Nuovi mondi

Secondo incontro del ciclo in vista del voto. Due europeisti, Joseph Weiler e Antonio Polito, elencano le debolezze dell’Unione. Prima fra tutte: il deficit democratico. Ma per far ripartire l’esperimento non basta che le procedure funzionino. Ecco perchéLuca Fiore

Certo, a un certo punto ci troveremo dentro il seggio elettorale con una matita in mano a dover mettere un segno sulla scheda. Il voto per le Europee è il 26 maggio, da lì uscirà il nuovo Parlamento. E se il ciclo di incontri “Sotto il cielo d’Europa” nasce proprio dall’occasione elettorale, ha spiegato ieri Lorenza Violini, docente di Diritto costituzionale alla Statale di Milano, è anche vero che lo scopo che si prefiggono gli organizzatori, il Centro Culturale di Milano, la Compagnia delle Opere e la Fondazione per la Sussidiarietà, è quello di offrire un’occasione conoscitiva, di approfondimento. Per arrivare al voto con le idee più…

View original post 1.172 altre parole