Concerto dell’Alessandria Jazz Club al Teatro Parvum, di Lia Tommi

Il prossimo concerto dell’Alessandria Jazz Club non si terrà come di consueto presso I Due Buoi, bensì al Teatro Parvum, in via Mazzini 85, Alessandria, alle ore 21.

Sul palco saliranno due nuove proposte del jazz italiano, due giovani formazioni al loro debutto discografico.

MATT CHIAPPIN QUARTET

Matt Chiappin (trumpet) Michele Curedda (piano/keyboards) Nicolò Magistrali (bass) Andrea Farinelli (drums)

Il progetto musicale di Matt Chiappin nasce a gennaio 2018, mese in cui registra Sleepwalker, EP di 6 tracce originali pubblicato dalla Ultra Sound Records. Il sound del quartetto è il risultato di un mix tra jazz e influenze ritmiche hip hop/r’n’b, tipiche del jazz americano attuale, e si ispira al lavoro di alcuni grandi artisti contemporanei come Robert Glasper, Christian Scott, Chris Dave and The Drumhedz, Keyon Harrold. L’alternanza di sonorità acustiche ed elettriche e l’interazione tra le due sono le caratteristiche principali che definiscono la natura del progetto, basato soprattutto su brani originali e alcuni brani standard tratti dalla tradizione jazz rivisitati e riarrangiati.

Guarda il video: https://youtu.be/yuOcDVuI0p0

SPIGOLI TRIO

Alessio Zanovello (clarinetto) Gabriele Montanari (violoncello) Lorenzo Guacciolo (chitarra)

Il tutto ha inizio dall’incontro di un clarinetto e un violoncello. Alessio e Gabriele suonano insieme per diversi anni, fino al 2014, quando sul loro percorso trovano il terzo spigolo, il chitarrista Lorenzo. Nasce così Spigoli Trio, formazione in cui le caratteristiche di ogni musicista vengono fuse in una musica personale, contaminata da diversi suoni e generi: ritmi inconsueti, melodie che si inseguono e si sovrappongono, effetti timbrici acustici e suoni digitali che richiamano rumori presenti in natura e nella vita quotidiana, improvvisazione e creazione estemporanea di “paesaggi sonori” è l’anima di “Spigoli”. Così uno standard jazz di Benny Goodman può trasformarsi in un brano popolare italiano, un brano rock di Steve Vai può diventare un brano di musica classica con echi di musica psichedelica. I brani originali degli Spigoli possono richiamare luoghi dell’est Europa nell’immaginario di un ascoltatore. Il viaggio musicale che propone il trio è vario e ricco di sorprese strumentali che vogliono incuriosire il pubblico e catapultarlo in paesaggi sognanti.

Guarda il video:https://youtu.be/ucAsLoVYC9s

Ingresso unico €10.

Ringraziamo gli sponsor che sostengono l’attività dell’Alessandria Jazz Club:

I nostri eventi sono in compartecipazione con il Comune di Alessandria, e hanno il sostegno della Fondazione Social, della Fondazione CRT, della Fondazione CR Alessandria. Rientrano nell’ambito del festival diffuso “Piemonte Jazz Festival” e del “Festival Identità e territori”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...