enel X. Nel pomeriggio, le carrozze-mostra saranno visitabili dalle 16 alle 19. Continua a leggere “Il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane arriva a Torino “

Domenica 31 marzo “La disabilità vola”

Domenica 31 marzo “La disabilità vola”

Casale Monferrato: Si svolgerà domenica 31 marzo dalle ore 15 alle ore 18 al Mercato Pavia di piazza Castello “La disabilità vola”, uno speciale appuntamento a scopo benefico organizzato da Leo Club e Lions Club Casale Monferrato Host in collaborazione con il Comune.

comune Casale_Monferrato-palazzo_del_Credito_Italiano1

All’interno del Mercato Pavia sarà collocata una mongolfiera fissa specificatamente progettata per i disabili, solo per salita e discesa, sulla quale si potrà salire a offerta libera (partecipazione gratuita e prioritaria per tutti i disabili).

L’iniziativa, in programma originariamente per domenica 17 marzo, era stata rinviata per le non perfette condizioni meteorologiche.

Le offerte ricavate nel corso della giornata saranno integralmente devolute in favore dell’assistenza dei giovani disabili della città.

Alegas per i suoi clienti gas+luce propone OneCare di Aon: “una rete medica di specialisti che offrono visite, esami, interventi ambulatoriali per tutta la famiglia”

Alegas per i suoi clienti gas+luce propone OneCare di Aon: “una rete medica di specialisti che offrono visite, esami, interventi ambulatoriali per tutta la famiglia”

Alessandria: Risparmiare sul pacchetto integrato gas + luce, e al tempo stesso avere a disposizione una rete medica sempre più vasta e ramificata (dal dentista al fisioterapista, dagli esami clinici fino al veterinario per i propri animali) a prezzi fortemente ribassati, che arrivano al 50%.

OneCare_locandina_pulita.png

OneCare è la proposta innovativa di Aon (broker assicurativo internazionale) che Alegas propone ai clienti che scelgono il pacchetto gas+luce.  La società del Gruppo Amag, leader assoluta sul territorio alessandrino sul fronte dell’erogazione del gas sia a famiglie che ad aziende, è in forte crescita sul mercato energia, e ha deciso di premiare i clienti che decidono di sottoscrivere il pacchetto integrato.

Ma cos’è precisamente OneCare, e come funziona?

“Si tratta di un ‘pacchetto’ di servizi e prestazioni sanitarie – spiega Andrea Innocenti, amministratore unico di Alegas – messo a punto da Aon, grande broker assicurativo internazionale con una forte specializzazione in ambito medico sanitario, e che noi siamo lieti di proporre. Dopo alcuni mesi di sperimentazione, che ci sono serviti per ‘tarare’ l’offerta in relazione alle specifiche esigenze emerse nella nostra clientela, siamo pronti a lanciare la proposta in maniera importante: consapevoli che si tratta di un’opportunità destinata a produrre un significativo risparmio per l’intero nucleo famigliare”. Continua a leggere “Alegas per i suoi clienti gas+luce propone OneCare di Aon: “una rete medica di specialisti che offrono visite, esami, interventi ambulatoriali per tutta la famiglia””

Momenti di poesia. SUL SENTIERO DELLA VITA, di Mariangela Ottonello & Enzo De Mattei

Momenti di poesia. SUL SENTIERO DELLA VITA, di Mariangela Ottonello & Enzo De Mattei

Ringrazio Enzo De Mattei per aver collaborato con me alla stesura di questa poesia. Spero che vi sia gradita.
Buona giornata a tutti!

55495974_588571248315584_4726018211055665152_n

SUL SENTIERO DELLA VITA

Prima parte

Sul mio sentiero vado
a passo svelto;
amo i sassi e la terra
e non disdegno
le ripide salite.
So che è fatica vivere
e quel poco che posso avere
lo otterrò con l’impegno.
La costanza mi è amica
perseverare è l’infinito
del presente…posso.
Sul mio sentiero vado
a passo svelto e assai deciso,
agli ostacoli non bado
sono padrona del mio destino.

Seconda parte

Sul mio sentiero vado
sì come stanco viandante
che del tempo passato ha il suo guado
covando un rosso fiore in petto assai importante

Per mille e mille volte su quel sentiero ho mosso i passi
un letto di piume allor parean quei sassi, .
tant’era veloce più del vento la corsa mia
volta a inseguir di sogni, ideali e fantasia.

Al mattino sui cigli, a contorno del sentiero
bianchi e rosei fiori del ciliegio a far festa
e le lucciole a sfavillar nel buio a prima sera
a far guida da chi rapito m’avea col cuor la testa

E poi,e poi il tempo cattivo che passa t’insegna
che tutto non è come appare, solo rose e viole
ma che scienza e lavoro di gran fatica pregna
a questo pazzo di mondo globale valgon poco
se sole.
Quanti abbandoni di sogni e speranze
sono appassiti su quel lastricato sentiero;
quante volte a dura prova fu messa l’eccelsa
costanza
da chi nel cuore covava furor da guerriero.
Continua a leggere “Momenti di poesia. SUL SENTIERO DELLA VITA, di Mariangela Ottonello & Enzo De Mattei”

In gara tra i migliori, in difesa del titolo

In gara tra i migliori, in difesa del titolo

Nel prossimo fine settimana l’Alessandria Sailing Team sarà impegnato a Genova nella seconda edizione della Coppa dei Campioni, regata organizzata dallo Yacht Club Italiano e riservata ai migliori team classificati nei campionati invernali della Liguria.

genova-vela

Gli equipaggi, perciò, non saranno molti – circa una quindicina – ma saranno di alto livello e Spirit of Nerina – Rolandi Auto dovrà impegnarsi al massimo per confermare il titolo di Campione che attualmente detiene, avendo vinto l’anno scorso la prima edizione.

L’equipaggio sarà: Gabriele Spotorno e Anna Massaro prodieri, Gerardo Aliberti alle drizze, Paolo Sena e Oscar Montrucchio tailers, Paolo Ricaldone alla randa, Gianluca Viganò timoniere e Fabio Ascoli tattico.

Purtroppo è previsto pochissimo vento nelle tre giornate di regata.

L’Azienda vitivinicola Sassaia di Capriata d’Orba sarà presente come sponsor contributo, con degustazioni di vino.

Alessandria Sailing Team

Lavori servizio idrico a Novi Ligure

Lavori servizio idrico a Novi Ligure

comune novi-ligure11.png

Gestione Acqua informa che i lavori di manutenzione previsti a Novi Ligure venerdì 29 marzo sono stati riprogrammati nella giornata di sabato 30 marzo.

L’erogazione dell’acqua in via Felice Cavallotti verrà quindi sospesa sabato 30 marzo dalle ore 8,30 alle 13,00. Alla ripresa del servizio potrebbero verificarsi fenomeni di torbidità. Per eventuali segnalazioni e informazioni è possibile contattare il numero 800338400. Ci scusiamo per il disagio