Compensazioni equoree

Da quest’angolo uno spicchio di cielo
Da questa stanza uno spicchio di terra.
Le nubi oltre la cornice con zelo
fuggono svelte dallo sguardo che erra

tra luci ed ombre. Quasi per un pelo
lo sguardo cieco ha lasciato la guerra
dei sogni e dei ricordi. Ormai il gelo
scalderà i sogni, scioglierà la terra.

E se per nostalgia sul quaderno
segnerà qualche altro spicchio di mondo,
porzioni mortali d’inchiostro eterno

in questo secolo lungo un secondo,
scoprirà di non aver dell’inferno,
oggi, mai lasciato il limo profondo.

View original post