Fragile Nature(La fragilità della natura)

La mostra Fragile Nature(La fragilità della natura) si inaugura sabato 6 aprile alle ore 17 alla Manica Lunga del Castello di Casale Monferrato con gli artisti: Giò Bonardi, Ilenio Celoria, Piero Ferroglia, Iris Devasini, Michelle Hold, Irina Lis Costanzo, Cate Maggia, Andrea Massari, Teresio Polastro, Petra Probst, Bona Tolotti, Daniela Vignati, Alexandra Winterberg.

cartolina-FRAGILE NATURE (2)Manifesto 70x100

L’evento sarà accompagnato dalle degustazioni dei vini preziosi della Tenuta Tenaglia e Tenuta Santa Caterina.

Anche in occasione di questa mostra al Castello di Casale Monferrato, la natura la fragilità della natura, la sua delicatezza – è il filo conduttore della ricerca dei nostri artisti, che propongono al pubblico opere recenti che possano fare riflettere sul tema.

La tutela del paesaggio, la salvaguardia dell’ambiente naturale, il cambiamento climatico, sono temi centrali ormai da tempo all’attenzione dei cittadini, dei media, dei politici, degli scienziati, dei giuristi e, naturalmente, degli artefici di tutte le arti, siano essi scrittori, poeti, musicisti, così come artisti figurativi.

Da elemento di puro contorno, la natura è stata posta al centro dell’indagine degli artisti, anche se in termini contemplativi e idilliaci. Gli artisti osservano, interpretano, giudicano, propongono, perché questa è la loro missione nella società.

Il gruppo di ArtMoleto si è aggregato dieci anni fa proprio affrontando il vasto e complesso tema della relazione fra arte e natura, cui sono state ispirate le numerose mostre del sodalizio.

Alex Sala con Monia, in collaborazione con Chiara del Sordo, durante il vernissage, ci presenterà una nuova performance ideata ad hoc per la location dal titolo “HUMAN NATURE”.

I testi critici sono a cura di Federica Mingozzi. Castello di Casale Monferrato, Manica Lunga

(dal 6 al 28 aprile) aperto sabato, domenica 1013 1519

feriali su prenotazione ingresso libero

info 0142 444330

ArtMoleto www.artmoleto.com artmoleto1@gmail.com